BRESCIA-FROSINONE 1-2.

Al Rigamonti arriva il Frosinone in cerca di riscatto dopo 2 sconfitte di seguito. Lopez manda in campo (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Mateju, Verzeni; Jagiello, Labojko, Dessena; Zmrhal; Torregrossa, Aye. Nesta risponde con (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Curado; Salvi, Rohden, Maiello, Kastanos, Zampano; Novakovich, Dionisi. Primo tempo equilibrato con tutte due le squadre che cercano di superarsi, il Frosinone parte bene, 3° Dionisi da buona posizione tira alto sulla traversa, 6° Cross di Salvi in area, tiro di Dionisi, Sabelli manda in angolo; 9° punizione per il Brescia, batte Jargiello, Bardi manda in angolo, dopo i primi minuti di studio il Brescia comincia ad organizzarsi meglio della squadra ciociara; 10° Tiro di Zmrhal, Bardi para, 12° Labojko manda alto sulla traversa, 14° Brescia in vantaggio con Torregrossa, Giuia annulla, gol fatto con una mano, 20° Tiro di Maiello telefonato, para facilmente Joronen; 22° Ariaudo è costretto ad uscire per infortunio ed entra Szyminski per il Frosinone. Ora il Frosinone si difende con ordine ed il Brescia cerca di fare percussione in area avversaria.  25° Ammonito Chancellor per fallo su Dionisi. 27° Frosinone in vantaggio, Zampano se ne va sulla sinistra finte e controfinte su Mateju e lascia partire un tiro-cross che nessuno prende, neanche il portiere e la palla si infila sul palo più lontano. 29° Dionisi spinge forte sulla destra, Mateiu manda in angolo; 30° Dessena per Torregrossa, uscita di Bardi con i pugni ad anticipare l’attaccante bresciano. 33° Pareggio del Brescia con Torregrossa da calcio d’angolo, Chancellor di testa per Dessena che davanti a Bardi non ci arriva, la palla va a Torregrossa che in acrobazia la mette dentro. 43° ora il Brescia spinge di più galvanizzato dal pareggio e costringe la squadra ciociara sulla difensiva. 45° 1 minuto di recupero ed il primo tempo finisce Brescia-Frosinone 1-1. Nel secondo tempo il Frosinone parte meglio ma la squadra lombarda non cede, anzi in contropiede cerca di far male. 46° nessun cambio per entrambe le squadre, 51° Zampano salta un avversario e cross in area, libero colpisce al volo Rohden, palla alta sulla traversa, 54° tiro di Dionisi di poco a lato.  56° Dionisi se ne va in area salta un difensore ed anche il portiere, pallonetto dell’attaccante laziale, la palla finisce a lato. 6à Punizione di Dionisi e palla sulla barriera, respinge la difesa bresciana, 62° cambio entra Bjarnason per Jagiello e Ragusa per Aye per il Brescia. 64° Ammonito Bjarnason per un fallo a centrocampo. 65° tiro di Dionisi alto sulla traversa. 66° Giallo e rosso per Bjarnason fallo su Rohden. Il Frosinone ora si porta in avanti per sfruttare la superiorità numerica. 68° Giuia ammonisce con un giallo mister Lopez. 69′ Ammonito Szyminski. 72° doppio cambio per il Frosinone escono Rohden e Novakovich ed entrano Ciano e  Parzyszek. Nesta tenta il tutto per tutto per avere dai suoi una vittoria. 75° doppio cambio per il Brescia fuori Verzeni per Martella e Labojko per Van De Looi. 78° ammonito Parzyszek per fallo su Ragusa, 80° tiro di Ciano a giro, centrale para Joronen. 81° tiro di Dionisi centrale para Joronen. 83° fallo su Kastanos, punizione dal limite, Dessena ammonito. 84° Vantaggio per il Frosinone con  Parzyszek, palla a Zampano sulla sinistra, di testa Ciano respinge Joronen,  Parzyszek anticipa tutti e mette dentro la rete. Frosinone in vantaggio meritatamente sfruttando anche le superiorità nomerica. 90° 4 minuti di recupero, il Brescia si butta in avanti, il Frosinone resiste e porta a casa la vittoria.

(lettori 206 in totale)

Potrebbero interessarti anche...