DROGA. CARABINIERI ARRESTANO 2 PUSHER DI COCAINA, SEQUESTRATI 331 GRAMMI.

5 TELEFONI UTILIZZATI PER CONTATTARE GLI ACQUIRENTI (DIRE) Roma, 9 nov. – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli hanno arrestato due persone – un 36enne cittadino albanese gia’ noto alle forze dell’ordine e un 35enne romano – con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari, transitando in via Alfredo Catalani, hanno notato i due sospetti mentre parlavano in un angolo isolato della strada, decidendo di fermarli per un controllo.
Dalle loro tasche sono spuntate dosi di cocaina e denaro, particolari che hanno spinto i Carabinieri ad approfondire le verifiche sul loro conto, facendo scattare una perquisizione nelle rispettive abitazioni.
E’ cosi’ che i militari hanno sequestrato, complessivamente, 331 gr. di cocaina – in parte gia’ divisi in 87 singole dosi e in parte riposti in un sacchetto – e 2.900 euro, ritenuti provento delle attivita’ illecite.
Sono stati rinvenuti anche 5 telefoni cellulari, utilizzati dai pusher per contattare i loro ‘client'” piu’ fidati, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.
Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 176 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: