COVID. LAZIO, D’AMATO: SOLIDARIETÁ A CLAUDIA, OFFESE NON FERMANO DETERMINAZIONE.

(DIRE) Roma, 29 dic. – “Insulti e offese non fermeranno certo la determinazione dell’infermiera Claudia Alivernini che non ha mai interrotto la sua attivita’ presso l’Istituto Spallanzani e le Uscar. Ho espresso a lei la solidarieta’ di tutto il Sistema sanitario regionale e ho avuto modo di constatare la forte determinazione di una professionista sanitaria che non si lascia intimidire dai leoni da tastiera”. Lo scrive in una nota l’asssessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 181 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: