SANITÀ. VACCINO ANTINFLUENZALE. CIACCIARELLI (LEGA): “VACCINAZIONI AL PALO. MOLTI ANZIANI ANCORA NON HANNO POTUTO FARLO.”

“Ancora una brutta pagina di gestione della sanità nel Lazio: La Regione è nel caos. Bambini vaccinati a metà, persone a rischio che ancora non riescono a vaccinarsi contro l’influenza nello studio del proprio medico di famiglia, una situazione da Terzo Mondo. D’Amato cosa intende fare per fronteggiare la situazione? Zingaretti e Speranza che governano insieme non riescono a dialogare su un tema così delicato!? Sempre più inadeguati tutti gli attori del governo nazionale e regionale, ed a rimetterci sono i cittadini! Non si può, infatti, da un lato asserire che mai come quest’anno è importante fare il vaccino antinfluenzale e poi, di fatto, negare questo diritto ad una platea molto vasta, tra cui compaiono  ancora molte persone a rischio, anziani, immunodepressi ecc. Che sanità è questa!?”
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)

Cons. Pasquale CIACCIARELLI

Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio

ufficio stampa

(lettori 187 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: