Torna Macfrut, la fiera dell’ortofrutta dal 7 al 9 settembre a Rimini.

Nell’anno internazionale dell’ortofrutta dalla Fao si terrà, dal 7 al 9 settembre, presso il Rimini Expo Center, ‘Macfrut’, la fiera che rappresenta tutta la filiera dell’ortofrutticolo. La presentazione questa mattina durante una conferenza stampa presso il ministero per le Politiche agricole a Roma. Al centro di tutto l’ortofrutta, settore strategico dell’agroalimentare italiano, che vale oltre 15 miliardi di euro di cui un terzo destinato all’export. La fiera sarà suddivisa in 11 settori espositivi: sementi, novità vegetali e vivaismo, tecnologie produttive, produzione, commercio e distribuzione, macchinari e tecnologie, materiali e imballaggi, IV gamma, frutta secca, logistica, servizi. Da parte delle Regioni c’è stata una grande adesione infatti saranno presenti: Sardegna, partner dell’evento, Emilia Romagna, Basilicata, Veneto, Calabria, Piemonte, Marche e Lazio. Un’attenzione particolare alla sicurezza per fare un modo che la fiera sia covid free. Per questo sarà necessario essere in possesso del Green Pass e per chi ne fosse sprovvisto sarà possibile realizzare un tampone rapido, nei due ingressi del centro fieristico riminese. Per i viaggiatori professionisti proveniente da Paesi extra Ue sarà prevista l’esenzione dalla quarantena per chiunque faccia ingresso in Italia con un tampone negativo e rimanga per un periodo non superiore ai 5 giorni. In questi mesi la macchina di Cesena Fiera, organizzatrice dell’evento, non si è mai fermata con presentazioni virtuali in tutto il mondo.
“Paradossalmente il blocco dei viaggi internazionali si è rivelato una grande opportunità per realizzare un grande numero di presentazioni virtuali- ha dichiarato Renzo Piraccini, presidente di MacFruit- sarebbe stato impensabile, infatti, effettuare in tempi così ravvicinati una quantità così massiccia di eventi in giro per il mondo”. L’interazione fra modalità virtuale e modalità in presenza sarà una delle caratteristiche della prossima edizione di MacFruit. La piattaforma Macfrut Digital consentirà di ampliare le relazioni con i Paesi lontani mentre lunedi 6 settembre ci sarà un grande evento esclusivamente dedicato al business con la Cina, The China Day, in modalità esclusivamente digitale. Tanti sono i focus sull’innovazione di settore a partire dalla quarta edizione di International Asparagus Days, il campo prova di Macfrut Field Solution, l’area Acquacampus realizzata in partnership con Cer e Anbi sul tema dell’irrigazione e il Biosolutions international event dedicato alle filiere dei biostimolanti e del biocontrollo. E, novità di questa edizione, il Retail for the future, dedicato al futuro dell’ortofrutta nella distribuzione moderna con una ricerca ontime in collaborazione con Tink fresh e Italian Berry Day dedicato ai piccoli frutti promosso da Ncx Drahorad e ItalianBerry.it. Non solo Macfrut, ma dal 7 al 9 settembre la Fiera di Rimini ospiterà anche Fieravicola, la fiera internazionale delle attività avicunicole.

(lettori 187 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: