ETERNIT: DAL PRODOTTO AL MAXI PROCESSO.

ETERNIT: DAL PRODOTTO AL MAXI PROCESSO

Con il termine Eternit si identifica sia l’omonima multinazionale, sia la produzione di materiali in cemento amianto.
Quello della multinazionale Eternit della famiglia Schmidheiny è un ruolo centrale nella strage di amianto in Italia e nel mondo.
L’azienda fu la prima che acquisì il brevetto della produzione di cemento amianto.
Quindi, i materiali in cemento amianto, realizzati con un impasto di malta e fibre di amianto, sono stati prodotti con costi poco elevati ed impiegati in tutti i settori.
Tanto è vero che questi materiali, dalle onduline fino alle coibentazioni, sono state utilizzate perfino nelle scuole e negli ospedali. Ancora nelle tubature per il trasporto dell’acqua potabile.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

SEGNALA I SITI CONTAMINATI CON L’APP ONA

Aiutaci a tracciare la mappatura amianto
L’Osservatorio Nazionale Amianto oltre a mettere a disposizione un’apposita APP per la segnalazione dei siti contaminati, ha inserito anche una mappa interattiva dove trovare regione per regione l’elenco delle segnalazioni effettuate dai nostri lettori.
La segnalazione dei siti contaminati o contenenti amianto permette l’aggiornamento della mappatura amianto. La nostra associazione ha istituito questa iniziativa a causa dei ritardi da parte delle istituzioni pubbliche.
Inoltre, la mappatura è importante perché attraverso di essa si possono evitare altre esposizioni a queste fibre cancerogene. In più, la mappatura amianto favorisce una bonifica più efficace e tempestiva.
SCOPRI TUTTI I DETTAGLI SUL NOSTRO NOTIZIARIO AMIANTO

AMIANTO – ASBESTO
Il termine amiantoasbesto sinonimo, è utilizzato prevalentemente in Italia e in Francia.
Deriva dal greco ’αμίαντος‘ significa puro o immacolato (’α privativa e μιαίντω = incontaminabilepuroincorruttibile).
CONSULTA LA PAGINA WEB
PATOLOGIE AMIANTO
L’esposizione ad amianto può provocare diverse malattie.
Tra queste troviamo asbestosiplacche ed ispessimenti pleurici.
Inoltre, l’esposizione alla fibra povoca diversi tumori come per esempio il mesotelioma.
CONSULTA LA PAGINA WEB

AMBIENTE E NATURA

Nei cinque stabilimenti Eternit in Italia, migliaia di lavoratori hanno perso la vita perché esposti alle fibre di amianto.
Questa epidemia ha colpito sia i dipendenti sia coloro che hanno vissuto nelle città circostanti.
Le indagini, iniziate nel 2004, hanno portato alla richiesta di rinvio a giudizio a carico di Stephan Schmidheiny.
Il processo è iniziato il 6 aprile 2009 e sono state presentate 2889 atti di costituzione di parte civile, che corrispondono ad altrettante vittime.
Dopo la richiesta di rinvio a giudizio, il GUP di Torino ha spacchettato in quattro tronconi il processo.
Inoltre, per quello di Torino ha derubricato l’imputazione da omicidio volontario a omicidio colposo.
Altri procedimenti Eternit sono ancora in corso, tra cui quello in piedi al Tribunale di Napoli.
Sono ancora migliaia le vittime che attendono giustizia.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

CONSULTA IL SITO DELL’AVV. EZIO BONANNI
VISITA IL SITO WEB 
CONSULTA IL SITO ONA – OSSERVATORIO AMIANTO
VISITA IL SITO WEB
SEGUICI SUI NOSTRI CANALI DI COMUNICAZIONE O RAGGIUNGICI IN SEDE!
Roma, Via Crescenzio n. 2 Sc. B int. 3
Tel: 06/87153910 – 
(lettori 180 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: