LAZIO, CIACCIARELLI (LEGA): “RISTORO LAZIO, IL SITO FA CRAC.IMPRENDITORI NON POSSONO INOLTRARE LA DOMANDA. LA REGIONE NON PUO’ TOPPARE SU QUESTE COSE!”

“Siamo nel 2021, la scienza, l’informatica e la tecnica hanno fatto passi da gigante, eppure quando di mezzo ci sono Tridico, Zingaretti e compagni sembra che questo progresso non sia mai esistito. La partecipazione al bando “Ristoro Lazio Irap” è stata segnata da un “crac” del sito, con problemi tecnici che non hanno permesso a molti titolari di piccole imprese di inoltrare la domanda di contributo. È inutile che Zingaretti e  l’assessore Orneli si nascondano dietro il termine ultimo dell’8 febbraio, dicendo che c’è tempo; sanno benissimo che le domande sono finanziate nell’ordine cronologico di invio. Pertanto c’è una seria probabilità che il fondo disponibile in pochi giorni si esaurisca e a tanti piccoli imprenditori venga negata la possibilità di ottenere finanziamenti per la propria azienda, in un momento come questo, segnato dall’emergenza Covid-19, che da un anno a questa parte li ha messi letteralmente in ginocchio. La Regione Lazio non può toppare su queste cose! È un insulto a chi non si è arreso, a chi continua a mandare avanti il tessuto produttivo del nostro territorio, malgrado le difficoltà.”

Così, in una nota, il consigliere regionale della Lega Lazio Pasquale Ciacciarelli 

Cons. Pasquale CIACCIARELLI

Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio

ufficio stampa

(lettori 186 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: