Governo, Di Maio: “Qualcuno cerca un pretesto per un incidente di percorso”.

“Siamo in una situazione di emergenza, andare al voto ora significherebbe bruciare i voti del Pnrr”, dice il ministro delgi Esteri Luigi Di Maio.

ROMA – “Sulla crisi di governo ci auguriamo che prevalgano in tutti i leader di partito responsabilità, serietà e senso delle istituzioni. Temo però che qualcuno stia solo cercando il pretesto per generare l’incidente di percorso. Sarebbe grave, perché premeditare un incidente per andare al voto anticipato significa non comprendere che siamo davanti a una situazione emergenziale”. Così il ministro degli esteri, Luigi Di Maio durante un’intervista al Corriere della Sera.

“Tutti ci ricordiamo del Papeete- ha aggiunto Di Maio- ho paura che qualcuno voglia emulare quel gesto. Andare al voto adesso significa bruciare i fondi del Pnrr e rischiare di andare in esercizio provvisorio perché non potremmo approvare la legge di bilancio. Invece di trasformare questa fase in un momento di ripresa, porteremmo il Paese nel baratro”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

 

(lettori 169 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: