MANOVRA. DE PALO (FORUM FAMIGLIE): DENATALITÀ NUOVA QUESTIONE SOCIALE.

(DIRE) Roma, 01 dic. “La manovra finanziaria e il Recovery Fund devono puntare forte sulle famiglie e sulle politiche per la natalita’. È la nuova questione sociale. Il suo impatto sulla sostenibilita’ del Welfare e sulla capacita’ dell’Italia di restare una forza economica importante, in Europa e nel mondo, nei prossimi 20-30 anni, e’ sotto gli occhi di tutti. E quest’anno, secondo le anticipazioni su vari quotidiani di questi giorni, con interviste al presidente dell’Istat, Gian Carlo Blangiardo, andremo sotto i 60 milioni di abitanti”. Cosi’ il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo. “L’Europa- prosegue De Palo– ci offre una grande opportunita’: il piano denominato ‘Next Gen Eu’, per investire risorse a favore delle generazioni chiamate a costruire l’Italia e l’Europa di domani. Soldi presi in prestito ai nostri figli, come ha detto due giorni fa la Presidente della Commissione UE, Ursula Von der Leyen. È la grande occasione per superare la logica degli interessi particolari, che negli anni ha privilegiato singoli settori o categorie, inseguendo scelte condizionate dal consenso che hanno compresso le possibilita’ di sviluppo del nostro Paese. L’assegno unico e universale e’ un tassello importante, ma non sufficiente. Servono misure concrete per ridare speranza a famiglie provate dalla pandemia e spaventate dagli interrogativi sul futuro lavorativo ed economico. Una parte del Recovery Fund venga investita in un nuovo Piano Marshall per i figli, la natalita’, i genitori. Non ci sara’ un altro momento propizio. È urgente tagliare il problema della denatalita’ alla radice”, conclude De Palo. 

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 181 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: