MADE IN ITALY. COLDIRETTI: MOZZARELLA GIOIA DOP VALORE AUMENTA DEL 25%.

MURAGLIA: “PATRIMONIO AGROALIMENTARE PIÙ RICCO” (DIRE) Bari, 10 dic. “Via libera dell’Unione europea alla mozzarella di Gioia del Colle Dop con la iscrizione nel registro delle Denominazioni di origine protette e delle Indicazioni geografiche protette che consentira’ di mangiare la nuova mozzarella Dop pugliese probabilmente gia’ a Capodanno”. È quanto rende noto Coldiretti Puglia dopo la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. “È una ottima notizia che arricchisce ulteriormente il patrimonio agroalimentare pugliese che oggi vanta una nuova Dop”, afferma con soddisfazione Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia aggiungendo che si tratta di un modo “per rafforzare e sostenere l’intera filiera lattiero – casearia attraverso accordi mirati che dettino regole precise con costi di produzione calcolati in base ai reali oneri e prezzi del latte ben definiti secondo quantita’ assicurate su territori vocati”. “Se la mozzarella pugliese registra attualmente un valore della produzione di quasi 100 milioni di euro, con il riconoscimento comunitario e’ prevedibile un aumento del valore del 25%”, la previsione di Muraglia. Con la Dop alla mozzarella di Gioia del Colle salgono a nove le Denominazioni di origine protetta per l’agricoltura pugliese che puo’ vantare 5 oli extravergine di oliva Dop e l’Igp Olio di Puglia, il Pane di Altamura Dop, tre formaggi – il canestrato, la mozzarella di Gioia del Colle e il caciocavallo, 27 vini Doc, 4 Docg e 6 Igp.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 184 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: