‘La ragazza con l’Europa in tasca’, la presentazione a Roma il 28 luglio.

 

‘La ragazza con l’Europa in tasca’, la presentazione a Roma il 28 luglio
All’interno della rassegna EquiLIBRI d’estate, alle ore 19 presso Largo Aldo Zucchi, l’autrice Lavinia Monti presenta il suo romanzo d’esordio, un libro autobiografico sulla “generazione Erasmus”, dalla narrazione brillante e ironica. Ingresso gratuito e aperto al pubblico

Un viaggio alla ricerca di sé e del proprio posto nel mondo, tra nuovi amori e grandi amicizie, su e giù per il Vecchio Continente. È il percorso che intraprende Ludovica, la protagonista del romanzo di formazione La ragazza con l’Europa in tasca, opera prima di Lavinia Monti che presenterà il libro a Roma il 28 luglio all’interno della rassegna EquiLIBIRI d’estate.

Alle ore 19, nel giardino di Largo Aldo Zucchi, l’autrice incontra i lettori – in un evento gratuito e aperto al pubblico – per svelare le varie anime de La ragazza con l’Europa in tasca: il libro è sì un romanzo di formazione ma anche un ritratto familiare, una storia di amori e di amicizie, una cronaca, ironica e a tratti emozionale, delle difficoltà giovanili di conoscersi e di farsi conoscere.

Lavinia Monti, attraverso la storia di Ludovica “generazione Erasmus”, conduce il lettore in un viaggio di emozioni e ricordi attraverso uno stile ironico, brillante e ben ritmato. Un racconto che prende pagina dopo pagina più sapore, arricchendosi del valore delle persone conosciute e delle situazioni vissute, incorniciate da riferimenti letterari, cinematografici e musicali.

“Che ci faccio qui?”. Il quesito è semplice ma la risposta è complicata. Se lo chiede spesso Ludovica, nata alla fine degli anni settanta in un elegante quartiere romano con un papà professore universitario, affettuoso ma sempre in ritardo e una madre in carriera con una forte impronta catto-socialista, che la mattina la spedisce a una scuola popolare di borgata e il pomeriggio la trasporta in un quartiere alto borghese, prima a un corso di catechismo snob e poi da un gruppo di scout vetero-comunisti. Ludovica cresce e le sue peripezie si snodano veloci tra due licei romani, l’Università, i primi intrighi sentimentali, le vacanze, l’Erasmus e gli stage all’estero.

Tanti sono i luoghi narrati tra vacanze e viaggi studio e di lavoro, che fanno da sfondo alla narrazione: in dialoghi ed esperienze il Vecchio Continente è sempre presente, compagno fisso delle avventure della protagonista, che partono e tornano a Roma ma la vedono passare per Grecia, Inghilterra, Francia, Spagna, Norvegia, Austria e Belgio, arricchendo la propria esperienza di tutte le persone incontrate sul suo percorso. Ludovica si ingarbuglia più volte, indecisa tra due amori, ma non si scoraggia e continua a cercare il suo posto nel mondo.

La ragazza con l’Europa in tasca di Lavinia Monti è una narrazione brillante e ironica della “generazione Erasmus”, una prosa scorrevole e ricca di dialoghi e situazioni ben pennellate in cui potersi immedesimare, avvolti dal filo delle emozioni e dei ricordi. Edito da Bookabook, è disponibile in libreria e negli store online a partire dal 14 luglio 2022. Anche in versione eBook.

EquiLIBRI d’estate presenta
LA RAGAZZA CON L’EUROPA IN TASCA di Lavinia Monti
Giovedì 28 luglio ore 19
Largo Aldo Zucchi – 00136 Roma
Evento gratuito e aperto al pubblico

Per maggiori informazioni: bookabook.it

Scarica il comunicato stampa in word o pdf
Scarica la cover e la foto dell’autrice

L’AUTRICE
Lavinia Monti è nata a Roma dove attualmente vive e lavora. Si è laureata con lode in Scienze Politiche con indirizzo internazionale all’Università di Roma La Sapienza e ha poi proseguito con un Master in European Union Policies presso il College d’Europe di Bruges e un Dottorato di ricerca in diritto internazionale e diritti umani e ambiente. Ha viaggiato molto in Europa, anche con soggiorni di studio e di lavoro: a Montpellier (Progetto Erasmus), Vienna (ONU), Bruges (Collège d’Europe), Bruxelles (Commissione europea). Dal 2004 al 2008 ha lavorato al Ministero degli Affari Esteri per la cooperazione allo sviluppo e l’ambiente. Nel 2008 è risultata vincitrice del corso-concorso per dirigenti dello Stato della Scuola Nazionale per la Amministrazione (SNA) di cui ha seguito la formazione biennale. Dal 2010 è dirigente di ruolo al Ministero dell’Economia e delle Finanze, dove ha svolto numerosi incarichi, al Dipartimento del Tesoro e al Gabinetto del Ministro, soprattutto nell’ambito dei rapporti internazionali. Tra il 2018 e il 2021 è stata direttore del Fondo per la prevenzione dell’usura. Attualmente dirige l’Ufficio per l’analisi delle riforme strutturali e la programmazione economica e si occupa di DEF, Recovery Plan e altri temi economici europei.

«Per tutti noi quello era stato il periodo
più bello e totalizzante delle nostre vite».
LA RAGAZZA CON L’EUROPA IN TASCA
di Lavinia Monti
Editore: Bookabook
Uscita: 14 luglio 2022
Pagine: 240
Prezzo: € 17
ISBN 9788833237480
Ufficio Stampa:
NewsCast Srl
agenzia@newscast.it
www.newscast.it

Francesca Berton

 

 

(lettori 16 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: