COVID. LAFORGIA (LEU): PARLAMENTO SI OCCUPI DI CARCERI SOVRAFFOLLATE.

(DIRE) Roma, 15 nov. – “Sappiamo che in questa seconda ondata il virus sta colpendo in maniera sempre piu’ preoccupante le carceri italiane. In due settimane i contagi sono aumentati del 600% e non si arrestano. Sono diverse le realta’ che si sono attivate, dagli amministratori locali alle associazioni e ai sindacati, per accendere i riflettori su questa drammatica situazione e orientare l’operato del Governo verso una gestione che punti con maggiore incisivita’ ad agire nei contesti piu’ sovraffollati. A breve il DL 137/2020 verra’ convertito in Senato e, come parlamentare lombardo, mi e’ stato indirizzato un appello che chiede di intervenire per far si’ che le misure gia’ disposte possano essere allargate, alleggerendo la pressione sulle carceri. Ho deciso di accogliere l’appello promosso dalla Presidente della Sottocommissione Carceri, Pene e Restrizioni del Comune di Milano, la consigliera comunale Anita Pirovano, e dal Garante dei Diritti delle persone private della Liberta’ personale del Comune di Milano, Francesco Maisto, nonche’ da una molteplicita’ di soggetti e associazioni che lavorano quotidianamente all’interno del circuito carcerario, perche’ nessuno puo’ essere lasciato solo in questa emergenza sanitaria e sociale ed e’ giusto che il Parlamento si occupi di questa situazione al piu’ presto”. Lo scrive su Facebook il senatore di LeU Francesco Laforgia. 

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 177 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: