Lo sapevi che a Bologna i trading systems sono le “freccine …” ?

“Fai ancora i giochini con le freccine ?” … così esordisce sempre quando ci incontriamo davanti ad un “pistone” di lambrusco uno dei vecchi del trading sistematico italiano.

Lui ha iniziato a fare trading con le formule matematiche tanto tanto tempo fa … quando ancora il FIB era una cosa misteriosa e a Bologna presso gli agenti di cambio la società buona faceva la fila per farsi spennare in maniera rapida e lieve.

Se penso a quei giorni di quasi 30 anni fa capisco che sono vecchio …

Questi prototipi di day trader odierni compravano badilate di FIB al telefono perdendo e guadagnando fortune alla membro di segugio con ordini mercato basati sulle più pure e frizzanti emozioni.

Lui che aveva il suo sistemino in Tradestion 2000i e la parabola sul tetto per i dati di Fainex era un capolavoro di tecnologia all’avanguardia.

Oggi lui per gli istituzionali aggrega i prezzi di diversi fornitori su un hub virtuale e fa girare macchinette su server di prossimità … come dire che invece che andare in bicicletta con le “freccine” si è comprato la Ferrari.

E uno che continua ad usare Tradestation o Multicharts come me per lui rimanere sempre un bambino che fa i giochini con le “freccine”.

Ho fatto questo video per spiegarlo meglio…

SE PER CASO NON RIESCI A VISUALIZZARE CORRETTAMENTE IL VIDEO CLICCA QUI>>

Però questo modo di operare con i trading systems oggi in Italia va per la maggiore: tutti vogliono le freccine e tutti si adoperano per utilizzarle al meglio combattendo con server e flussi dati e codici in PowerLanguage.

Noi di RiuscireInBorsa.it riceviamo praticamente ogni giorno una richiesta di qualcuno che ci chiede un corso di trading systems non riuscendo bene a capire che i trading systems (leggi le “freccine”) sono la volgarizzazione popolare del trading quantitativo che è ben altra cosa (e anche superiore).

Ovviamente anche noi di RiuscireInBorsa.it abbiamo il nostro bravo modulo di 30 ore che ti spiega come programmare ed utilizzare Multicharts, modulo che ogni anno si arricchisce della esperienza dei nostri collaboratori con sempre nuove e interessanti lezioni (quest’anno Matteo Del Bianco si racconterà in due lezioni il prossimo 24 maggio e 7 giugno, lezioni che sono riservate a chi si è iscritto al corso full a pagamento sia quest’anno che negli anni scorsi).  Infatti il corso RiuscireinBorsa.it è per l’eternità in quanto ogni anno si rinnova con ulteriori lezioni in streaming che si aggiungono a quelle pre-registrate.

Il codice del sistema intraday che ti fa sognare di diventare ricco in fretta mentre continui a sbrinare il parabrezza alla mattina d’inverno per andare a lavorare è una nicchia della nicchia del trading quantitativo e non esaurisce l’universo mondo della finanza quantitativa che si estrinseca in mille altri rivoli.

Diciamo che in senso lato la finanza quantitativa si occupa di “freccine” ma si occupa anche di ranking evoluto sui fondi di investimento, di modelli di valutazione delle obbligazioni, di rotational trading, di arbitraggi sui prezzi dei bond, di ranking fondamentale delle azioni, di arbitraggio sulla curva backwardation / contando delle commodities e via andare.

Tutte tecniche che non si riescono a implementare con le “freccine” di Multicharts e che quindi ti scordi se non hai una preparazione completa a 360 gradi in finanza quantitativa, cosa che contraddistingue il percorso formativo di RiuscireInborsa.it da tutti gli altri corsi appunto solo ed esclusivamente di “freccine”.

Ci sono diversi ottimi corsi di “freccine” in Italia e all’estero e quello è un mestiere che come abbiamo scritto poco sopra esaurisce ed approfondisce una nicchia della finanza quantitativa, nicchia di cui noi siamo appassionati e che consigliamo a tutti caldamente.

Ma RiuscireinBorsa.it viene prima e sta sopra alle “freccine”, che sono sante e sono assolutamente consigliate ma che sono anche solo ed esclusivamente un pezzo del grande puzzle della finanza quantitativa.

SE PER CASO NON RIESCI A VISUALIZZARE CORRETTAMENTE IL VIDEO CLICCA QUI>>

INDEPENDENT MEDIA SRL – Piazza di Campitelli 2 00186 ROMA

Dr. Emilio Tomasini
Professore a contratto di Finanza Aziendale
Università degli Studi di Bologna

(lettori 182 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: