Arte e foto.

Con Caput Mundi 2 milioni di euro a Frosinone. Rufa: “Un grande risultato ottenuto dalla Lega al Governo”.

In vista del Giubileo del 2025, sono stati illustrati  gli interventi del progetto Caput Mundi, che stanzia complessivamente 500 milioni di euro per il recupero, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio monumentale di Roma e del Lazio. “Il progetto è ripartito in 335 interventi su 283 siti archeologici e culturali, -si legge in una nota-  gli interventi definiscono un processo innovativo di valorizzazione del patrimonio archeologico, turistico e culturale di Roma e del Lazio, usando l’opportunità offerta dal Pnrr in coincidenza con il Giubileo del 2025. L’obiettivo è quello di creare nuovi percorsi turistici e di rilanciare anche quei luoghi o monumenti “minori” che spesso vengono dimenticati anche fuori Roma”. “Con il  grande progetto Caput Mundi, che promuove  interventi per 500 milioni in vista del Giubileo -ha sottolineato con soddisfazione il Senatore della Lega Gianfranco Rufa-. Si prospetta una grande opportunità per il frusinate . Infatti è  un bel progetto, che valorizza  tutto, non solo in siti noti, ma distribuendo i flussi turistici anche nelle zone meno conosciute. A Frosinone vanno  2 milioni di euro per scavi archeologici, restauri e valorizzazioni a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dalla Lega al Governo, merito va riconosciuto al sottosegretario ai Beni Culturali l’on. Lucia Bergonzoni  che in una sua recente visita a Frosinone ne ha apprezzato le grandi potenzialità culturali, archeologiche del territorio. Il nostro territorio  è ricco di luoghi sacri dove poter “respirare l’Anno Santo”, per questo grazie a questo importante finanziamento si prospetta una grande occasione di crescita culturale, turistica e promozionale, che incentiva per l’Anno Giubilare flussi di pellegrini a conoscere la zona”.

 

 

(lettori 184 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: