COVID. LAZIO, CIACCIARELLI (LEGA): “D’AMATO ATTIVA NUOVIPOSTI LETTO DAPPERTUTTO TRANNE CHE IN PROVINCIA DI FROSINONE DOVE ANDREBBERORICONVERTITE LE STRUTTURE DISMESSE DI ANAGNI, CECCANO E PONTECORVO.”

“L’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato dice che la Giunta Zingaretti si sta attrezzando per la terza  ondata, rafforzando ulteriormente la rete ospedaliera. “Aumenteremo del 10% gli attuali 5.310 posti letto. Dalla seconda meta’ di gennaio ne verranno creati altri 500″. Lo ha detto l’assessore in un’intervista sul Corriere della Sera. Peccato che le strutture sanitarie interessate saranno “lo Spallanzani, il policlinico Umberto I, il San Giovanni, il Pertini e il San Camillo De Lellis di Rieti”. Insomma tutte tranne quelle della provincia di Frosinone, in cui urge la riconversione dei presidi dismessi, come quelli di Anagni, Pontecorvo e Ceccano. Questo governo regionale pensa alla nostra provincia solo quando si tratta di smaltire i rifiuti e chiedere le preferenze. Ecco a voi  il Partito Democratico!”

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)

Cons. Pasquale CIACCIARELLI

Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio

ufficio stampa

(lettori 196 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: