TOYOTA E ALD AUTOMOTIVE UNITE PER LA FONDAZIONE ANTEA.

                                                                         

 

TOYOTA E ALD AUTOMOTIVE UNITE PER LA FONDAZIONE ANTEA

Toyota Motor Italia e ALD Automotive Italia sostengono insieme la Fondazione Antea che dal 1987 a Roma garantisce quotidianamente assistenza gratuita domiciliare e in hospice a oltre 140 pazienti in fase avanzata di malattia.

Una nuova testimonianza del legame e dell’attenzione che Toyota e ALD Automotive hanno verso la città di Roma, attraverso un impegno che va oltre la semplice vocazione commerciale, ma si declina attraverso iniziative concrete sul territorio.

Una flotta di 3 veicoli Toyota, 2 Aygo e 1 Proace. È questo il contributo di mobilità offerto da Toyota e ALD Automotive, azienda leader nei servizi di mobilità e fleet management, alla Fondazione Antea e consegnato dieci giorni fa al presidente, Giuseppe Casale. Veicoli che assicureranno la mobilità dei volontari e degli operatori sanitari della non profit romana. Le auto, allestite secondo le esigenze della Fondazione, permetteranno al personale specialistico di raggiungere i pazienti nella propria abitazione, garantendo la migliore qualità di vita possibile a pazienti e familiari.

“Siamo molto felici di poter supportare la Fondazione Antea nello svolgimento della sua importantissima e delicata missione – ha dichiarato Alessandro Morganti, Sales Operations Director, di Toyota Motor Italia – Ci sentiamo molto vicini ai valori promossi dalla Fondazione perché nella nostra visione il fattore umano è centrale e la nostra tecnologia è al servizio della persona, con l’obiettivo di contribuire alla creazione di una società inclusiva, nella quale non esistano barriere, dove ogni individuo possa affrontare qualunque sfida, superando i propri limiti grazie alla forza di volontà, alla determinazione e al coraggio.”

“Abbiamo sposato con convinzione questo progetto e messo a disposizione di una fondazione che conosciamo da tempo il nostro know how nel settore della mobilità in nome di valori quali l’attenzione e la cura per le persone, valori che ALD coltiva da tempo sia all’esterno che all’interno della propria organizzazione” dichiara ALD Automotive Italia. La solidarietà oggi è una responsabilità etica e sociale che chiama in causa tanto gli operatori economici quanto i semplici cittadini e a cui un grande gruppo come il nostro non può sottrarsi. Conosciamo la passione e il senso del dovere di questi volontari e il modo in cui affrontano un servizio alla comunità svolto spesso in condizioni emotivamente difficili. Offrire ad Antea la possibilità di svolgere con maggiore semplicità ed efficienza la propria attività, così importante e delicata per chi ne usufruisce, ci rende lieti e orgogliosi di fare la nostra parte”.

 “È straordinario poter contare sul sostegno di aziende così attente alla comunità e al sociale come Toyota e ALD Automotive che hanno dimostrato sensibilità e attenzione non comuni nell’affrontare il tema del fine vita” ha dichiarato Giuseppe Casale, Presidente della Fondazione Antea. “Ogni giorno siamo alla ricerca di nuove idee e strumenti per migliorare la qualità di vita dei nostri pazienti e oggi ci è stato offerto un aiuto prezioso per ridurre la distanza con chi ha bisogno di noi.”

Il Gruppo Toyota, con i suoi marchi Toyota e Lexus, è leader mondiale nel settore delle motorizzazioni elettrificate, con oltre 15 milioni di vetture ibrido-elettriche vendute nel mondo dal 1997. Questo conferma un impegno concreto nel contribuire a realizzare una mobilità sostenibile, grazie all’abbattimento dei climalteranti (CO2) e dei fattori inquinanti nocivi per la salute dell’uomo (NOx). Le emissioni di NOx sono infatti inferiori di oltre il 90% rispetto al limite previsto dalla vigente normativa, ad esempio su Yaris Hybrid le emissioni di ossidi di azoto sono solamente 6 mg/km e su Lexus UX 4,9 mg/km, rispetto al limite previsto dei 60 mg/km delle vetture benzina Euro6 e degli 80 mg/km dei diesel Euro6. La tecnologia Full Hybrid Electric è di semplice utilizzo, capace di gestire in modo autonomo la sinergia di funzionamento tra motore termico e motore elettrico, in modo esclusivo o combinato, nell’ottica del miglior compromesso possibile tra efficienza energetica, emissioni, e prestazioni di guida. Toyota crede inoltre nella realizzazione di una società totalmente sostenibile, nella quale ognuno possa superare i propri limiti avvalendosi di sistemi di mobilità che non siano legati soltanto alle automobili e che consentano di muoversi liberamente e senza ostacoli e barriere, fisiche e sociali. È questo l’obiettivo della campagna globale ‘Start Your Impossible’, attraverso la quale Toyota promuove il valore della inclusività [Mobility for All]. In quest’ottica è stato scelto in Italia il Toyota Team, formato da atleti italiani appartenenti alle varie discipline Olimpiche e Paralimpiche italiane.

ALD Automotive è leader globale nelle soluzioni di mobilità e fornisce servizi di noleggio e gestione delle flotte aziendali in 43 Paesi. ALD Automotive gestisce 1 milione e 760 mila veicoli (dati al 31/12/2019) con 6.500 dipendenti. Société Générale è l’azionista di maggioranza di ALD Automotive. In Italia, con le sue sedi di Roma e Milano, 600 dipendenti e una rete assistenza di oltre 8.000 centri convenzionati, gestisce oltre 70.000 clienti e una flotta di quasi 190.000 unità tra auto, veicoli commerciali leggeri e moto (dati al 31/12/2019).www.aldautomotive.it  http://mobilitysolutions.aldautomotive.it.

La Fondazione Antea garantisce assistenza gratuita, a domicilio e in hospice, a persone di tutte le età affette da patologie inguaribili e alle loro famiglie, secondo i principi delle Cure Palliative.

Per ulteriori informazioni su Toyota
Ufficio Stampa
e-mail: pr.tmi@toyota-europe.com

Per ulteriori informazioni su ALD Automotive Italia:
Media Contact – Ufficio Stampa
Fabrizio De Feo
e-mail relazioniesterne.aldautomotive@gmail.com

Per ulteriori informazioni su Fondazione Antea:
Ludovica Mulas
e-mail comunicazione@antea.net

(lettori 187 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: