TPL, PIANO DI POTENZIAMENTO GESTITO DA ASTRAL SPA IN COLLABORAZIONE CON ATAC E ROMA SERVIZI PER LA MOBILITA’. MODIFICATE LE LINEE S PER RISPONDERE SEMPRE PIU’ ALLE ESIGENZE DI STUDENTI E LAVORATORI.

TPL, PIANO DI POTENZIAMENTO GESTITO DA ASTRAL SPA IN COLLABORAZIONE CON ATAC E ROMA SERVIZI PER LA MOBILITA’. MODIFICATE LE LINEE S PER RISPONDERE SEMPRE PIU’ ALLE ESIGENZE DI STUDENTI E LAVORATORI

Riparte mercoledì 7 aprile, in concomitanza con la riapertura delle scuole superiori, il servizio di potenziamento straordinario del trasporto pubblico offerto dalle Linee S. La rete di bus integrativi gestiti da Astral spa, per conto della Regione Lazio, in collaborazione con Atac e Roma Servizi per la Mobilità, torna con un’offerta completamente rinnovata e rimodulata per rispondere maggiormente alle esigenze di studenti e lavoratori. Grazie a un lavoro congiunto di studio e pianificazione da parte di tutti i soggetti coinvolti, infatti, è stato approntato un adeguamento dinamico dell’offerta, realizzato in base all’effettiva domanda dell’utenza così come emerso nelle prime settimane di esercizio. Sono state apportate integrazioni di linea, modifiche di itinerari e frequenza, introduzioni di nuove fermate o razionalizzazioni di quelle già esistenti. La maggiore novità è l’introduzione di una linea completamente nuova, la S15 Acilia nata per rispondere alle necessità degli utenti della ferrovia Roma-Lido in modo da decongestionarne l’afflusso e contenerne i livelli di utilizzo. Ugualmente in considerazione dell’alta affluenza, è stata aumentata la frequenza della Linea S03 Belle Arti, che ora transiterà ogni 4’ e non più ogni 7’. Sulla stessa linea è stato modificato anche il capolinea nord, adesso collocato in Piazza Mancini per una maggiore interconnessione con le locali linee di Atac. La frequenza della Linea S04 Centocelle, a fronte di un prolungamento del percorso fino a Termini, è stata invece ridotta e ora transita ogni 7’ invece che ogni 4’; sono state poi soppresse le Linee S05 Ostiense e S10 San Paolo. Così come annunciato lo scorso gennaio all’avvio del servizio, si tratta di un piano dinamico che, in base a un costante monitoraggio, può essere modificato coniugando le normative anticontagio sui livelli di riempimento dei mezzi, con le reali richieste degli utenti. L’obiettivo resta quello di ridurre l’affollamento sulle linee metropolitane e di limitare gli assembramenti sui mezzi di trasporto tradizionali, potenziando nel contempo la mobilità di accesso al centro Città con vettori che viaggino in totale sicurezza. Restano invariate per tutte le linee le consuete fasce di servizio: 7:00-10:00 e 16:00-19:00 dal lunedì al venerdì, 7:00-10:00 il sabato. Per tutte le informazioni consultare il sito infomobilita.astralspa.it e i canali social di Astral Infomobilità. Informazioni anche su romamobilita.it, sui canali social di Roma Servizi per la Mobilità, sul sito atac.roma.it e sui canali InfoAtac.

Così in una nota congiunta Astral spa, Atac e Roma Servizi per la Mobilità.

Roma, 30 marzo 2021

 

MORENA MANCINELLI

Giornalista

Ufficio Relazioni Esterne e col Pubblico per il TPL

SEDE

VIA DEL PESCACCIO, 96/98 – 00166 ROMA

TEL.: 06.51.68.75.85

CEL.: 339.23.48.506

E-MAIL: MORENA.MANCINELLI@ASTRALSPA.IT

http://WWW.ASTRALSPA.IT

(lettori 23 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: