HP SPORT RRT CASARIN ANCORA VINCENTI NEL TRICOLORE AUTOCROSS.

Casarin e HP Sport RRT ancora vincenti a Val d’Enza nel tricolore autocross
si confermano il binomio da battere.

Bene Caputo e Visentini nei rispettivi raggruppamenti Gr. 1 e Gr. 4

Sul rinnovato tracciato di Val d’Enza Sportpark, HP Sport RRT e Davide Casarin
hanno bissato il successo di Gattinara nel Gr. 5 ‘Superbuggy’ in occasione della
seconda prova del campionato italiano velocità su terra (Autocross).
Il campione italiano in carica al volante del suo 4×4 Hosek Ford 2300T è stato autore
di un finale di gara eccezionale sul tracciato dai grandi curvoni veloci con diversi
cambiamenti di raggio. Due gare e due successi per Casarin e HP Sport RRT, che si
confermano il binomio da battere nella stagione 2021: “Abbiamo voglia di continuare
a migliorare, siamo ambiziosi e per questo cercheremo di proseguire su questa
strada per essere sempre più protagonisti, consapevoli del valore degli avversari e
soprattutto che il cammino è lungo”. HP Sport RRT sul tracciato in provincia di
Reggio Emilia schierava ben tre piloti, oltre al successo di Casarin, otteneva il terzo
posto in Gr. 4 Buggy con Stefano Visentini (Elektra Bmw 1300) e l’affermazione in
Gr. 1 Turismo 2000 con Pier Paolo Caputo (Peugeot 205).
Archiviato il secondo atto del tricolore velocità su terra in quel di Reggio Emilia, team
e piloti si concentreranno sulla seconda edizione dell’Autocross di Vighizzolo d’Este
in programma nel padovano dal 30 aprile al 2 maggio, gara valida anche per il Central
Europe Zone CEZ-FIA.
————————-
ufficiostampa2015@libero.it

(lettori 178 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: