CULTURA. ROMA, CINEMA ‘AZZURRO SCIPIONI’ A RISCHIO CHIUSURA: IN VENDITA SEDIE

(DIRE) Roma, 26 dic. – L’Azzurro Scipioni, storica sala cinematrografica di Roma, e’ a rischio chiusura. A farlo sapere e’ Silvano Agosti, gestore del cinema in zona Prati, che in un post su Facebook annuncia la vendita delle sedie per 5 euro al pezzo: “Le sto mettendo in vendita perche’ sono costretto a interrompere l’attivita’ dell’Azzurro Scipioni. Adesso informero’ l’assessore alla Cultura ma non ho grandi speranze”, dice sconsolato. La struttura, che ha due sale (la Chaplin e la Lumiere), e’ aperta da circa 40 anni durante cui ha sempre proiettato i grandi capolavori del passato attirando molti appassionati del grande schermo. Ora rischia di chiudere a causa dello stop forzato imposto dalla pandemia. In pochi minuti, pero’, molti utenti hanno lasciato il loro commento sulla pagina social, invitando Agosti ad andare avanti: “Che tristezza! E’ stato un angolo di Roma pieno di sogni e soprattutto arricchito dalla tua presenza, sempre li’ pronto a parlare e a dare saggi e incantevoli consigli. Mi auguro vivamente che si possa fare qualcosa per mantenere vivo questo luogo”, ha scritto Alessandro. “Metti le sedie a 200 euro l’una e troverai un sacco di persone, tra cui io, disposte a comprarne una a testa per lasciarle dove devono stare”, ha suggerito Sara. “Silvano non mollare. Fatti aiutare e apri un crowdfunding sicuramente moltissime persone sono pronte a donare affinche’ l’Azzurro Scipioni continui la sua attivita’ di cinema di arte e cultura”, ha aggiunto Nino. Insomma, la speranza e la volonta’ di molti e’ di aiutare questa storica struttura della Capitale a non chiudere.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 192 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: