COVID. DOMANI V-DAY, IN LAZIO COINVOLTI 955 OPERATORI SANITARI.

(DIRE) Roma, 26 dic. – “Domani v-day si parte dall’istituto Spallanzani. Nel Lazio coinvolti 955 operatori sanitari, 280 nelle provincie, 560 a Roma, 115 tra le unita’ mobili uscar e l’ares”. Cosi’ l’assessore alla sanita’ della regione Lazio, Alessio D’Amato. Le asl e le aziende ospedaliere, spiega la nota, partiranno nei due giorni a seguire. Il 28 dicembre verranno somministrati i primi vaccini al personale sanitario nelle province del Lazio nord, Rieti e Viterbo. Questi i primi 5 operatori a cui verra’ somministrato il vaccino nella provincia di Rieti presso l’ospedale san camillo de lellis: Miele Sara, infermiera, Naviganti Elio, infermiere, Di sabantonio Sara, infermiera, Novelli Donatella, infermiera e Angelucci Massimiliano, medico. Questi i primi 5 operatori a cui verra’ somministrato il vaccino nella provincia di Viterbo, presso l’ospedale Belcolle: Perugi Paola, infermiera, Acquilanti Silvia, medico, Starmini Giulio, medico, Cimarello Giuseppe, medico e Santori Elisa, medico. Il 29 dicembre verranno somministrati i primi vaccini al personale sanitario nelle province del Lazio sud, Frosinone e Latina. Questi i primi 5 operatori a cui verra’ somministrato il vaccino nella provincia di Frosinone, presso l’ospedale Spaziani: Campana Antonella, medico specializzando, Nardone Franca, oss, Ceccano Paolo, infermiere, Sebastiani Marina, medico e Giangrande Eugenio, medico. Questi i primi 5 operatori a cui verra’ somministrato il vaccino nella provincia di latina, presso l’ospedale Santa Maria Goretti: Freguglia Serena, infermiera, Maggiarra Francesca, infermiera, Fanuli Irene, medico, De Filippis Tiziana infermiera e Restuccia Giulia, medico.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 188 in totale)

Potrebbero interessarti anche...