Sabato 5 giugno – Comitato per il Parco Nazionale di Portofino – Tutti per il Parco: sulle alture di Santa Croce a Pieve e San Bernardo.

Tutti per il Parco – Comitato Parco Nazionale di Portofino

Il 5 giugno sulle alture
di Santa Croce a Pieve e San Bernardo

Dopo il positivo riscontro della prima delle escursioni programmate da Tutti per il Parco, per far conoscere il valore del territorio del futuro Parco Nazionale di Portofino, il secondo percorso prevede un anello che da Pieve conduce a Santa Croce – San Bernardo – per tornare a Pieve Alta, alla Chiesa di San Michele Arcangelo, punto della partenza, prevista alle ore 9 del 5 Giugno 2021.

L’appuntamento è alle ore 8,45 per consentire alla Guida ambientale ed escursionistica abilitata, Claudio Solimano, della Cooperativa Dafne, di illustrare brevemente il territorio che attraverseremo e a un componente del Comitato per il Parco Nazionale di Portofino – Tutti per il Parco, di motivare l’impegno dell’Associazione per la tutela e lo sviluppo di quest’area.

Per partecipare, nel rispetto delle norme anti-Covid in vigore, accoglieremo fino ad un massimo di 20 persone; verrà inoltre richiesto un contributo di 5 euro a escursionista, per coprire parzialmente il costo della Guida. L’escursione, della durata di 3 ore e mezza, prevede un dislivello di circa 350 m, e, pur non essendo difficile, si raccomanda l’impiego di calzature e abbigliamento adeguato.

In caso di pioggia l’evento verrà rinviato.
Per informazioni ulteriori e per prenotarsi inviare una mail a
gite@parconazionaleportofino.it
cell. 331-2676627


Il programma delle iniziative per la conoscenza e valorizzazione di parte significativa del futuro Parco Nazionale è il seguente:

* 29 Maggio: Nervi – Monte Giugo – S. Mario – Passeggiata Nervi (effettuata)
* 5 Giugno: Pieve – Santa Croce – S. Bernardo – Pieve
* 12 Giugno: S. Apollinare – Redentore – Monte Castelletto – Ageno – S. Apollinare
* 19 Giugno: Ruta – Caravaggio – S. Martino di Noceto – Ruta
* 26 Giugno: Montallegro – Monte Castello – Anchetta – Madonnetta – Santuario delle Grazie – Chiavari.

Si tratta di aree veramente belle, attualmente in grandissima parte trascurate, con valori ambientali, storici e paesaggistici che intendiamo siano tutelati e diventino opportunità per uno sviluppo sostenibile, per creare occupazione e una migliore qualità della vita per chi vi risiede.

(lettori 184 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: