EGITTO. ZAKI, MARCIA PER CITTADINANZA ITALIANA DOMANI A ROMA.

WALKING FOR PATRICK’ DA BRESCIA A CAPITALE CON APPELLO A GOVERNO (DIRE) Roma, 19 ott. – Dopo aver compiuto un milione e 500mila passi in un mese, partendo dalla provincia di Brescia e arrivando a Roma, l’iniziativa ‘Walking for Patrick’ promossa dalla community ‘Station to Station’ arriverà a Roma, in piazza Santi Apostoli, nella giornata di domani, mercoledì 20 ottobre, alle ore 12. In una nota la community ricorda di essere autrice della petizione per la cittadinanza italiana in favore di Patrick Zaki su Change.org (Change.org/PatrickZakiCittadinoItaliano) che ha dato origine alle relative mozioni parlamentari e le cui firme, provenienti da diversi paesi europei, sono state consegnate lo scorso luglio a Strasburgo nelle mani del presidente del Parlamento Europeo David Sassoli. Ora, viene lanciata nella capitale la sua “ultima chiamata” al Governo. Il flash-mob, cui parteciperanno l’onorevole Filippo Sensi, i 6000 sardine, la stessa piattaforma Change.org, Flc Cgil Nazionale e Amnesty Italia, costituisce l’atto conclusivo della lunga marcia per l’Italia che ha avuto come protagonista il “camminatore” Marino Edoardo Antonelli, organizzata per gettare luce sulla condizione cui lo studente di Bologna è tutt’oggi costretto. Durante il flash-mob, la community ‘Station to Station’ chiederà al governo di compiere “‘l’ultimo passo” di questo cammino conferendo la cittadinanza italiana a Patrick Zaki. Il messaggio sarà convogliato attraverso una performance che avrà come protagoniste una madre, una bambina e un racconto di giustizia e speranza. Il tutto scandito dai rumori di un cuore e di una lancetta: il tempo che scorre, e il destino di una vita umana che da questo dipende.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 184 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: