Perché le diete fai da te non funzionano e i tuoi investimenti pure. Scopri il venerdì nero di LombardReport.com

L’unica cosa che non ha mai perso la concezione dell’abbondanza nel corso del tempo è il denaro.

Più il portafoglio è grasso più siamo felici.

Quanto è difficile però rimpinguarlo a dovere!

Ma la vera questione è: di che grasso stiamo parlando?

Chiunque di voi abbia una minima consapevolezza e cultura alimentare sa benissimo che negli alimenti esistono i grassi buoni e quelli cattivi,

i grassi buoni sono quelli che si trovano naturalmente nel cibo e che apportano al nostro organismo la giusta e sana energia per espletare le azioni quotidiane della giornata,

quelli cattivi invece sono quelli che vengono elaborati e fanno parte di un processo di industrializzazione del cibo ed hanno un unico fine: Farci ingrassare.

Per quanto possano avere un apporto calorico consistente entrambi, un kg di mandorle sarà sempre meglio di un kg di patatine fritte!

Le analogie tra cibo e investimenti finanziari sono tantissime:

  • Quando mangiamo quotidianamente difficilmente contiamo le calorie che assumiamo
  • Quando spendiamo quotidianamente difficilmente contiamo tutte le spese
  • Spesso mangiamo di più rispetto a quello che pensiamo di aver mangiato
  • Spesso spendiamo di più rispetto a quello che percepiamo di aver speso
  • Siamo portati ad appassionarci e a partecipare a dibattiti su diete, regimi alimentari, calorie, etc.
  • Siamo portati ad appassionarci a dibattiti finanziari su tassi di interesse, azioni, inflazione, etc.
  • Infine siamo naturalmente attratti da, sedicenti guru del regime alimentare perfetto e miracoloso, oppure dai consigli dell’ultima ora di amici, parenti, consulenti o da ricerche provenienti da prestigiosissime Università d’oltre oceano
  • Infine siamo naturalmente attratti da, sedicenti guru finanziari che promettono la “vida loca e dorada” senza muovere un dito, dai consigli dell’ultima ora di parenti, amici o consulenti etc.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA PROMO>>

Se lo scopo è dimagrire allora devi imparare a mangiare bene;

evitare di cadere nella tentazione di alimenti golosi ma dannosi all’obiettivo.

Se lo scopo è guadagnare allora devi imparare ad investire bene;

evitare di cadere nelle infiocchettate e facili promesse di ricchezza.

 
Prova a considerare il ciclo di vita di un essere umano attraverso la lente del cibo e degli investimenti:

Dai 20 ai 30: serate con amici a bere e a mangiare a più non posso e, perchè no, ci concediamo più di una volta del buon cibo spazzatura! Che sia McDonald o il kebabbaro sotto casa poco importa, l’importante è mangiare qualcosa di appetitoso che si possa consumare in fretta e che non debba comportare attese di mezz’ora per essere pronto.

Dai 30 ai 40: l’età inizia a farsi sentire, uno sgarro in più comporta anche un processo digestivo più lento, un recupero da una sbornia più lento e la necessità di seguire un regime alimentare più sano inizia a diventare l’amara consapevolezza di star imboccando il sentiero della maturità intestinale e non solo. E’ proprio a questo punto che iniziamo a correre ai ripari ricercando facili soluzioni con diete veloci e fai da te per contrastare il tempo tiranno.

Dai 40 ai 50: non ci sono più scuse… la lista dei cibi che il dottore ci sconsiglia si fa sempre più lunga e la lotta per non alzare il colesterolo sembra ormai iniziata ufficialmente! Dobbiamo inesorabilmente ridurre i fattori di rischio.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA PROMO>>

Cambiamo la lente ora, mettiamo quella degli investimenti.

Da giovani siamo portati ad investire in modo più aggressivo, abbiamo meno il senso del rischio, perché in fondo le cose da perdere non sono poi così tante; niente famiglia, figli, moglie a carico! Ma solo la speranza di un futuro più danaroso ed appagante. La massimizzazione del profitto anche in maniera avventurosa sembra essere l’obiettivo principale.

E proprio in questo momento di intermezzo tra l’incoscienza e la consapevolezza che siamo più inclini ad affidarci ai venditori del niente facile e assicurato; dopo aver subito cocenti perdite tendiamo a riparare al misfatto con formule magiche inesistenti.

Passano gli anni, le sberle a destra e a sinistra sono state prese ed incassate e la consapevolezza su come operare sui mercati finanziari in modo intelligente e prudenziale si fa sempre più acuta; impariamo a diversificare il portafoglio e a rinunciare a comprare scelleratamente ogni cosa che ci capita a tiro.

Magari, nel frattempo abbiamo messo su famiglia, oppure abbiamo dei genitori da sostenere e aiutare. La concezione del rischio anch’essa cambia e diventiamo più sensibili alle perdite, perché abbiamo effettivamente qualcosa da perdere e il nostro futuro lo immaginiamo sereno e non con una canna da pesca in mano senza amo.

La dieta sana del portafoglio:

  • INTRODUCI MENO CALORIE E SII COSTANTE = ACQUISTA POCHI PRODOTTI MA DI QUALITA’ E INVESTI CON REGOLARITA’
  • DIFFIDA DALLE DIETE MAGICHE = DIFFIDA DAI GURU DELLA FINANZA E AFFIDATI A PROFESSIONISTI SERI
  • PREFERITE LE CALORIE SEMPLICI DA QUELLE COMPLESSE E BILANCIATELE IN BASE AL VOSTRO STILE DI VITA = FAI INVESTIMENTI OCULATI E RIDUCI IL RISCHIO IN BASE ALLE TUE PROSPETTIVE FUTURE
  • PREDILIGI IL TEMPO: SIAMO NELL’ERA DEL FAST, VELOCE. INCONTRI VELOCI, CIBO VELOCE GUADAGNO VELOCE. NO! CUCINA TU CIO’ CHE VUOI INTRODURRE NEL TUO CORPO, SELEZIONA I MIGLIORI INGREDIENTI = OPERARE SUI MERCATI SIGNIFICA PRENDERSI TEMPO PER FORMARSI, INFORMARSI E CAPIRE COSA SI ANDRA’ A FARE; “TAKE TIME TO LEARN AND EARN FAST”.
  • IMPARARE SUBIRO A MANGIARE SANO EQUIVALE AD AVERE PIU’ POSSIBILITA’ DI AVERE UN FUTURO MIGLIORE E UNA QUALITA’ DELLA VITA APPREZZABILE = PRIMA IMPARI AD INVESTIRE IN MANIERA CONSAPEVOLE MENO TEMPO PERDERAI A CORREGGERE GLI ERRORI ED ACCUMULERAI PIU’ PROFITTI IN FUTURO.
Imparare a mangiare bene sin da subito è altrettanto importante quanto imparare ad investire bene sin da subito ed in questo, LombardReport.com crede che la formazione giochi un ruolo fondamentale.

Solo formandoti personalmente potrai discernere il reale dalla fuffa.

Se vuoi investire su te stesso ed iniziare ad essere operativo e profittevole sui mercati, oltre che a leggere i migliori segnali operativi consigliati dai nostri esperti di trading, potrai formarti con i moduli del corso N.1 di trading, RiuscireInBorsa.it, responsabile didattico: Prof. Emilio Tomasini.

Se sottoscrivi lo STORICO SEMESTRALE entro venerdì 27/11/2020 H.24.00

Potrai accedere a: STORICO PREMIUM + MODULO DI ANALISI TECNICA

Se sottoscrivi lo STORICO PREMIUM ANNUALE entro venerdì 27/11/2020 H.24.00

Potrai accedere a: STORICO ANNUALE + MODULO DI ANALISI TECNICA E MODULO DI ANALISI FONDAMENTALE

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA PROMO>>

(lettori 178 in totale)

Potrebbero interessarti anche...