Beato Carlo Acutis: un giovane “controcorrente”!

Sabato 15 maggio a S. Domitilla di Latina

Sabato 15 maggio, sarà una giornata particolare per Latina.

Presso la Parrocchia di S. Domitilla, vicino al Morbella, giungerà la prima statua dedicata al giovane Beato della Chiesa Cattolica Carlo Acutis, un ragazzo di soli 15 anni che è stato riconosciuto come esempio di virtù cristiane. La Statua verrà poi collocata definitivamente all’orfanatrofio in costruzione al Cairo, in Egitto. Sabato 15 maggio sarà certamente un importante momento di raccoglimento e di riflessione anche con la presenza dei genitori di Carlo.

L’ arrivo è previsto per le 17,30 e sarà presente con SE il Vescovo di Latina Mons. Mariano Crociata e con Don Gianni Toni, Parroco della Parrocchia di Santa Domitilla di Latina, e Don Yoannis Lahzi già segretario personale di Papa Francesco, anima, mente e cuore per la realizzazione dell’orfanotrofio al Cairo

In un momento storico dove sembrano vacillare i punti di riferimento, l’esempio del giovanissimo Carlo Acutis deve essere un monito di speranza ma anche di impegno nel nostro vissuto quotidiano. Un ragazzo come tanti: maglietta, scarpe da ginnastica e tanto buon umore.

Un giovanissimo ragazzo quindicenne del nostro tempo, appassionato di informatica, organizzatore di numerose mostre via web, che riusciva a coniugare la partita di pallone con la frequentazione giornaliera della S. Messa, l’insegnamento del catechismo ai ragazzi con una costante e silenziosa azione di servizio verso i clochard di Milano, la sua Città. Sempre sorridente nonostante la consapevolezza di essere stato colpito da una malattia che lo ha strappato da una vita terrena improntata, come testimoniato da chi lo conosceva, da un costante incontro quotidiano con Dio; uno stile di vita che condivideva e trasmetteva a chi gli stava intorno, una Santità vissuta giorno dopo giorno nella straordinaria normalità della vita. Carlo Acutis, beatificato lo scorso 10 ottobre 2020 in Assisi è da molti già chiamato il Santo patrono di internet, per la sua attività informatica di programmazione e di utilizzo dei computer, un vero millennial. Carlo Acutis un appassionato di Dio e della Vita.

 

 

 

(lettori 207 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: