Cittadella-Frosinone 1-0, Le parole del tecnico del Frosinone, Fabio Grosso, nel post-gara di Cittadella.

Mister Grosso, una sconfitta immeritata per come arrivata nel finale, cosa è mancato?

“Usciamo dalla partita con tanto amaro in bocca e con un risultato immeritato, questo epilogo ci deve dare un grande insegnamento. Abbiamo avuto tante occasioni per andare in vantaggio, anche clamorose. Non ci siamo riusciti. Avremmo dovuto fare qualcosa di meglio perché era sicuramente nelle nostre corde e alla fine prendiamo anche la beffa dopo una gara giocata bene, su un campo difficile contro un avversario che ha creato le sue occasioni ma alla fine il risultato non credo sia quello giusto”.

Almeno il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Forse nell’ultima parte di gara si è chiuso troppo dietro?

“Avevamo due ali quasi attaccanti, un trequartista e una punta. Qualche volta ci hanno costretto ad indietreggiare ma abbiamo avuto tante opportunità, anche troppo clamorose e putroppo non siamo stati in grado di sbloccare la partita per metterla su binari a noi più favorevoli. Poi nel finale quell’episodio ci ha punito ed usciamo con una sconfitta che fa male, ovviamente indietro non si torna, si può guardare solo avanti”.

Possiamo sintetizzare in questo modo il match: buona gara, occasioni sprecate ed alla fine puniti ingiustamente da un errore?

“Possiamo sintetizzare proprio così”.

La vecchia legge del calcio che punisce chi fallisce troppi gol vi ha punito ben oltre i demeriti. Cosa è mancato per concretizzare le tante occasioni?  Lucidità o fortuna?

“E’ mancato che dovevamo essere più bravi a mettere la palla dentro. Siamo arrivati 4-5 volte a tu per tu col portiere, se non la metti dentro alla fine può capitare la beffa ed è capitata. Questo insegnamento ci deve servire per il futuro, per costruire le nostre soddisfazioni di domani”.

Con lo stop di Oyono sarà fondamentale l’apporto di Sampirisi. Come valuta la sua prestazione alla prima da titolare? Diverse occasioni da rete fallite, sono solo episodi non fortunati oppure per questo aspetto ha qualcosa da evidenziare ai suoi ragazzi?

“L’aspetto offensivo va migliorato, le occasioni sono state limpide. Le rivedremo, le analizzeremo. La partita è stata ben giocata da tutti gli interpreti. Una gara tosta, vera, siamo stato solidi. Nel primo tempo abbiamo avuto 2-3 occasioni, come nella ripresa. Sampirisi ha fatto una buona gara come tutti i suoi compagni”.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

(lettori 172 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: