LA CONFERENZA DI MISTER GROSSO POST FROSINONE-BENEVENTO.

FROSINONE – Un successo più netto di quanto non dica in realtà il finale di 2-0. Ma un successo di gioco, tattica, tecnica, mentalità, intensità. Grosso si presenta in conferenza stampa per rispondere alle domande dei cronisti con l’umore chiaramente differente da quello di martedi sera dopo il finale all’Ezio Scida di Crotone. E non è stata certo una questione di dettagli.

Mister Grosso, è facile capire che questa squadra non è quella di martedi. Sarebbe interessante capire cosa è successo in questi giorni.

“Io oggi sono molto soddisfatto perché affrontavamo una squadra molto forte. I ragazzi hanno fatto una partita strepitosa perché solo così potevamo uscire dal campo con questo risultato. Partita strepitosa sotto tutti i punti di vista. Chiaramente faccio i complimenti a tutti i ragazzi. Ci teniamo stretta questa vittoria perché ci serve, perché ce la dobbiamo ricordare. Quando siamo questi visti oggi diventiamo una squadra pericolosa, quando non lo siamo ovviamente in questo campionato gli altri diventano molto pericolosi”.

Un’altra grande prestazione dopo la gara dell’andata. Che analogie ci sono tra le due vittorie?

“Siamo stati bravi ad ottenere due vittorie contro di loro. Ma il Benevento è una squadra molto forte, con ottime qualità individuali. L’abbiamo affrontata con coraggio, siamo andati a cercarli alti, a loro piace giocare e quindi cercavano molto il loro portiere, atteggiamento che li portava ad allargarsi in campo. In quel caso devi avere coraggio, devi andare sui duelli individuali sapendo che loro hanno elementi come detto molto bravi. Tutto questo ci ha premiato. All’andata la gara cambiò subito (l’espulsione di Glik, ndr) in questa siamo stati intelligenti anche quando hanno messo forze fresche ed hanno inserito giocatori offensivi. Con un pizzico di qualità in più avremmo potuto creare anche altre opportunità. Ma lo ripeto: oggi è stata la nostra una partita di livello molto alto. Rifaccio ancora i complimenti ai ragazzi”.

Che problema ha avuto Zampano?

“Non credo sia nulla di grave, mi auguro anche perché ci manca già qualcuno. Speriamo di recuperarlo presto. Abbiamo una rosa con tanti ragazzi, qualche volta lo dimentichiamo. Ogni partita, una buona metà è all’esordio. Ora siamo in una posizione che all’inizio della stagione non pensavamo di raggiungere, ci siamo e non ci tiriamo indietro. Se saremo bravi vogliamo conquistare più posizioni possibile. Altrimenti faremo i complimenti agli altri”.

Scontato dire che se il Frosinone è questo avrebbe potuto conquistare più punti? Quanto è rammaricato?

“Zero. Perché proprio questo tipo di prestazioni è da squadra che ha gli attributi. A me piace chiedere ai ragazzi cosa voglio fare adesso per migliorare. Noi in 25 giorni abbiamo perso il doppio delle gare che avevamo perso in 7 mesi. Non è facile per un gruppo giovane recuperare energie. Ma se facciamo queste prestazioni vuol dire che abbiamo delle qualità importanti”.

Nell’inserire Lulic ha pensato ad un pizzico di scaramanzia pensando all’andata?

“No, l’ho inserito perché Karlo ha ottime qualità. L’ho inserito anche perché avevamo Ciano che veniva a giocare la palla in mezzo al campo. E perché sia Lulic che Ricci che lo stesso Boloca potevano dare quella qualità in più che serviva per i nostri giocatori offensivi”.

Oggi si è visto un altro Frosinone, come mai?

“Perché se riuscissimo a fare tutte partite come oggi forse avremmo vinto il campionato con 7 giornate di anticipo. E siccome non abbiamo quelle qualità, in determinati momenti abbiamo pagato dazio anche per un calendario compresso ma non vuole essere un alibi. Tornando a martedi scorso, ci siamo mangiati 2 gol sullo 0-0 nei primi 10’ ed anche quella partita avrebbe potuto prendere la stessa piega. Mi interessa parlare delle cose positive fatte oggi”.

L’espressione di Ricci che prende il pallone del rigore, come dire “questo lo tiro io”, dimostra che questa squadra ha carattere.

“Concordo, mi è piaciuto tanto anche a livello di prestazioen. Mi piace chi si prende le responsabilità”.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

(lettori 187 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: