Boxe, Magnesi pronto per difendere il titolo mondiale.

Il 23 aprile a Zagarolo (Roma) affronterà il sudafricano Khanyle Bulana

L’allenamento è iniziato ancor prima della notizia della sfida. Per il pugile laziale Michael “Lonewolf” Magnesi il riposo dopo la vittoria mondiale contro il ruandese Patrick Kinigamazi è terminato a soli pochi giorni dal match di Fondi.

L’atleta de “Le Cinéma Café” si sta preparando ad incrociare di nuovo i guantoni sul ring. A sfidare il neo campione del mondo dei pesi superpiuma IBO, in un incontro in programma il prossimo 23 aprile a Zagarolo (Roma), sarà il sudafricano Khanyle Bulana. Quest’ultimo, imbattuto (12-0-0), è già campione sudafricano e campione africano IBF dei superpiuma.

«Mi aspettavo una sfida importante e guardo al match con serenità» dice Magnesi in quel di Civitavecchia, dove si sta preparando per l’incontro sotto gli occhi vigili del suo maestro Mario Massai, il cui programma di avvicinamento all’incontro è seguito con scrupolo maniacale dal giovane pugile originario di Cave (Roma).

Quello di Zagarolo sarà il diciannovesimo incontro di Magnesi e un’eventuale vittoria rappresenterà un vero e proprio biglietto per gli Stati Uniti d’America, punto di arrivo del pugilato internazionale. «Un match di portata mondiale, magari a Las Vegas, è un sogno che si avvicina», spiegano dal suo entourage.

«Michael è la prova del fatto che abbiamo scelto bene su chi puntare» dice con un certo orgoglio Roberto Massarone, manager della catena del Food&Beverage Le Cinéma Café, con base in provincia di Latina e da anni main sponsor del boxeur. «Abbiamo piena fiducia in lui e sappiamo che può arrivare molto in alto».

L’evento del 23 aprile, che verrà trasmesso da Rai Sport, è organizzato dalla BBT di Davide Buccioni e dalla A&B di Alessandra Branco, con il patrocinio del Comune ospitante. Come da tradizione il match sarà preceduto da alcuni altri incontri, tra cui la finale del Trofeo delle Cinture dei pesi gallo, in cui incroceranno i guanti Eti Qamili (3-0-0) e Gianmario Serra (1-0-0). Per i pesi medi Khalil “Arabetto” El Harraz (12-1-1), già campione italiano di categoria, affronterà il serbo Predrag Cvetkovic (6-18-2).

Ufficio stampa Team Magnesi

(lettori 186 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: