Mantra Madre e Yoga sciamanico.

Cara/o immaginalista,

su Youtube nel canale di Selene
e in particolare nella Playlist WABI SABI,
trovi un nuovo video, una nuova pillola wabi sabi.

Imperfetta come una donna, serena come una dea!
Imperfetto come un uomo, sereno come un dio!

https://youtu.be/vqWlMfrg3z0

Wabi Sabi è uno stile di vita nel quale i nostri limiti
e le nostre debolezze vengono trasformati
in forze e possibilità.

Se vuoi imparare l’arte Wabi Sabi di aggiustare con l’oro gli oggetti rotti,
che è l’arte di fare tesoro delle nostre ferite,
partecipa al corso organizzato da Anima Tv per il 23 ottobre. 

Quando pratichiamo l’arte del Kintsugi in stile Wabi Sabi la riconosciamo
come un cammino naturale e potente, una conoscenza dimenticata e da cui,
una volta riemersa, è impossibile separarsi,
tanto è preziosa e fondamentale.

Le ferite della nostra vita possono essere viste
attraverso uno sguardo mentale o con gli occhi dell’anima.

La mente cerca nelle ferite una lezione, una morale e cerca di lenire il dolore dicendosi: “mi è servito per imparare qualcosa!”.

L’anima ha un atteggiamento estetico, non trae una morale,
ma contempla l’evento come si contempla un’opera d’arte,
tirandone fuori le emozioni.

L’emozione è lo strumento dell’anima per dissolvere la gabbia del giudizio mentale.
La mente è il senso dell’Io; mentre l’anima vuole dissolvere l’Io
con un rituale di morte e rinascita, un rito di passaggio dopo il quale
nulla è più come prima, la coscienza è espansa
e il vasto Sé prende il posto del piccolo Io.

L’arte del Kintsugi in stile Wabi Sabi è semplice, perché è naturale,
ma non è facile. Bisogna essere guidati ed iniziati a quest’arte, e allora sì che tutta la vita acquista un altro sapore e un nuovo spessore.

 

Spesso hai la sensazione che non stai facendo ciò per cui sei nato
e che non stai rispettando la volontà cosmica che ti ha immaginato e voluto?

Vuoi svegliarti con entusiasmo tutte le mattine senza ansia, paura o stress?
La ragione e la volontà non bastano. La soluzione è un’altra.

Nel seminario del 6 novembre organizzato da Life Strategies,
impari a superare i disagi legati all’ansia, allo stress, alla tristezza,
al panico e alle fobie, per poterti impegnare al raggiungimento
di risultati importanti e gratificanti.

Scopri come visualizzare gli avi, meditando sulla loro vita, le loro passioni e i loro sogni
per ascoltare la voce dell’Ikigai e con le “sequenze fluide” dello Yoga Sciamanico dialoghi con le emozioni trasformando quelle “negative”
in potenti alleati e sorgenti di positività.

Se invece non vuoi perderti l’occasione di un evento in presenza
iscriviti per domenica 3 ottobre,
all’incontro con Selene all’Asculum Festival.

e potrai scoprire cosa è il Mantra Madre
ed entrare nel bosco immaginale
con le sequenze fluide di Yoga sciamanico

 Il Mantra Madre è il filo d’oro dal valore inestimabile.
È un filo d’oro che lega insieme la conoscenza rivelata delle origini
alle tradizioni esoteriche e spirituali dei popoli,
fino alla psicologia del profondo.

 

Il Mantra Madre fa riferimento a una conoscenza molto antica.
Nello stesso tempo, questa conoscenza è talmente duttile
da poter essere adattata alla tradizione immaginale dei vari popoli.

Non c’ è dubbio che vi sia una tradizione immaginale occidentale
e una tradizione immaginale orientale e che le due siano differenti.

Per tradizione immaginale, nella psicologia del profondo,
si intende la complessità delle immagini, dei miti e dei riti
che stanno alla base di una cultura.

Il Mantra Madre ha questo potere di essere universale e al contempo
di sapersi adattare alla cultura di chi che lo pratica.

Universalità significa che è per tutti,
indipendentemente dalla religione, dalla etnia o dalla cultura di appartenenza.

Particolarità significa che esso sa ritagliarsi sulle pieghe della psiche di chi lo pratica,
fino a calzare perfettamente.

 

I NOSTRI VIDEO CORSI IN EVIDENZA PER TE
Le tue Dragon girls 
(lettori 185 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: