È morto Desmond Tutu, simbolo della lotta contro l’apartheid.

L’arcivescovo sudafricano si è spento a 90 anni a Città del Capo.

Si è spento questa mattina a 90 anni l’arcivescovo Desmond Tutu, premio Nobel per la pace nel 1984 e simbolo della lotta contro l’apartheid in Sudafrica.

“Il nome di Desmond Tutu è legato al doppio filo con la Storia, quella con la S maiuscola. Primo arcivescovo di colore in Sudafrica e strenuo oppositore del apartheid. Un uomo giusto che ha lottato per rendere più giusto questo mondo. Che la terra gli sia lieve”. Lo scrive su facebook Italia Viva.

“Rattristato per la notizia della scomparsa dell’arcivescovo emerito Desmond Tutu. Premio Nobel per la pace nel 1984, è stato un gigante nella lotta contro l’apartheid in Sudafrica, una vera ispirazione. Le nostre più sentite condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari, e al popolo del Sud Africa”. Lo scrive su Twitter il presidente del Parlamento europeo David Sassoli.

“Addio al Premio Nobel per la Pace, Desmond Tutu. Non dimentichiamo le sue battaglie contro l’apartheid”, scrive su facebook il ministro della Salute Roberto Speranza.

(L’immagine è tratta da Wikipedia)

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 182 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: