Subiaco, Un convegno di ampio spessore e di grande coinvolgimento.

L’impegno per il rilancio e la promozione della Valle dell’Aniene e dei Monti Simbruini.

E’ prevista nel pomeriggio di oggi la presentazione dell’Associazione “DMO Valle Aniene e Monti Simbruini” , con l’illustrazione del progetto  “Camminando tra i monumenti dell’uomo e della natura, piano integrato di sviluppo del territorio su un modello di turismo equo e sostenibile” . L’evento si svolgerà  presso l’Anello di Livata, e sarà l’occasione per  parlare  di sviluppo territoriale equo e sostenibile. L’Associazione  “DMO Valle Aniene e Monti Simbruini” ,  si compone  di 21 Comuni, del Gal, della Xa Comunità Montana e del Parco Naturale dei Monti Simbruini, e da questo partenariato  con finanziamenti regionali, è nato quest’importante  progetto  , che  si suddivide  in  quattro cluster di intervento: turismo outdoor, turismo culturale ed identitario, eventi culturali ed artistici e infine salute, enogastronomia e turismo rurale. E’ un progetto di grande potenzialità e con rilevanti  risvolti a livello sociale, culturale, turistico ed anche economico, che di sicuro darà nuove opportunità per tutta la Valle dell’Aniene . Il coinvolgimento di Enti locali e regionali, fa si che si crei una gestione coordinata e improntata sulle sinergie, nel raggiungimento del medesimo obiettivo, incentrato sulla crescita e sviluppo del territorio a beneficio dell’offerta turistica, con una particolare attenzione verso i percorsi naturali. Ad aprire i lavori del convegno il Presidente del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini Domenico Moselli, dunque si alterneranno una serie d’interventi da parte di esperti che illustreranno il progetto in ambito territoriale, ed a chiusura l’Assessore Regionale al Turismo ed Enti Locali Valentina Corrado spiegherà quali sono gli strumenti della Regione messi in campo per il rilancio del Turismo.

(lettori 182 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: