Di Vito, un debutto con il sorriso al ‘Ciocchetto Events’ con la Skoda R5/Hp Sport.


Archiviata con un sorriso la stagione sportiva di Pierluigi Di Vito al debutto sulle insidiose
strade della tenuta de “Il Ciocco”, in occasione della 29° edizione del ‘Ciocchetto Events’ al
volante di una Skoda Fabia R5. Di Vito con alle note Daniele Pelagalli, nonostante acqua e
fango; condizioni climatiche non delle migliori per la ‘prima’ volta al volante di una R5 ha
comunque ben figurato, dando vita ad un crescendo, migliorandosi, passaggio dopo
passaggio sulle insidiose piesse della gara lucchese.
Nessun timore reverenziale per Di Vito, alla prima volta con la Skoda Fabia R5 (Autosport 23)
dove non sono mancati gli spunti destinati ad accrescere quel bagaglio di esperienza che è
fondamentale per potersi migliorare gara dopo gara. A questo si somma la grande
soddisfazione di aver portato a termine un evento particolarmente duro: “È stata una grande
avventura, le non facili condizioni climatiche del sabato, ci hanno obbligato a correre su ogni
tipo di fondo, che affrontarle credo sia comunque un’esperienza che arricchisca e possa
aiutare a migliorarsi. Un grande ringraziamento va alla struttura di HP Sport, al team, a tutti i
miei partner e sponsor che credono in me e mi hanno permesso di concretizzare il debutto
con una vettura da primato. Siamo sicuramente soddisfatti del nostro risultato, adesso i
motori si spengono, in attesa di scoprire cosa ci riserva il nuovo anno, augurandoci che
quello passato diventi soltanto un brutto, triste ricordo”.
————————-
ufficiostampa2015@libero.it

(lettori 182 in totale)

Potrebbero interessarti anche...