ROMA. MOVIDA, RAGGI: NEL WEEK END 30 IRREGOLARITÀ, DIFFIDA DI 14 LOCALI.

(DIRE) Roma, 11 ott. – “Vanno avanti senza sosta i controlli della Polizia Locale per la sicurezza in citta’, con particolare attenzione al rispetto delle misure sanitarie anti-contagio. Durante questo week end, le pattuglie in presidio fisso nelle zone della movida si sono concentrate sul mancato utilizzo delle mascherine e sul rispetto del distanziamento sociale: piu’ di 30 le irregolarita’ rilevate, oltre alla diffida di 14 locali con eccessiva presenza di persone all’interno, tanto che per alcuni e’ stato necessario sospendere le attivita’ fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Quattro le persone denunciate nel Centro Storico per aver provato a sfuggire ai controlli”. Lo scrive su facebook la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che spiega: “Sempre sul versante “movida”, gli agenti hanno comminato 34 sanzioni per consumo e somministrazione di alcolici oltre l’orario consentito, e hanno condotto attivita’ di verifica sulle maggiori occupazioni di suolo pubblico e sul volume della musica all’interno dei locali. Parallela, la lotta al fenomeno di parcheggiatori e venditori abusivi. L’attenzione resta alta anche sulla lotta alla prostituzione in strada: sono 5 le persone identificate e sanzionate nei quartieri Eur e Marconi, cui e’ stata applicata la misura del daspo urbano. Quanto alla sicurezza stradale: su un totale di 1500 controlli, sono state circa 1200 le multe per violazione di norme stradali, con 120 rimozioni per intralcio alla circolazione e piu’ di 180 rilevazioni di infrazione del limite di velocita’ consentito. Un grazie alla Polizia Locale di Roma Capitale, e un appello ai cittadini: continuiamo a rispettare le norme anti-contagio e le regole della pubblica sicurezza per il bene di tutti”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 2 in totale, 1 lettori di oggi)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: