Lazio Innova continua a investire in Cosaporto.

Innova Venture, fondo della Regione Lazio che investe direttamente nel capitale di rischio, ha realizzato, assieme a co-investitori privati, un aumento di capitale di 2 milioni di euro nella startup digitale italiana specializzata nel “Quality Delivery”

Roma, 20 aprile 2021 – Innova Venture, fondo di Venture Capital della Regione Lazio, ha guidato un nuovo round di investimento in Cosaporto che ha raccolto, grazie ad altri investitori privati e al follow on dei vecchi soci, un aumento di capitale di circa 2 milioni di euro.

 

Cosaporto.it, il primo “Quality Delivery” d’Italia, si pone l’obiettivo di valorizzare le eccellenze del mondo food e non solo, mettendo a disposizione dei negozi partner una piattaforma di e-commerce snella e flessibile. Ai clienti finali, consumer e aziende, Cosaporto offre un ampio ventaglio di prodotti (box gourmet, creazioni di pasticceria, fiori, articoli da regalo), tutti caratterizzati da una ferrea selezione in base alla qualità.

 

Dal 2017, anno della fondazione, Cosaporto ha registrato costantemente tassi di crescita a tre cifre: nel 2020 la performance economica è aumentata rispetto all’anno precedente di oltre il 600%, con transazioni superiori a 3 milioni di euro, destinate a raddoppiare nel 2021.

A questo si aggiunge un sempre crescente numero di partner commerciali altamente qualificati che hanno scelto Cosaporto per affacciarsi o consolidare la presenza su un mercato in ascesa, ma certamente non per tutti, come quello del delivery.

 

Il modello di business scelto conferisce a Cosaporto un posizionamento unico sul mercato del delivery, andando a intercettare una domanda, ma anche un’offerta, fin qui ancora insoddisfatta, e una clientela prodiga ed esigente.

 

L’aumento di capitale alimenterà gli ambiziosi progetti di crescita del team, attualmente composto da 20 professionisti, che prevedono innanzitutto il consolidamento della presenza in Italia con l’imminente apertura su Firenze e la crescita del segmento B2B. Cosaporto seguirà inoltre i suoi clienti anche in vacanza, offrendo il servizio durante la stagione estiva, anche a Forte dei Marmi, per poi tornare a spingere sull’internazionalizzazione con lo sbarco, dopo Londra, in altre grandi città europee come Parigi.

 

Parallelamente partiranno nuove iniziative per valorizzare la piattaforma tecnologica proprietaria, da mettere a disposizione come servizio per la gestione degli ordini di consegna a domicilio (Delivery As A Service), e la crescente quantità di dati disponibili, con una consulenza a stores e grandi brand per lo sviluppo del proprio business di delivery.

 

“Siamo orgogliosi che Innova Venture, insieme ad altri importanti investitori privati, continui a credere fortemente nel nostro progetto – dichiara Stefano Manili, CEO e founder di Cosaporto – Questo aumento di capitale ci darà l’opportunità di proseguire la nostra crescita aumentando la capillarità del servizio in altre città italiane e straniere. In aggiunta svilupperemo nuove linee di business facendo leva sulla piattaforma tecnologica proprietaria sviluppata in questi anni e sulla sempre più ingente mole di dati a disposizione”.

Per Andrea Ciampalini, direttore generale di Lazio Innova, “questo secondo investimento in Cosaporto, dopo l’iniziale strumento convertibile sottoscritto da Innova Venture nel 2020, premia i risultati raggiunti dalla startup romana nell’ultimo anno e mira a supportarne ulteriormente le opportunità di crescita sia a livello italiano che all’estero.”

 

La storia di Cosaporto inizia a Roma nel 2017, da un’idea di Stefano Manili, manager di 49 anni, con una lunga esperienza in consulenza, ex Accenture, per poi espandersi a MilanoTorinoBologna e Londra, prima startup italiana nel mondo del delivery a farlo, dove ha replicato il modello con un particolare focus sul made in Italy.

Cosaporto.it, è la prima startup digitale italiana di “Quality Delivery”, che seleziona il meglio del mercato cittadino e non solo, proponendo ai propri clienti l’opportunità di acquistare allo stesso prezzo che troverebbero in negozio e ricevere comodamente a casa propria, o del fortunato destinatario, dei prodotti d’eccezione, elegantemente confezionati e personalizzati.

Il ventaglio di opzioni promosso da Cosaporto è in continua crescita e soddisfa tutti: si spazia dal food 65% (pasticceria d’autore, alta gastronomia, vini) a eleganti composizioni floreali, oggetti di design, pensieri per i più piccoli e altre idee per regali originali, il tutto attentamente selezionato in base al comune denominatore dell’eccellenza.

I negozi diventano dei veri e propri partner, che si riconoscono nell’approccio esclusivo e scelgono non solo di essere presenti in piattaforma ma anche di partecipare attivamente, comunicando e promuovendo questo nuovo canale complementare al punto vendita fisico.

In aggiunta al classico servizio di delivery “in town”, Cosaporto prevede anche un servizio di e-commerce per spedire in tutto il mondo i prodotti meno deperibili, contribuendo alla diffusione delle eccellenze italiane oltre i confini.

La partnership con le migliori realtà cittadine ha dato modo a Cosaporto di sviluppare un ampio ventaglio di offerte anche per il segmento business (30%): aziende, cui si offrono servizi di catering (coffee break, light lunch e aperitivi), regalistica, e luxury suites o case vacanze, con una linea di prodotti dedicata agli ospiti, e la possibilità di organizzare eventi virtuali diffusi in tutta la nazione, ad oggi all’ordine del giorno.

Fin dall’inizio di questa avventura, Cosaporto ha dimostrato forte impegno nel sociale e per l’ambiente.

Oggi è l’unica piattaforma di delivery ad avere una categoria Charity, nata dalle tante iniziative benefiche a sostegno degli ospedali in prima linea nella lotta al COVID e dalla collaborazione stabile con Fondazione Umberto Veronesi, associazione VIDAS e Istituto Mario Negri; grande attenzione anche alla sostenibilità e ai progetti green: packaging eco-friendly, attività di delivery svolte esclusivamente da aziende specializzate e prevalentemente con mezzi di trasporto elettrici ed attrezzati.

 

INNOVA VENTURE è il fondo di Venture Capital della Regione Lazio finanziato dalle risorse del POR FESR 2014/2020 che co-investe nell’equity di start-up e imprese provenienti da tutti i settori, localizzate o intenzionate a localizzarsi nel Lazio.

Il fondo investe insieme a investitori privati indipendenti con decisioni assunte da un Comitato di Investimento indpendente formato da Stefano Peroncini, Fabio Mondini e Peter Mayrl.

Il periodo di investimento è aperto fino al 2023 e per le candidature si possono contattare d.perrotta@lazioinnova.it e b.mangani@lazioinnova.it.

Maggiori informazioni sul fondo e le modalità per applicare su www.lazioinnova.it/innova-venture

 

ALESSANDRO MICHELINI
COMUNICAZIONE

Ufficio Stampa


Lazio Innova S.p.A.
VIA MARCO AURELIO 26/A

00184 ROMA

TEL + 39 06 60516736

 

a.michelini@lazioinnova.it

www.lazioinnova.it

 

 

 

(lettori 14 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: