CYBERSICUREZZA. ICT: A ROMA IL GOTHA DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE.

AI RISKS MITIGATION, DAL 4 LUGLIO ORE 17.00 IN VIA XX SETTEMBRE 2 (DIRE) Roma, 3 lug. – Lunedì 4 luglio il gotha dell’Intelligenza artificiale si riunirà in Italia, a Roma, per lavorare alle future standardizzazioni nel settore. Il comitato Cen/Clc – Jtc21 – Artificial Intelligence, the European Committee for Standardization, si incontrerà infatti per delineare le linee guida della Comunità europea per la regolamentazione e la mitigazione dei rischi dell’Intelligenza artificiale, materia che si collega alle tematiche di difesa e della cybersicurezza. Norme e standard sono infatti il punto essenziale per l’ulteriore sviluppo dell’Intelligenza artificiale. In un contesto in cui la sicurezza informatica rappresenta oggi una delle principali sfide per il futuro degli Stati, risulta fondamentale promuovere lo sviluppo del primo quadro normativo al mondo relativo all’IA, grazie allo sforzo congiunto dei settori pubblico e privato nell’Unione europea, con rappresentanti delle istituzioni, delle industrie e degli attori del processo di regolamentazione. Tanti i nomi di spicco che parteciperanno all’appuntamento, con i saluti istituzionali affidati al deputato Angelo Tofalo, già sottosegretario alla Difesa durante i governi Conte I e II. Il comitato, composto dai maggiori esperti a livello globale, lavorerà a porte chiuse il 4 e il 5 luglio, con un unico momento pubblico che si terrà giorno 4 dalle 17 alle 19 nella suggestiva “Sala Millevoi” del Circolo Ufficiali delle Forze Armate. Sarà l’occasione per capire meglio come procedere verso la standardizzazione dell’IA, come questa diventerà determinante per le nostre vite e come l’industria della difesa italiana si sta muovendo. Aprirà i lavori Angelo Tofalo insieme ad Antonio Conte, della Commissione Ue e Carla Sirocchi, Cto di Uninfo. Interverranno poi per il Cen, Renaud Di Francesco – direttore dell’ufficio Tecnologie e Standardizzazioni di Sony Europa; Luigi Carrozzi dell’Ufficio del Garante per la Protezione dei Dati Personali; Leon Kester di Tno; Roberto Saracco di Confindustria Digitale; Marco Braccioli di Digital Platforms; Andrea Conte di Reply; Alessandro Massa responsabile dei Leonardo Lab; Stefano Martinaglia di Fincantieri; Nicola Grandis di ASC27. Chiuderà i lavori Paolo Benanti, professore della Pontificia Università Gregoriana. Modererà il tutto Andrea Monti, Professore in Digital Law dell’Università di Chieti Pescara.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 180 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: