SPIAGGE. MAGI: GOVERNO EVITI AGLI ITALIANI BEFFA PROCEDURA INFRAZIONE.

“SI VOTI IL MIO EMENDAMENTO” (DIRE) Roma, 5 dic. – “Se vogliamo evitare la procedura di infrazione da parte della Commissione europea nei confronti dell’Italia sulle concessioni balneari e le proroghe, l’unica strada da percorrere e’ quella della regolamentazione del settore. Una svolta che rappresenta l’occasione per affermare il diritto delle norme vigenti e garantire il futuro degli imprenditori del settore”. Lo afferma in una nota Riccardo Magi, deputato di +Europa Radicali che poi aggiunge: “Bene ha fatto il presidente della Commissione per le Politiche dell’Ue alla Camera Sergio Battelli ha sottolineare l’importanza di fare chiarezza e correggere le storture di un sistema che nuoce alle nostre coste, ecco perche’ ancora una volta, invito a votare i miei due emendamenti sotto esame, uno alla legge europea e uno alla legge di bilancio per la soppressione della proroga delle concessioni disposta dalla legge di bilancio 2019. Se vogliamo garantire trasparenza nelle assegnazioni, qualita’ della ricezione, investimenti, certezza del lavoro e legalita’ e’ necessario che maggioranza e opposizione smettano di affossare gli emendamenti, da me gia’ presentati negli ultimi anni. Il governo – conclude Magi – non si lasci scappare questa ennesima occasione ed eviti agli italiani anche la beffa di una procedura di infrazione milionaria”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 185 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: