HP SPORT ALL’APPENNINO REGGIANO CON IL FRANCESE AUDIRAC PER UN NUOVO SUCCESSO.

HP Sport RRT al via dell’IRCup con il francese Audirac al 41° Rally dell’Appennino Reggiano

E’ iniziato il conto alla rovescia per il semaforo verde del penultimo appuntamento dell’International Rally Cup 2021 che propone nel fine settimana il 41° Rally Appennino Reggiano, gara che vede impegnata la struttura laziale di HP Sport RRT che schiera nel Trofeo Due Ruote motrici il francese Cyril Audirac (Clio S1600-Motul Tech), vincitore delle prime due gare, saltando il ‘Casentino’ perché impegnato nel portare all’altare la sua dolce metà. Audirac si presenta al via della gara reggiana con un bottino di 110 punti e il chiaro intento di centrare il terzo successo di classe e riconquistare la vetta della classifica di classe nella gara dal coefficiente maggiorato a 1,25 in virtù del fatto che il suo diretto rivale Fabrizio Giovannella (127 punti) deve scartare un risultato.

In casa HP Sport c’è ottimismo e soprattutto fiducia nel binomio pilota-auto per un risultato positivo. Il programma prevede nella mattina di venerdì 27 agosto le verifiche pre-gara e, subito dopo (10:00-16:00) i motori inizieranno a rombare con lo svolgimento dello shake-down. Mentre alle ore 19:31 da piazza della Vittoria, nel cuore di Reggio Emilia, è prevista la partenza e subito dopo la prima prova speciale ‘Rossena’, di 9,90 km, la grande novità di quest’edizione, per poi entrare alle 21:35 nel riordino notturno.

Sabato 28 agosto il via alla gara articolata su sei prove speciali (‘Matilde di Canossa’ 10,50 km e ‘Trinità’ 21,20 km, da percorrere tre volte ciascuna) per un totale di 363 chilometri di gara, 105 dei quali cronometrati, per concludersi alle ore 19:31 a Ciano d’Enza, che sarà anche il quartier generale della gara, oltreché i riordini e il parco assistenza.

————————-

ufficiostampa2015@libero.it

(lettori 183 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: