PARCHI. A GARDALAND IL CALDO NON FERMA LA VOGLIA DI DIVERTIMENTO

TORNANO I TURISTI STRANIERI MA ANCHE QUELLI ITALIANI, PARI AL 75% (DIRE) Roma, 9 ago. – Nonostante il grande caldo, si registra una gran voglia di divertimento tra i visitatori di Gardaland resort che prosegue una stagione iniziata con successo: ottimi gli afflussi nel Parco e a Legoland water park Gardaland. È quanto si legge in una nota a firma del parco di divertimenti a misura di bambino ma amato anche dai più grandi. “Quest’anno la stagione è iniziata in primavera- afferma l’Amministratore delegato, Sabrina De Carvalho- e questo ci ha consentito di accogliere i visitatori provenienti da tutt’Italia, che sono il 75%, ma registriamo anche, con soddisfazione, il ritorno dei turisti stranieri, principalmente tedeschi, austriaci e svizzeri per il rimanente 25%”. “Da metà giugno, in particolare- aggiunge- con l’apertura del Parco fino alle 23, stiamo registrando un’occupazione pari al 100% a Legoland water park”. Per tutta l’estate, con ‘Gardaland Night is Magic’ il Parco prolunga l’apertura fino alle ore 23, così da permettere ai visitatori di continuare a vivere le emozioni delle attrazioni e degli show in un’atmosfera ancora più suggestiva. All’interno del Parco via libera alla fantasia e ai sogni iniziando dalle aree pensate per i piccoli di casa come Fantasy Kingdom, con l’inconfondibile albero di Prezzemolo e tante attrazioni colorate da Volaplano a Doremifarm, o Peppa Pig Land che offre non solo la possibilità di divertirsi sulle tre attrazioni disponibili ma anche di incontrare i personaggi del simpatico cartone animato e scattare con loro una simpatica foto-ricordo. La voglia di avventura per tutta la famiglia si scatena invece sulle attrazioni Adventure, dove gli ospiti si trasformano in veri avventurieri pronti ad affrontare ogni tipo di sfida. Da provare è la nuovissima dark-ride Jumanji The Adventure, novità assoluta della stagione 2022 ed unica attrazione al mondo tematizzata Jumanji, ispirata alla serie cinematografica Jumanji di Sony Pictures Entertainment.

Gli ospiti hanno la missione, in lotta contro il tempo, di riportare al leggendario tempio la sacra gemma preziosa per salvare il regno di Jumanji da una maledizione. Un percorso attraverso 12 ambientazioni scenografiche a bordo di speciali veicoli multi-motion a forma di fuoristrada, il celebre mezzo 4×4 del film riprodotto nei minimi dettagli, che, oltre a compiere un movimento lineare lungo il binario, reagiscono ai pericoli, agli ostacoli e agli effetti audio e video disseminati lungo il percorso ruotando su sé stessi e oscillando, simulando i movimenti di un vero fuoristrada. A rendere l’esperienza ancora più immersiva sono i 7 schermi, di cui due di grandi dimensioni, posizionati nell’attrazione. Numerose sono anche le occasioni per una pausa rinfrescante, come la scenografica Fuga da Atlantide dove gli ospiti, a bordo di grandi imbarcazioni, sfidano l’ira di Nettuno e si avventurano alla ricerca della civiltà perduta di Atlantide dimostrando il loro coraggio con discese da 14 e 18 metri di altezza. Tra le oltre 40 attrazioni, immancabili sono le Adrenaliniche come Oblivion con i suoi 42,5 metri di altezza e una velocità di 100 km/h. Il percorso si articola fra avvitamenti, rotazioni a 360° e ripide discese ad 87° di inclinazione, capace di trasmettere tutta l’adrenalina possibile in pieno stile Gardaland ma anche di offrire delle viste mozzafiato sul vicino Lago di Garda. Non è da meno Raptor con i sedili posti lateralmente al binario che danno la sensazione di essere sospesi nel vuoto, gli ostacoli sfiorati all’ultimo secondo, tre capovolgimenti a testa in giù, una caduta da 33 metri di altezza con un’inclinazione di 65° e una velocità di punta al limite dei 90 km/h. Nella lunga giornata offerta da Gardaland Resort, dalle 10 alle 23, assolutamente imperdibile è una rinfrescante sosta a Legoland water park Gardaland, dove i più piccoli possono tornare a divertirsi tra scivoli colorati e milioni di mattoncini Lego.

Tante le attrazioni del primo Legoland water park d’Europa: dalla Miniland nella quale sono stati riprodotti con i mattoncini Lego i monumenti più iconici d’Italia, al Lego River Adventure, un corso d’acqua che attraversa il Parco Acquatico da percorrere facendosi trasportare dalla leggera corrente a bordo di gommoni personalizzabili utilizzando grandi mattoncini Lego galleggianti, passando per il Beach Party con i suoi 7 scivoli e il grande secchio che a sorpresa riversa una cascata d’acqua sui bambini e Jungle Adventures, con scivoli adatti a tutta la famiglia. Divertimento assicurato anche nelle aree dedicate alla creatività e alla scoperta come Lego creation island dove poter costruire la propria barca con i mattoncini Lego, decorare un grande castello di sabbia o utilizzare grandi blocchi morbidi per costruire muri giganti. Per i più piccoli c’è Duplo splash, attrazione per provare gli scivoli e imparare attraverso il gioco mentre, la Pirate Bay, con la sua grande piscina e l’ingresso alla vasca graduale, è il luogo ideale per tutta la famiglia per nuotare, rinfrescarsi o semplicemente rilassarsi. La giornata a Gardaland Park non può non concludersi in Piazza Souk con la magia del nuovo show ‘Arabian night’, che immerge lo spettatore nell’incantata atmosfera delle notti d’Oriente raccontando una immaginaria fiaba dove il giardino incantato viene minacciato dal Genio malefico, ma alla fine lentamente lo spazio torna a vivere di colori, luci e positività, fino all’apoteosi finale rimarcata dai fuochi pirotecnici. Uno spettacolo multimediale che pone gli spettatori al centro della scena in un’esperienza davvero immersiva grazie agli effetti di proiezioni videomapping e giochi di luci. “Se già la scorsa estate avevamo raggiunto il 90% degli ingressi che registravamo nel 2019- spiega De Carvalho- per la stagione in corso siamo decisamente fiduciosi e contiamo di tornare, a fine stagione 2022, ai livelli pre pandemia”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 186 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: