Sora – aggressione all’infermiere e all’ autista dell’ambulanza. Il Presidente del Gruppo Provinciale della Lega, Gianluca Quadrini, interviene sollecitando maggior controllo nelle strade della città.

Nel giro di pochi giorni, nella città di Sora, si sono verificati due spiacevoli casi che destano preoccupazioni nei cittadini. Questa volta, i protagonisti dell’aggressione sono stati un infermiere e l’autista dell’ambulanza mentre facevano rifornimento al mezzo. In merito, il Presidente del Gruppo Provinciale della Lega, Gianluca Quadrini, interviene mostrando solidarietà agli operatori e sollecitando più controlli in città per la sicurezza e la tutela dei cittadini – “ è un fatto spiacevole quello accaduto nella città di Sora. La mia solidarietà va agli operatori sanitari per questa ingiustificata aggressione. Nel giro di pochi giorni nella città di Sora si sono registrati due casi anomali di attacchi a cose e persone e la questione sicurezza sta diventando molto sentita tra le persone. Bisogna rafforzare la collaborazione tra istituzioni, forze dell’ordine e l’uso combinato di sistemi tecnologici per tutelare l’incolumità dei cittadini e garantire la sicurezza in città. Sono sicuro che l’amministrazione comunale non prenderà sottogamba quanto accaduto e affronterà come tema prioritario le politiche pubbliche di sicurezza, investendo sul personale e sulla giusta strumentazione affinchè i suoi cittadini siano liberi di camminare senza sentirsi minacciati.”

(lettori 174 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: