LIBRI. L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE SPIEGATA NE ‘L’ADDESTRATORE DI ROBOT’.

VOLUME ACCOMPAGNA IL VIA UFFICIALE AL PROGETTO DATAFACTOR AD AGRIGENTO (DIRE) Agrigento, 26 giu. – L’importanza dell’intelligenza artificiale raccontata in modo divertente e creativo. È ‘L’addestratore di Robot’, libro scritto da Giuseppe Bordi per accompagnare il via ufficiale al progetto ‘Datafactor’ di Topnetwork Spa che punta a creare ad Agrigento un polo di riferimento per aziende e pubbliche amministrazioni nel settore data science. Il volume è stato presentato nel corso dell’evento ‘Dall’antica Akragas all’Agrigento innovativa’, che si è tenuto al teatro Pirandello della città dei Templi. “Volevo attrarre i ragazzi verso un argomento didattico, scolastico e complesso – ha raccontato Bordi alla Dire – perché volevo spiegare quanto sia utile e importante l’intelligenza artificiale e come si addestra un robot. Tutto questo – ha aggiunto – rendendo la lettura affascinante. Da qui l’idea di un thriller, quasi un intrigo internazionale che potesse avvicinare i giovani in modo divertente e creativo a questo mondo dove gli eroi sono proprio i ragazzi del territorio”. L’idea di fondo è quella di unire la bellezza dei luoghi di Agrigento con le conoscenze tecnologiche: “E così dei ragazzi riescono a produrre lavoro e a rimanere nel loro territorio con la possibilità di costruire un’attività imprenditoriale che funzioni”, ha concluso Bordi.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 185 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: