SCUOLA. LABRIOLA (FI): AZZOLINA SOGNA, STUDENTI HANNO INCUBI.

(DIRE) Roma, 9 dic. – “La ministra Azzolina pensa solo alla scuola che verra’, rimanendo nel mondo dei sogni, pensando alla didattica in presenza al 75% e a quella mista, agli orari scaglionati, senza in realta’ muovere un dito. Ha concentrato tutte le sue energie sui banchi a rotelle, nascondendo i reali dati dei contagi al Cts e ora scarica la responsabilita’ sui prefetti e sui dirigenti scolastici. La ministra sogna e gli alunni e le famiglie hanno gli incubi, dall’alto della sua cattedra ordina senza seguire un percorso di confronto con chi, poi, deve organizzare e decidere in concreto: l’orario scaglionato, ad esempio, significa riorganizzare le mense, gli orari dei docenti, etc. Sui ragazzi, il futuro del nostro Paese, si sta giocando sporco, e’ ora di dire basta a questo stillicidio sulle spalle dei nostri studenti e delle famiglie gia’ in difficolta’. Azzolina faccia un passo indietro insieme ai banchi a rotelle, inutili per mancanza di opportuni spazi in molte scuole, ancora oscuro oggetti del desiderio per altre. È ora di farla finita con questo scempio”. Lo afferma Vincenza Labriola, deputata di Forza Italia.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 194 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: