ONA News: consulta le ultime notizie e scopri tutte le nostre attività.

Malattia amianto, operaio morto: risarcimento milionario

Il Tribunale di Torre Annunziata, ha condannato Fincantieri Spa e Sait spa al risarcimento di un milione di euro per la morte di Angelo T., avvenuta nel 2016 per un mesotelioma, la malattia amianto per eccellenza.
L’Avv. Ezio Bonanni, presidente dell’ONA ha vinto l’ennesima battaglia per i familiari dell’operaio, ottenendo l’importante risarcimento.
L’INPS in un primo momento aveva riconosciuto alla famiglia del 73enne, al quale era stato diagnosticato un mesotelioma peritoneale, soltanto 30mila euro a titolo di rendita indennitoria.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

La nostra intervista al figlio della vittima

“Il cognato di mio padre – ha continuato il figlio di Angelo – fu scelto come caposquadra e chiamò a lavorare i due cognati (tra cui mio padre), e i figli.
Mio padre vedeva morire i suoi colleghi e abbiamo iniziato ad avere paura. Poi i lutti colpirono anche la nostra famiglia, in modo devastante. Prima morì mio zio, poi sua moglie.
Era lei che il venerdì, proprio come ha fatto mia madre per una vita, sbatteva la tuta da lavoro di mio padre e la metteva in lavatrice. Ha inalato le fibre killer e le sono state fatali.
Stessa sorte è toccata, purtroppo, ad un altro zio e sua moglie. Infine anche a mio cugino, che aveva soltanto 52 anni, che è venuto a mancare una decina di anni fa.
Lasciò tre figli giovanissimi, uno di loro non era ancora maggiorenne. Mio padre è stato il sesto”.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

SEGNALA I SITI CONTAMINATI CON L’APP ONA

Aiutaci a tracciare la mappatura amianto
L’Osservatorio Nazionale Amianto oltre a mettere a disposizione un’apposita APP per la segnalazione dei siti contaminati, ha inserito anche una mappa interattiva dove trovare regione per regione l’elenco delle segnalazioni effettuate dai nostri lettori.
La segnalazione dei siti contaminati o contenenti amianto permette l’aggiornamento della mappatura amianto. La nostra associazione ha istituito questa iniziativa a causa dei ritardi da parte delle istituzioni pubbliche.
Inoltre, la mappatura è importante perché attraverso di essa si possono evitare altre esposizioni a queste fibre cancerogene. In più, la mappatura amianto favorisce una bonifica più efficace e tempestiva.
SCOPRI TUTTI I DETTAGLI SUL NOSTRO NOTIZIARIO AMIANTO

Coronavirus,
medici e vittime del dovere
 

Medici contagiati: si al riconoscimento di vittime del dovere
Il COVID-19 è la causa di morte per decine di migliaia di esseri umani, di solito i più deboli.
Sono 73 i sanitari deceduti a causa del coronavirus. Infatti, sono decine di migliaia i contagiati.
Questo significa che, purtroppo, non tutto ha funzionato.
Sulla base di queste condizioni sussistono i presupposti anche del riconoscimento dello status di vittima del dovere.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO
Cura a casa i pazienti Covid: medico rischia la sospensione
Il dottor Gerardo Torre, di Pagani (Salerno), subirà un giudizio disciplinare davanti l’Ordine dei medici di Salerno.
L’accusa sarebbe quella di non aver rispettato le disposizioni previste dal Protocollo nazionale in materia di cura della patologia Covid-19 e di aver insultato la categoria dei medici di base.
Diverse le testimonianze di chi, chiamando il proprio dottore di famiglia, non è stato visitato.
Torre invece cura a casa sempre i suoi pazienti.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

E RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE ATTIVITÀ
Eventi, convegni, iniziative e interviste. Troverai questo e molto di più sul nostro canale YouTube.
 CLICCA QUÌ PER VISITARE IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

CONSULTA IL SITO DELL’AVV. EZIO BONANNI
VISITA IL SITO WEB 
CONSULTA IL SITO ONA – OSSERVATORIO AMIANTO
VISITA IL SITO WEB
SEGUICI SUI NOSTRI CANALI DI COMUNICAZIONE O RAGGIUNGICI IN SEDE!
Roma, Via Crescenzio n. 2 Sc. B int. 3
Tel: 06/87153910
(lettori 7 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: