ARPINO: Covid, da Rea aggiornamenti quindicinali e su pagina privata.

C’è voluto un nostro sollecito per conoscere i dati sui casi di positività Covid ad Arpino’.
Lo sostengono i consiglieri di minoranza Fabio Forte, Mauro Iafrate e Gianluca Quadrini in una nota in cui strigliano il sindaco Renato Rea.
‘ Dopo un lungo silenzio da parte del primo cittadino – spiegano – sabato 2 gennaio ci siamo rivolti al presidente dell’assise civica Andrea Chietini per conoscere gli aggiornamenti sulla pandemia, per sapere quanti arpinati hanno contratto il virus, più in generale per comprendere la direzione del trend. Dopo il sollecito i dati sono arrivati il giorno dopo, cioè domenica 3 gennaio. L’ultimo aggiornamento era del 17 dicembre, cioè sono trascorse più di due settimane senza comunicazioni. La precedente era del 4 dicembre, altre due settimane passate senza che gli arpinati potessero conoscere la situazione in paese. Nel frattempo e purtroppo – prosegue la minoranza – si sono registrate diverse positività ma non lo ha saputo nessuno, forse solo pochi eletti. Riteniamo quindi che il sindaco, o un suo delegato, dovrebbero fornire aggiornamenti tempestivi, così come si procede negli altri Comuni’.
Forte, Quadrini e Iafrate non si limitano a questo e mettono l’accento su un altro aspetto della ‘comunicazione’ circa il Coronavirus. Aspetto sul quale da tempo si soffermano molti cittadini.
‘E’ mai possibile – si chiedono – che i dati che riguardano la salute pubblica si trovino sulla pagina privata facebook del sindaco? Se da una parte se ne comprendono le ragioni, e non andiamo oltre, dall’altra non si può fare a meno di notare come sullo stesso social ci siano altre due pagine: una del Comune e una dell’amministrazione comunale. Rea dovrebbe sapere bene che non tutti frequentano facebook, e non tutti di quelli che lo fanno sono o vogliono essere ‘amici’. Se c’è una pagina ufficiale del Comune – concludono – si adoperi quella e non solo per il Covid, ma per tutte le comunicazioni istituzionali di interesse pubblico come per la scuola, le emergenze maltempo, le ordinanze sul traffico ed altro’.

ARPINO 04 GENNAIO 2021

I consiglieri, Forte, Iafrate e Quadrini

(lettori 172 in totale)

Potrebbero interessarti anche...