LE METE PREFERITE DELL’ESTATE 2021? SONO PUGLIA, SICILIA E SARDEGNA: ECCO DOVE SI VA E QUANDO SI PARTE.

In Puglia, Sicilia e Sardegna si prevedono rispettivamente 12,1 milioni, 9,8 milioni e 8,8 milioni di presenze turistiche, con un recupero della domanda del 77,6%, 63,6% e 58,3%. L’impatto positivo sulla spesa turistica è di 7 miliardi di euro in Puglia, 7,8 miliardi di euro in Sicilia e 6 miliardi di euro rispetto al 2020 in Sardegna. A metterlo in evidenza è SpeedVacanze.it, il primo e più affidabile tour operator per vacanze di gruppo in Italia.

Un recentissimo sondaggio realizzato da SpeedVacanze.it, il più grande tour operator italiano specializzato in viaggi di gruppo, su un campione di 2 mila uomini e 2 mila donne di età compresa tra i 18 e i 50 anni, intervistati dal 14 al 21 giugno 2021, conferma gli scenari di previsione già elaborati dal tour operator specializzato in viaggi e crociere di gruppo.

Oltre 7 italiani su 10 trascorreranno le vacanze al mare (73%), mentre il 10% sceglierà città d’arte e borghi, il 9% andrà in montagna, campagna o agriturismo ed il 4% opterà per una crociera.

Mete preferite: Puglia, Sicilia e Sardegna.

In Puglia si prevedono 12,1 milioni di presenze turistiche, con un recupero della domanda del 2019 del 77,6% a fronte della perdita del  44,2% del 2020. L’impatto positivo sulla spesa turistica è di +7 miliardi di euro rispetto al 2020.

In Sicilia si prevedono 9,8 milioni di presenze turistiche, con un recupero della domanda del 2019 del 63,6% a fronte della perdita del  62,5% del 2020. L’impatto positivo sulla spesa turistica è di +7,8 miliardi di euro rispetto al 2020.

In Sardegna si prevedono 8,8 milioni di presenze turistiche, con un recupero della domanda del 2019 del 58,3% a fronte della perdita del  63% del 2020. L’impatto positivo sulla spesa turistica è di +6 miliardi di euro rispetto al 2020.

Ma vanno bene anche Lazio e Campania.

Nel Lazio si prevedono 20,6 milioni di presenze turistiche, con un recupero del 60,2% della domanda del 2019 a fronte della perdita del  72,1% del 2020. L’impatto positivo sulla spesa turistica è di +9,5 miliardi di euro rispetto al 2020.

In Campania si prevedono 13,6 milioni di presenze turistiche, con un recupero della domanda del 2019 del 63,6% a fronte della perdita del  71,2% del 2020. L’impatto positivo sulla spesa turistica è di +5 miliardi di euro rispetto al 2020.

Gruppi di amici e durata.

A partire con un gruppo di amici un significativo 32% dei vacanzieri, mentre con il partner andrà in vacanza il 28% degli italiani ed i solitari sono il 5% del campione.

Le vacanze-tipo dureranno in media 7 o 8 giorni (57%) ed a concedersi invece 2 settimane di vacanze sarà invece il 18% dei viaggiatori. La maggior parte dei vacanzieri (78%) partirà tra luglio (28%) e agosto (50%).

I tour esperienziali.

In PugliaSicilia e Sardegna, le 3 regioni top dellestate 2021, Speed Vacanze mette in evidenza un quasi tutto-esaurito per i tour esperienziali.

Come il Tour dei Trulli, da Bari —terra di San Nicola e patria dellorecchietta fatta in casa— a Polignano, vera e propria chicca affacciata sul mare, famosa per i suoi aforismi impressi nelle bianche scalinate del centro storico. E poi Monopoli, i trulli di Alberobello, Locorotondo e più a sud Torre Guaceto, la città bianca di Ostuni con le sue stradine ripide, i laghi Alimini e infine Lecce, la regina per eccellenza del barocco.

Oppure il Tour nellArcipelago della Maddalena, tra natura incontaminata, scogliere a picco sul mare color cobalto e spiagge da sogno, a bordo di una lussuosa barca a vela in giro tra gli isolotti più belli del nord della Sardegna, da Caprera alla spiaggia di Budelli, dallisola di Spargi alle acque più limpide del Mediterraneo.

O ancora il Tour a Favignana, uno dei luoghi più magici della Sicilia, tra il mare azzurro e cristallino dellisola dellarcipelago delle Egadi e la sabbia candida di San Vito Lo Capo, tra le architetture storiche di Palermo ed i colori del tramonto nelle Saline di Marsala. E poi ancora lIsola delle Femmine e la Riserva dello Zingaro.

Complessivamente SpeedVacanze stima 40 milioni di arrivi che genereranno quest’estate 170 milioni di presenze.

Senza dimenticare la vela italiana che non ha mai spopolato come questanno. Dopo il Covid, gli italiani vogliono fare tutto quello che non avevano mai fatto prima e la vacanza in barca a vela è la vacanza-esperienza che sta andando per la maggiore, in località come larcipelago della Maddalena, ma anche allIsola dElba, Capraia e Corsica e nelle Isole Pontine: Ventotene, Ponza e Palmarola.

(lettori 190 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: