siti
Procurati il Flash Player per vedere la presentazione.
Lazio Ciociaria Aquino Arpino-Alvito-Casalvieri Alatri Anagni Cassino Ceccano-Castro-Amaseno Ceprano-Arce Ferentino Fiuggi Frosinone Patrica-Supino-Morolo Pontecorvo-Castrocielo Sora-Isola Liri-Castelliri Torrice-Ripi-Pofi-Boville Valle di Comino Veroli notizie nazionali notizie internazionali Roma e provincia Latina e provincia

Frosinone: 25 aprile: le disposizioni sul traffico.

piazza della libertàVenerdì prossimo, in occasione della festività del 25 aprile ed in particolare della cerimonia commemorativa che si svolgerà in piazza della Libertà e del corteo che partirà da piazza VI Dicembre e raggiungerà la stessa piazza della Libertà, percorrendo Corso della Repubblica e via del Plebiscito, sono stati presi i seguenti provvedimenti sul traffico:

  1. Divieto di sosta per tutti i veicoli dalle ore 7 fino al termine della manifestazione in piazza della Libertà.
  2. Divieto di sosta per tutti i veicoli dalle ore 7 fino al termine della manifestazione in Corso della Repubblica, in corrispondenza della lapide in onore del Tenente Simm.
  3. Divieto di circolazione per tutti i veicoli in piazza della Libertà dalle ore 9 fino al termine della manifestazione.
  4. Divieto di circolazione durante il passaggio del corteo celebrativo (percorso piazza VI Dicembre, Corso della Repubblica, via del Plebiscito, piazza della Libertà).

Ai sensi dell’articolo 159 Cds i veicoli in sosta nell’area vietata saranno rimossi.

Il tutto come prescritto da apposita segnaletica stradale (art. 38 c. d. s.).

< |||| > 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

in evidenza

Immigrazione: De Angelis (PD), coordinamento UE non basta, necessarie risorse.
Best Apps

in evidenza

9 apr 2014
a cura di Anna Rita

Autorizzazioni Ambientali.

23 apr 2014
a cura di Cnap

aau3(1)In merito alla vicenda delle quattro Autorizzazioni Ambientali rilasciate dalla Provincia di Frosinone nel 2012 e annullate dal Tar, vicenda riportata con perizia di particolari sugli organi di stampa locale, mi preme sottolineare come la delicatissima situazione delle AIA, in particolare, sia alla nostra attenzione da tempo. 

Non per un capriccio la nostra gestione ha voluto ricondizionare gli assetti dell’Ufficio Ambiente, decisione che ha dovuto subire polemiche anche aspre, ma per la necessità di rimettere in moto meccanismi che non incorressero in problemi come quelli che si sono ravvisati in questi giorni. La necessità di compiere accertamenti, approfonditi e rispettosi delle norme, è una nostra priorità come pure evitare di creare problemi ulteriori alle imprese e ulteriori spese per la Provincia di Frosinone. 

Il nostro Ufficio Ambiente, attualmente, è alle prese con un numero davvero considerevole di controlli e di pratiche relative ai vari permessi e autorizzazioni oltre alle circa trenta AIA in itinere, lavoro che sta svolgendo con il massimo dell’attenzione e dell’equilibrio che in queste circostanze è d’obbligo. Il nostro Ufficio Ambiente deve far fronte a una grande mole di pratiche arretrate del periodo 2010 – 2012

A tal proposito, attraverso processi di mobilità interna, lo abbiamo rafforzato con l’obiettivo anche di individuare procedure più snelle, nel pieno rispetto della normativa ambientale vigente, nonché quello di eliminare tutte le pratiche pregresse”.

Lo Afferma il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi.

L’on. Francesco De Angelis plaude all’iniziativa imprenditoriale “Frosinone Expo”.

23 apr 2014
a cura di Cnap

struttura_fiera-300x172“Un progetto ambizioso che si propone di trasformare la città capoluogo in un centro di interesse nazionale ed internazionale e che può essere un motore di valorizzazione e sviluppo del nostro territorio”. L’eurodeputato Francesco De Angelis plaude all’iniziativa imprenditoriale della società per azioni “Frosinone Expo” che si è costituita nelle settimane scorse per volontà di alcuni imprenditori che hanno l’obiettivo di realizzare un polo fieristico e tecnologico permanente nella città di Frosinone dove far convergere i settori produttivi della nostra provincia: industria, edilizia, meccanica, arte, elettronica, cultura, ambiente, agricoltura, sport, enogastronomia, turismo, spazio giovani, servizi, nuove tecnologie. Spiega De Angelis: “Si tratta di una interessante prospettiva di sviluppo, dando valore al mercato e all’economia ciociara. Riuscire a far convergere in una struttura permanente i diversi settori dell’economia provinciale, con il legame dell’esposizione ma anche della continua formazione ed innovazione delle produzioni, sarebbe un discorso estremamente valido e darebbe anche concrete possibilità occupazionali. Molto interessante è anche l’istituzione, che si prevede all’interno del polo, del salone enogastronomico provinciale e regionale e dell’agenzia per la promozione turistica della provincia di Frosinone. La nostra è una provincia di eccellenze, abbiamo tanti prodotti che devono essere valorizzati, ed è anche una terra dalle enormi potenzialità turistiche: i nostri paesaggi e le bellezze naturalistiche potrebbero trovare quello slancio adeguato alla loro natura con l’idonea collocazione promozionale. E’ un progetto innovativo e moderno e per di più alla portata di tutti, visto che la società per azioni è costituita per mezzo di pubblica sottoscrizione, aperta ad enti, associazioni e privati, con investimenti accessibili. Il progetto mi sembra estremamente funzionale e leggero, grazie ad una eco struttura a basso impatto ambientale, facile da visitare e da vivere, con tutti i servizi per gli utenti. Questo è progetto che può rilanciare l’economia del territorio. Il mondo politico può avere un ruolo determinate per il successo di questa iniziativa, sostenendo il progetto e favorendo contestualmente la crescita di progetti relativi all’ambiente, al commercio, alle infrastrutture e soprattutto all’ospitalità”.

FI; ABBRUZZESE: PRONTI A SEGUIRE BERLUSCONI NELLA BATTAGLIA DECISIVA.

23 apr 2014
a cura di Cnap

eurpoee-2014-piu-italia-in-europa-meno-europa-in-italia“Ad un mese e poco più dal 25 maggio Forza Italia è pronta a dare battaglia ed a seguire ancora una volta il suo leader Silvio Berlusconi, che proprio oggi sarà ospite a Porta a Porta, in un percorso fatto di proposte e programmi per rendere l’Europa una fonte inesauribile di opportunità per i nostri territori e per le nostre imprese. Abbiamo il compito di  lavorare per far capire agli elettori che questa è una sfida importante sia per il nostro movimento sia per dare una speranza di un futuro migliore alle nuove generazioni. L’UE, come dice spesso Antonio Tajani, deve mettere in campo delle nuove e buone leggi in gradi di tutelare chi genera lavoro”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale del Lazio di Forza Italia.

“ C’è bisogna di un Europa con meno austerità e che sia fonte inesauribile di sviluppo, servono investimenti per la crescita, per le infrastrutture e per la ricerca. I giovani sono cresciuti vedendo l’UE come un luogo di sviluppo sociale ed economico, ma proprio a causa delle politiche di austerity questa prospettiva è venuta a mancare. Serve un’azione decisa che dia veramente a tutti gli stati membri i giusti mezzi per rilanciare l’economia. Allo stesso tempo occorre una moneta unica forte che possa soddisfare le esigenze dei paesi ed una riorganizzazione della Banca Centrale Europea che deve essere in grado, come tutte le banche del mondo, di stampare moneta nei momenti di recessione.

Abbiamo il compito di mettere in atto un’azione forte e decisiva per mobilitare i nostri sostenitori e convincere gli indecisi che votando Forza Italia, si fa la cosa giusta: noi abbiamo a cuore veramente le sorti di questo territorio, tanto che abbiamo deciso di iniziare il nuovo corso del movimento aprendo a tutte le forze della società civile e, soprattutto, a chi ha ancora voglia di dare battaglia per risorgere questa porzione di territorio. Viviamo in una Provincia che ha bisogno di assistenza, che ha bisogno di un aiuto importante per rilanciale l’economia e processi di crescita ormai sopiti da troppo tempo. L’Europa può rappresentare per la Ciociaria una risorsa indispensabile, ma occorrono rappresentanti a Bruxelles che sappiano creare le giuste condizioni per permettere agli enti ed alle imprese  di sfruttare a pieno le opportunità di finanziamento.

Oltre alle Europee c’è anche la sfida delle amministrative, stiamo lavorando in tutti i 40 comuni che andranno al voto per formulare e sostenere proposte concrete; in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini”. Ha concluso Abbruzzese. 

Accumulo di rifiuti, alcuni dei quali ingombranti, lungo la superstrada Sora – Ferentino (Strada Regionale 214).

23 apr 2014
a cura di Chiara Carla

rifiuti-ssIn merito ai recenti servizi di stampa nei quali si ravvisano problemi di accumulo di rifiuti, alcuni dei quali ingombranti, lungo la superstrada Sora – Ferentino (Strada Regionale 214), si specifica quanto segue:

la Provincia di Frosinone è a conoscenza del problema e se ne è prontamente occupata. Il 21 febbraio 2014 il dirigente del Settore Lavori Pubblici indirizzò all’ASTRAL Spa e alla Regione Lazio una nota con la quale comunicava la necessità di interventi e la disponibilità a titolo gratuito di una ditta che avrebbe effettuato la bonifica.

Essendo ASTRAL competente in materia non si può intervenire se non dopo il relativo permesso.

Parimenti , in data 27 marzo 2014 il Comandante della Polizia Provinciale ha inviato adeguata segnalazione del medesimo problema all’indirizzo di ASTRAL Spa e dei Sindaci dei Comuni di Veroli, Alatri e Ferentino, competenti per territorialità, indicando non solo la presenza di rifiuti ingombranti ma anche, in qualche caso, di materiali da costruzione probabilmente in eternit.

Non essendo pervenuta alcuna risposta alla data odierna abbiamo proceduto, per l’ennesima volta, ad ulteriore sollecitazione verso ASTRAL Spa nonché, per informativa, presso la stessa Presidenza della Regione Lazio”.

E’ quanto afferma il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi.

Ingorgo ad Arpino per mancanza di Agenti di Polizia Locale.

23 apr 2014
a cura di Anna Rita

forza italiaCome avevo preannunciato dalla mia interrogazione al Sindaco, il servizio di Polizia Locale è un servizio particolare e soprattutto indispensabile e vitale per il paese e proprio oggi, dopo gli spostamenti di 3 agenti, alla ripresa delle scuole, si sono vissuti momenti di panico nei pressi dei plessi scolastici ed in piazza Municipio – via del Liceo.

Infatti alle ore 8.00, in coincidenza dell’inizio delle lezioni presso la Scuola Media M.T.Cicerone e dell’arrivo delle corriere che portavano gli alunni, si è bloccato un paese, tanto da impiegare 30 minuti per raggiungere l’ITIS dall’Ospedale vecchio di Arpino.

Con questo svuotamento del Corpo di Polizia Locale, sono state sottratte 3 unità lavorative che si occupavano prevalentemente della viabilità e quindi oggi, primo giorno di apertura delle scuole dopo la pausa estiva, si è sentita la loro mancanza tale da paralizzare un paese intero.

Nei pressi di via del Liceo – Piazza Municipio, l’autobus COTRAL è stato fermo per decine di minuti a causa delle autovetture in sosta selvaggia così come in via Vittoria Colonna mancava chi regolasse il flusso delle autovetture ed il traffico con il relativo ingorgo formatosi, sia all’entrata delle scuole che all’uscita.

I ragazzi completamente abbandonati a se stessi senza che un vigile potesse aiutarli ad attraversare la strada con tranquillità sicuri dall’arrivo delle autovetture, perdendo, ovviamente, di vista anche la sicurezza dei nostri figli.

Io lo avevo preannunciato che questo scellerato disegno dell’Amministrazione di svuotare il Corpo di Polizia locale era un grave errore e purtroppo oggi i fatti mi hanno dato ragione e questo è solo l’inizio, come se ci fosse stato tutt’un tratto un’interruzione di pubblico servizio che non dipende, però, dal Comando ma solo e solamente da colui o coloro che facendo vedere, per l’ennesima volta, che non conoscono per niente il loro paese e le loro esigenze, hanno dimostrato di essere lontani dalla realtà di Arpino e di tutte le sue problematiche.

I cittadini stanno pagando tasse al massimo per avere, io lo dico ormai da mesi, servizi da terzo modo e quello che è successo stamattina ne è la dimostrazione.

Chiedo a Lei, sig. Sindaco, ancora una volta, di fare un passo indietro dimostrando che riconoscere gli errori fatti nella valutazione di determinati spostamenti di dipendenti nella riorganizzazione, non necessaria, degli uffici e dei servizi, sarebbe un gesto di grande democrazia partecipata, ma soprattutto, faccia in modo da subito, che ciò che è accaduto oggi, non possa nemmeno più essere pensato.

Ing. Gianluca Quadrini

Consigliere Comunale Arpino Capogruppo F.I.

 

Immigrazione: De Angelis (PD), coordinamento UE non basta, necessarie risorse.

23 apr 2014
a cura di Cnap

immigrati-300x187“Il rapporto Frontex sulla gestione delle coste frontaliere votato la scorsa settimana dal Parlamento europeo affronta solo uno degli aspetti di questo tragico fenomeno”. Lo dichiara l’eurodeputato uscente e candidato Pd Francesco De Angelis in merito al voto con cui la plenaria di Strasburgo ha approvato il rapporto sulla gestione delle frontiere marittime dell’UE.

“Se esso ribadisce al di là di ogni ragionevole dubbio che nessuna guardia costiera potrà mai più ostacolare fisicamente l’ammarraggio dei barconi della speranza – precisa De Angelis – tuttavia non risolve la questione della gestione pubblica dei flussi migratori dopo l’arrivo nel Paese di prima accoglienza”.

“Il tema è più vasto – continua il candidato del Pd – perché riguarda i tagli che i governi europei conservatori e di centro-destra hanno sostenuto, praticato e imposto al bilancio settennale dell’Unione in questi ultimi anni”. Il deputato uscente ricorda che “pur prevedendo tagli lineari, il budget europeo 2014-2020 ridimensiona sensibilmente le politiche di cooperazione in ambito di polizia e giustizia proprio in un momento in cui l’Italia ne avrebbe più bisogno”.

Per l’esponente del Pd “la gestione della pubblica sicurezza, però, è solo uno degli aspetti legati al fenomeno migratorio”. “Mancano politiche di accoglienza, non esiste certezza giuridica sulle politiche di rimpatrio e l’Europa in fatto di integrazione si muove a macchia di leopardo” aggiunge De Angelis, per il quale “Frontex e’ sì un utile strumento di coordinamento tra agenzie operative, ma si occupa solo della fase compresa tra l’arrivo degli emigranti e la loro prima accoglienza”.

“Su questo approccio minimalista – continua De Angelis – ha pesato anche una certa indifferenza dei Paesi nordici, che la prossima revisione intermedia della programmazione 2014-2020 prevista nel 2015 consentirà di correggere e dipanare”. “Una netta affermazione delle forse socialiste e socialdemocratiche alle elezioni europee del 25 maggio è la migliore assicurazione per una Europa che sia all’altezza, anche finanziaria, delle sue aspirazioni in ambito di integrazione, diritti umani e controllo delle frontiere”.

Frosinone: 25 aprile: le disposizioni sul traffico.

23 apr 2014
a cura di Anna Rita

piazza della libertàVenerdì prossimo, in occasione della festività del 25 aprile ed in particolare della cerimonia commemorativa che si svolgerà in piazza della Libertà e del corteo che partirà da piazza VI Dicembre e raggiungerà la stessa piazza della Libertà, percorrendo Corso della Repubblica e via del Plebiscito, sono stati presi i seguenti provvedimenti sul traffico:

  1. Divieto di sosta per tutti i veicoli dalle ore 7 fino al termine della manifestazione in piazza della Libertà.
  2. Divieto di sosta per tutti i veicoli dalle ore 7 fino al termine della manifestazione in Corso della Repubblica, in corrispondenza della lapide in onore del Tenente Simm.
  3. Divieto di circolazione per tutti i veicoli in piazza della Libertà dalle ore 9 fino al termine della manifestazione.
  4. Divieto di circolazione durante il passaggio del corteo celebrativo (percorso piazza VI Dicembre, Corso della Repubblica, via del Plebiscito, piazza della Libertà).

Ai sensi dell’articolo 159 Cds i veicoli in sosta nell’area vietata saranno rimossi.

Il tutto come prescritto da apposita segnaletica stradale (art. 38 c. d. s.).

Frosinone: Divieti di sosta e circolazione per la manifestazione denominata “Piazza in fiore” il 25 aprile 2014.

23 apr 2014
a cura di Cnap

 

madonna-della-neveVenerdì prossimo (25 aprile) in occasione dello svolgimento di un mercato straordinario denominato “Piazza in Fiore”, in Piazza Madonna della Neve (limitatamente all’area posta alle spalle della fontana De Carolis) sono presi i seguenti provvedimenti sul traffico.

E’ istituito dalle ore 06 00 alle ore 19:00: il divieto di sosta con rimozione e il divieto di circolazione in Piazza Madonna della Neve, limitatamente all’area posta alle spalle della fontana De Carolis;

I veicoli trovati in sosta nell’area vietata verranno rimossi ai sensi dell’art. 159 del CdS;

Il tutto come indicato da apposita segnaletica stradale, ai sensi dell’art. 38 del CdS.

 

 

 

 

Frosinone: Mostra storico-fotografica sulla guerra a Frosinone, in esposizioni nuovi cimeli.

23 apr 2014
a cura di Chiara Carla

libro copertinaSi arricchisce di nuovi oggetti e cimeli la mostra storico-fotografica sulla guerra a Frosinone, organizzata dall’Amministrazione Comunale nell’ambito delle celebrazioni per il 70° Anniversario della Liberazione della città.

Venerdì 25 aprile, in coincidenza con l’apertura prolungata straordinaria dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, infatti, i cittadini potranno ammirare divise e oggetti militari delle forze armate che hanno combattuto in città e nei dintorni. La mostra sta riscuotendo un successo sempre crescente nella cittadinanza, circostanza testimoniata dal numero di presenze in aumento esponenziale.

La mostra copre l’arco temporale che va dai mesi precedenti i bombardamenti che hanno investito il capoluogo, fino agli istanti  immediatamente successivi. Le immagini documentano l’occupazione tedesca, la distruzione della città e il passaggio dei soldati canadesi che hanno liberato Frosinone e delle truppe alleate.

La mostra, che sarà aperta fino all’8 giugno 2014, è arricchita, inoltre, da manifesti dell’epoca, da pagine di giornali italiani e stranieri che parlano dei giorni della guerra nel capoluogo e da oggetti militari degli eserciti che sono passati per Frosinone.

La mostra, realizzata con il prezioso contributo di Maurizio Federico e Paolo Sbarbada, che hanno messo a disposizione il materiale documentale e fotografico e hanno offerto la loro consulenza storica per l’allestimento, è aperta il venerdì e il sabato dalle 16 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. Per gli altri giorni della settimana, sarà possibile prenotare la visita, per gruppi di almeno 5 persone, telefonando al numero 0775265555. Dal 15 maggio 2014 all’8 giugno 2014 sarà, invece aperta tutti i giorni, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. L’ingresso è gratuito. L’Amministrazione Comunale, poi, nell’intento di ricostruire l’archivio storico comunale, andato completamente distrutto a causa dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, e la memoria storica cittadina, chiede, a chi ne fosse in possesso, di mettere a disposizione foto, documenti, filmati, registrazioni, libri, e ogni altri tipo di supporto, che, una volta duplicati, saranno restituiti al legittimo proprietario.

Infine, è disponibile nelle edicole e nelle librerie di Frosinone il libro che racconta la guerra a Frosinone scritto da Maurizio Federico e Costantino Jadecola, ristampato nella seconda edizione con nuovi documenti e nuove fotografie.

FERENTINO: 1° Maggio UNA CITTA’ IN FESTA.

23 apr 2014
a cura di Chiara Carla

Ferentino 1° Maggio una Città in festa(2)Ferentino: Solenni festeggiamenti in onore di Ambrogio martire. La città si stringe intorno al suo Patrono. Una statua in argento ritrae il Santo nelle sue vesti di centurione romano. Si narra, infatti, che durante la persecuzione cristiana, il giovane soldato Ambrogio, che aveva abbracciato la fede cristiana, cadde martire sotto l’imperatore Diocleziano. Spettacolari ed emozionanti le cerimonie religiose con la processione della Reliquia, la sera del 30 aprile e quella eccezionale del 1° Maggio. Alle ore 11.30 esce dal Duomo la statua argentea di s. Ambrogio, nella colossale macchina processionale del 1700, portato a spalla da oltre centocinquanta incollatori, a gruppi di sedici suddivisi nelle antiche Confraternite.
Il sindaco, Antonio Pompeo: E’ una festa molto sentita e partecipata, Ferentino conserva i suoi riti radicati e inattaccabili, espressione di autentica fede. Queste cerimonie si perpetuano sul segno delle più antiche tradizioni degli ultimi tre secoli. Una festa di antica origine che ha nell’aspetto sociale la sua più alta espressione d’identità culturale e occasione di forte aggregazione comunitaria. Oltre le manifestazioni religiose, la nostra Città offre diversi appuntamenti grazie alla Pro Loco e alle Associazioni che affiancano l’amministrazione, proponendo occasioni di svago e aggregazione, spazi e iniziative culturali per diversi giorni. Il 25 aprile, Festa della Liberazione, l’omaggio alle vittime civili nel Carcere di s. Ambrogio, e iniziative a cura dell’Ass. il Cartello Resistenza e Risorgenza presso la saletta La Catena delle Arti.
ferentinoCon il Patrocinio della Regione Lazio e dell’Amministrazione provinciale, a 70 anni dai tragici eventi della 2° guerra mondiale, ricordiamo il maggio del 1944 con i massacranti bombardamenti degli anglo-americani sulla città di Ferentino, che causarono oltre 400 vittime; la Memoria di personalità come Don Giuseppe Morosini e Alberto Lolli-Ghetti, i tanti decorati. Convegni, concerti e appuntamenti e una fiaccolata-corteo, il 24 maggio, nelle zone più devastate dell’abitato con la deposizione di una corona presso il Memoriale. La mostra il Valore della Memoria, nel Criptoportico della cattedrale, in seguito presso la Parrocchia di S Agata, raccoglie le immagini più indicative dell’ultimo periodo bellico.
L’assessore al turismo, Luca Bacchi: La macchina amministrativa si è mossa per tempo in moda che non solo il centro storico ma tutto l’abitato fosse oggetto di attenta manutenzione. In questi giorni abbiamo riscontrato in città una bella presenza di turisti, famiglie e studenti, molti altri avranno occasione di raggiungere e visitare Ferentino per le feste pasquali fino ad arrivare alle manifestazioni in onore del santo Patrono.

romatitlan_RIETI-FIERA-CAMPIONARIA-DEL-PEPERONCINO-2013--1- Un articolato programma di eventi, spazi musicali con artisti locali, Senso unico, Triviani swing band, Note alcoliche, musica dal vivo con Festone e Michele, lo show Noi le cantiamo così, la rappresentazione della Passione a cura del gruppo Le Strenghe, il concerto dei Nomadi, in Piazza Matteotti, il 1° Maggio. Per il 30 aprile e primo maggio, è previsto un servizio di bus navetta gratuito cha dai parcheggi esterni collegherà il centro storico. Il presidente della Pro Loco, Luigi Sonni: Per tanti Ferentinati il 1° maggio è occasione per tornare in città, venerare il Patrono sempre con tanta fede e con tanta passione. La nostra città è da tutti apprezzata e riconosciuta come un’antica Città, ricca di storia e di cultura, una città d’arte che ha saputo mantenere le migliori tradizioni. continua a leggere » »

Arpino: Interrogazione del Consigliere Gianluca Quadrini.

23 apr 2014
a cura di Cnap

forza italiaINTERROGAZIONE

al Sig. SINDACO

Al presidente Consiglio Comunale

E p.c al Segretario Generale

Città di Arpino – sede

Oggetto: interrogazione con risposta orale ai sensi del T.U. 267/00 in merito alla Delibera G.C. n°50 del 14.04.2014 (riorganizzazione dell’ENTE).

Il sottoscritto Ing. Gianluca Quadrini, consigliere comunale capogruppo di Forza Italia ai sensi e per effetto del T.U. 267/00, interroga le S.S.L.L. in indirizzo in merito alla delibera in oggetto relativa alla riorganizzazione degli uffici e dei servizi e la creazione di un nuovo settore in violazione con quanto disposto in pianta organica,

CONSIDERATO

  • che il Comune di Arpino è in situazione di pre-dissesto;

  • che il piano di rientro che prevede una pianta organica con 4 settori ancora non è stato approvato dagli organi competenti;

  • che a seguito di spostamenti di dipendenti all’interno dell’Ente si è generato molto malcontento dovuto anche a spostamenti forzati di settori oltremodo strategici come la Polizia Locale che è un corpo a se stante e soggetto a particolari disposizioni normative;

  • che i dipendenti oggetto di tali provvedimenti hanno già presentato e/o manifestato istanza di rimanenza presso lo stesso settore preannunciando di adire le vie legali;

  • che allo scrivente appare che si sia usata una sorta di criterio punitivo nell’individuazione prima delle figure e poi delle persone;

CHIEDE

  • alle SS.LL. in indirizzo le motivazioni che si sono rese necessarie alla creazione di un nuovo settore con relativo esborso di denaro per l’Ente, ora che lo stesso non può permetterselo alla luce dei tagli dei trasferimenti e della situazione economica dello stesso;

  • inoltre i criteri che hanno generato gli spostamenti di settore dei dipendenti soprattutto in un settore che segue normative e disposizioni particolari, vedasi la Polizia Locale;

  • inoltre, visto che questi spostamenti sembrerebbe non siano stati ne concordati né previsti con le organizzazioni di categoria, tutti questi eventuali ricorsi generati da inadempienze a riguardo, se possono essere fermati riconsiderando l’atto deliberato rimodificandolo ed adattandolo alle esigenze sia dell’ente che degli stessi dipendenti che ivi operano e lavorano.

In attesa di risposta si formulano distinti saluti.

Distinti saluti lì 19.04.2014

f.to ing. Gianluca Quadrini

 

“I edizione Premio Letterario Nazionale Bukowski” Ancora pochi giorni per iscriversi (fino al 30 aprile).

23 apr 2014
a cura di Anna Rita

Logo_Premio_Letterario_Nazionale_BukowskiScadono il 30 aprile i termini per potersi iscrivere alla I edizione del “Premio Letterario Nazionale Bukowski” organizzato da Associazione Culturale I soliti ignoti in collaborazione con Giovane Holden Edizioni di Viareggio (Lu), con il patrocinio del comune di Viareggio e della Provincia di Lucca.

Il Premio è il primo a essere intitolato al controverso scrittore americano.

Si può partecipare con opere inedite (cioè mai pubblicate) scritte in lingua italiana.

Il Premio, in dettaglio, si articola in tre sezioni: romanzo inedito, racconto inedito, poesia inedita. Si tratta di un premio tematico: la prima edizione ha per tema “la donna” intesa come autrice e/o protagonista dell’elaborato.

Gli elaborati – nel numero di due copie – devono essere consegnati a mano o inviati a mezzo posta prioritaria o per raccomandata entro il 30/04/2014 al seguente indirizzo: Segreteria Premio Bukowski – c/o Associazione Culturale I soliti ignoti – via Rosmini, 22 – 55049 Viareggio (Lucca).

Insieme all’elaborato deve essere allegata ricevuta di pagamento della quota di partecipazione (pari a 20,00 euro) e nota contenente le generalità complete (nome, cognome, indirizzo, e-mail, telefono, firma autografa). All’indirizzo info@premiobukowski.it va, invece, inviata copia digitale dell’opera (in formato Word).

La giuria è presieduta dal giornalista e scrittore Roberto Alfatti Appetiti e composta da Rosa Galli Pellegrini docente, saggista, poetessa e romanziera e da Michele Nardini giornalista e saggista.

La giuria selezionerà i finalisti e i vincitori, uno per sezione.

I vincitori di ciascuna sezione riceveranno in premio la pubblicazione del proprio elaborato da parte della casa editrice Giovane Holden Edizioni.

I finalisti riceveranno attestati di merito, libri e gadget durante la cerimonia di premiazione.

La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avverrà il 2 agosto 2014 a Viareggio (Lu) presso Mad Gallery, cerimonia che, per il suo valore culturale, gode anche del patrocinio della regione Toscana. Si tratta, infatti, di un evento composito a cui interverranno alcuni artisti: pittori e scultori che esporranno opere ispirate a Charles Bukowski e attori che leggeranno brani delle opere risultate vincitrici.

Il bando completo e i moduli di iscrizione sono scaricabili dal sito www.premiobukowski.it

 

Per informazioni:

Miranda Biondi

Mobile 3384207994

E-mail ufficiostampa@isolitignoti.it

 

La lettura? Un diritto di tutti. Ecco il bando che aiuta biblioteche e luoghi della cultura.

23 apr 2014
a cura di Chiara Carla

KL6A0472-678x451La lettura è uno strumento importante per creare aggregazione e rafforzare il tessuto sociale di un territorio. Per questo abbiamo decido di sostenere progetti di promozione del libro con il bando “Voltapagina”. Scopri qui come partecipare.

La lettura deve essere un diritto di tutti. Per questo abbiamo realizzato un bando per sostenere e promuovere biblioteche e patrimonio culturale e iniziative per la lettura in zone svantaggiate e di forte disagio sociale, come ospedali e carceri.

Si tratta di luoghi e strumenti importanti per sviluppare e rafforzare il tessuto sociale del nostro territorio.

Attraverso il bando “Voltapagina” vogliamo offrire nuove risorse e opportunità ad associazioni, istituzioni, fondazioni culturali e piccole e medie imprese della nostra regione.

Ogni progetto può ricevere fino a 20 mila euro di finanziamento. Qui puoi leggere il bando

Earth day: in Italia 15% di terra in meno negli ultimi 20 anni.

23 apr 2014
a cura di Cnap

campoAratoMa è boom per gli acquisti green in città per 15 milioni di italiani.

L’Italia ha perso negli ultimi venti anni il 15 per cento delle campagne per effetto della cementificazione e dell’abbandono provocati da un modello di sviluppo sbagliato che ha ridotto di 2,15 milioni di ettari la terra coltivata. E’ l’allarme lanciato dalla  Coldiretti in occasione dell’Earth day che si celebra il 22 aprile in tutto il mondo con la partecipazione di oltre un miliardo di persone, che quest’anno affronta il tema delle “green cities”. Ogni giorno viene sottratta terra agricola per un equivalente di circa 400 campi da calcio ( 288 ettari) con il risultato che in Italia – sottolinea la Coldiretti – oltre 5 milioni di cittadini si trovano  in zone esposte al pericolo di frane e alluvioni che riguardano ben il 9,8 per cento dell’intero territorio nazionale. Per proteggere il territorio ed i cittadini che vi vivono l’Italia – sostiene la Coldiretti – deve difendere il proprio patrimonio agricolo e la propria disponibilità di terra fertile dalla cementificazione nelle città e dall’abbandono nelle aree marginali con un adeguato riconoscimento dell’attività agricola che ha visto chiudere 1,2 milioni di aziende negli ultimi venti anni. Se nella classe dirigente è mancata fino ad ora la cultura del valore dell’agroalimentare, della salvaguardia del territorio e del cibo che è una delle poche leve per tornare a crescere, la sensibilità negli ultimi anni è profondamente cresciuta tra i cittadini che – continua la Coldiretti – sempre piu’ spesso sostengono con le proprie scelte di acquisto e nelle vacanze l’agricoltura ed i prodotti locali del territorio. Nel 2013 sono aumentati del 67 per cento gli acquisti degli italiani nei mercati degli agricoltori, i cosiddetti farmers market diffusi in tutte le principali città, in netta controtendenza con l’andamento negativo dei consumi alimentari, in calo del 4 per cento nel 2013 a causa della crisi, secondo una analisi della Coldiretti. Nei mercati degli agricoltori – sottolinea la Coldiretti – hanno fatto la spesa nel 2013 ben 15 milioni di italiani. Sono oltre 1200 mercati in tutte le regioni grazie alla fondazione Campagna Amica promossa dalla Coldiretti che ha realizzato  la piu’ vasta e capillare rete di vendita realizzata dagli agricoltori del mondo che puo’ contare su fattorie, botteghe e mercati che coinvolgono 28mila agricoltori con prodotti coltivati su circa 280mila ettari. I mercati degli agricoltori promuovono la conoscenza della stagionalità dei prodotti, ma anche la filosofia del km zero, con i cibi in vendita che non devono percorrere lunghe distanze, riducendo le emissioni in atmosfera dovute alla combustione di benzina e gasolio. Gli effetti – conclude la Coldiretti – si fanno sentire anche sugli sprechi che vengono ridotti per la maggiore freschezza della frutta e verdura in vendita che dura anche una settimana in piu’, non dovendo rimanere per tanto tempo in viaggio.

www.coldiretti.it

Frosinone: Servizio Asili Nido – Iscrizione Anno Educativo 2014-2015.

23 apr 2014
a cura di Anna Rita
asiloAsili nido comunali, le procedure per l’iscrizione

 

In attuazione dell’articolo 17 del Regolamento Comunale “Servizio Asili Nido”, approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 22 del 26.03.2014, le domande di iscrizione e reiscrizione agli Asili Nido comunali per l’Anno Educativo 2014/2015, devono essere redatte sul modello predisposto dal Servizio Pubblica Istruzione disponibile sul sito internet dell’ente e debbono essere presentate tassativamente presso l’ufficio di Protocollo Generale o in forma telematica a mezzo posta certificata, dal 2 al 31 maggio 2014.

Le graduatorie di ammissione verranno pubblicate entro il 15.07.2014.

Ogni e qualsiasi informazione potrà essere assunta presso il Servizio Pubblica Istruzione, sito in Via Adige n. 34 – FR – Tel. 0775/265426 – 265406, nei seguenti orari di apertura al pubblico:

-      Lunedì  ore 10.00/13.00;

-      Martedì ore 10.00/13.00;

-      Mercoledì  ore 15.00/17.30;

-      Giovedì ore 10.00/13.00.

 

Si precisa, inoltre, che le domande di iscrizione devono essere obbligatoriamente presentate anche per i bambini già frequentanti i Nidi comunali.

Scarica l’allegato (22 kb) File con estensione pdf

Tre bandi per sostenere il mondo dei libri e dell’editoria.

23 apr 2014
a cura di Anna Rita

iniziative-culturali-678x451La nostra è la prima Regione in Italia per il numero delle case editrici. Nel 2013, però, questo settore così importante non aveva ricevuto alcuna copertura economica. Scopri tutti i nostri progetti per promuovere la lettura sul territorio, nelle scuole e nelle aree svantaggiate.

La lettura è uno strumento molto importante non solo per la formazione e la crescita delle persone ma anche per l’economia della nostra Regione, che è la prima in Italia per il numero delle case editrici. Questo settore così importante nel 2013 non aveva ricevuto alcuna copertura economica.

Per questo abbiamo messo a disposizione tre bandi, con un piano per sostenere la promozione del libro, della lettura e delle piccole e medie imprese editoriali del Lazio.

Promozione della lettura sul territorio. Con un bando per sostenere i progetti che promuovono linguaggi innovativi dedicati al mondo giovanile, alla terza età e all’integrazione culturale. Valorizziamo in particolare quelli che si svilupperanno in zone o luoghi a forte criticità sociale: aree metropolitane svantaggiate, ospedali e carceri.  300 mila euro le risorse che mettiamo a disposizione. Ecco il bando.

Progetti nelle scuole. Coinvolgeremo direttamente le case editrice presenti sul territorio con un bando da  200 mila euro.

Finanziamenti per l’editoria digitale.  Conilbando ‘New Book’, che è dedicato ai giovani sotto i 35 anni, sosteniamo l’editoria che vuole rinnovarsi e puntare sullo sviluppo di nuovi prodotti digitali attraverso la contaminazione fra generi diversi e la diffusione di contenuti liberi dal diritto d’autore.

Ecco come stiamo lavorando per sostenere il mondo dell’editoria in un momento difficile come quello che sta attraversando:

Favoriamo l’accesso al libro e alla lettura per tutti. È nostro dovere ampliare il numero dei lettori, mettendo sempre più cittadini in condizione di leggere, siamo convinti che sia un diritto fondamentale di ogni cittadino.

Una rete di iniziative sul territorio e nelle scuole. Vogliamosostenere chi lavora da anni in questo settore portando avanti spesso in mezzo a tante difficoltà festival e rassegne che hanno animato il territorio laziale. E poi vogliamo anche favorire le iniziative che legano la lettura alla promozione della coesione sociale nei comuni e nelle periferie.

Aumentiamo gli spazi dedicati alla lettura. Con i nostri bandi sosteniamo i librai indipendenti e premiamo le iniziative che promuovono le biblioteche e valorizzano il patrimonio culturale del Lazio, soprattutto nelle aree carenti di servizi culturali. Tra le altre cose abbiamo anche immaginato un bando per le biblioteche scolastiche, che devono essere ricostruite e messe a disposizione dei ragazzi.

Rilanciamo il settore della piccola e media editoria, che rappresenta una specificità della nostra Regione e ha una funzione importante all’interno del mondo della piccola impresa della nostra regione.

Il mondo dell’editoria è fondamentale non solo per il valore aggiunto alla crescita economica e per la dimensione occupazionale, ma perché è proprio nella piccola e media editoria che è più forte la scommessa sulla qualità, sulla novità, sugli esordi.

SANITA?; ABBRUZZESE: IN PROVINCIA DI FROSINONE POLITICA ZINGARETTI FALLIMENTARE.

23 apr 2014
a cura di Cnap

NIGUARDA PRESENTAZIONE ATTIVITA_ PRELIEVO E TRAPIANTOD_ ORGANO E“Al momento il progetto di riorganizzazione del sistema sanitario regionale più volte decantato dal presidente Zingaretti non sembra dare i frutti sperati. La situazione della nostra Provincia è ormai nota a tutti e non vedo all’orizzonte ed a breve spiragli di miglioramento. Dopo i sindacati, ora anche i medici puntano l’indice sulla politica fallimentare e declassificante per il territorio messa in campo dal governatore della Regione. Purtroppo, ogni giorno siamo costretti a mettere in evidenza le negatività di un sistema sbagliato, in attesa e con la speranza  che Zingaretti metta in campo iniziative idonee per mitigare le continue criticità che compromettono pesantemente l’erogazione dei servizi essenziali. L’emergenza dei pronto soccorso, la mancata realizzazione della postazione dell’elisoccorso, le vicende legate al centro trasfusionale e le continue minacce di ridimensionamento degli ospedali ciociari sono la viva testimonianza che nella programmazione di Zingaretti non esiste nessuna strategia per lo sviluppo e la crescita del sistema sanitario della Provincia di Frosinone”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, vice presidente della Commissione Sviluppo Economico, Lavoro e PMI.
“E’ stato accertato che il problema primario della rete sanitaria provinciale è la mancanza di personale medico. Tutte le strutture sono prossime al collasso perché, già da molto tempo, non sono in grado di far fronte alla domanda di assistenza che proviene dai cittadini e questo denota ulteriormente la complessità del problema. Deve essere inoltre considerato che, uno degli esempi della carenza di personale che determina forte criticità, oltre che nelle strutture di emergenza e urgenza, è manifestata anche dal reparto di Ematologia dell’Ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone, dove, a fronte di un numero di accessi rilevantissimo, si lavora con solo 4 medici in operatività, rispetto ai 12 previsti in organico. A ciò si aggiunga che da qualche mese, 2 Dottoresse sono in maternità e non sono state sostituite, mentre a giugno scadrà il contratto di lavoro a tempo determinato di un altro medico impegnato nella struttura. Pertanto, come più volte sollecitato, viste le notizie relative allo sblocco dei 270 milioni di euro da parte del Ministero delle Finanze in favore della Regione Lazio per fronteggiare l’emergenza sanitaria, e vista la volontà dell’ente di aumentare le deroghe al blocco delle assunzioni dei fuoriusciti nell’anno precedente, portandole dal 10 al 15%,  è indispensabile  procedere subito all’assunzione di personale medico per garantire gli standard quali/quantitativi del servizio sanitario” Ha concluso Abbruzzese.

Pofi: 1° raduno Nazionale organizzato dal Vespa Club Pofi il 1° maggio.

23 apr 2014
a cura di Cnap
vespa clubVESPA CLUB POFI (FR) 1^ RADUNO NAZIONALE.
Appuntamento il 1^ Maggio 2014 per il 1^ grande Raduno Nazionale organizzato dal Vespa Club Pofi. All’incirca 300 i vespisti attesi da tutta Italia per trascorrere una giornata all’insegna dell’allegria e della passione comune del mito senza tempo: la Vespa. Il programma: ore 09.00: ritrovo in Piazza Vittorio Emanuele Pofi (Fr) iscrizioni – consegna gadget – colazione ore 10.30: partenza giro COLLI DAY RALLY # 2 ore 11.00: double Marco ruzzle ore 12.00: aperitivo all’Ara Moscardini Pofi (Fr) ore 13.00: pranzo da “Santina” Castro dei Volsci (Fr) premiazioni e lotteria ore 15.00: concerto e dj set “Mikely Family Band”. Per info: vespaclubpofi@yahooo.it Paola 3314054302 Francesca 3332812576 Massimo 3383083935
vespa 2
 

Il 23 aprile è la Giornata mondiale del Libro: ecco tutte le iniziative per celebrarla.

23 apr 2014
a cura di Chiara Carla

libriunescoIl 23 aprile di ogni anno ricorre la Giornata Mondiale del Libro e del diritto d’autore, indetta dall’UNESCO nel 1996. Molte le iniziative organizzate anche in Italia per celebrare la ricorrenza, con flash-mob letterari, bookcrossing, rassegne e tanto altro ancora.

Il 23 aprile si celebra la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, promossa dal 1996 dall’UNESCO per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright.

La data della ricorrenza è la stessa in cui nacquero penne celebri come Shakespeare, Druon, Nabokov e altri. Tra questi anche lo scrittore ed editore valenziano Vincent Clavel Andrés, ricordato in Catalogna, che il 23 aprile celebra anche San Giorgio, patrono di Barcellona e dell’intera regione spagnola. In questa giornata, dunque, la città vede il connubio della festività religiosa e culturale, e i librai sono soliti regalare una rosa ad ogni libro venduto.

Anche nel nostro paese sono molte le iniziative volte a celebrare la giornata mondiale dedicata al libro. Vediamo le principali: continua a leggere » »

25, 26 e 27 APRILE AL CASTELLO DI LUNGHEZZA.

23 apr 2014
a cura di Cnap

 

castellolunghezzaVia Tenuta del Cavaliere, 230

Lunghezza, Roma Tel: 06.2262880 – 06.2261270 Fax: 06.2262701

Dopo il grande successo ottenuto a Pasqua e Pasquetta lo staff del Fantastico Mondo non si ferma più!! 3 giorni di grande divertimento e pura fantasia vi aspettano al Castello di Lunghezza!! Venite a trovarci il 25, 26 e 27 allo storico maniero!!

Per maggiori informazioni chiama i numeri 06/2262880 – 06/2261270 o visita il sito www.fantasticomondo.it

Lo staff del Fantastico Mondo del Fantastico non si ferma mai e per il post-feste ha deciso di triplicare!! Il Castello di Lunghezza resterà aperto il 25,26 e 27 Aprile. Volete passare, dunque, una giornata all’insegna del divertimento e della fantasia insieme ai vostri bambini? Volete “scappare” dal caos della città? Allora il posto giusto per farlo è proprio lo storico maniero!!

IL FANTASTICO MONDO DEL FANTASTICOTra le novità del 2014 i grandi duelli al Campo di Battaglia, Severus il centurione perduto contro il cavaliere nero signore dell’armata delle tenebre. Il mitico Sigfrido, signore del Drago, contro la potente Valchiria Brunilde. Re Artù e Lancilotto faranno rivivere il mito di Camelot. Non solo…nel corso di questa stagione potrete ammirare poi le Principesse e i Supereroi!! Ritroverete con piacere l’incredibile Hulk, Batman e l’intrigante Donna Gatto (sempre bella e pericolosa), Spiderman, il mitico Thor e tanti altri ancora e finalmente “udirete” il rombo della BATMOBILE.

Non da meno il boom di consensi ottenuto dall’evento “Ballo delle Principesse” che, dunque, verrà riproposto.Tra queste ritroverete con piacereCenerentola e il suo principe consorte, la Bella Addormentata nel bosco e il suo Filippo, Belle e la Bestia.

IL FANTASTICO MONDO DEL FANTASTICOLe tradizioni non si dimenticano e allora di sicuro interesse saranno gli incontri con Pinocchio, il Genio della Lampada, Mago Merlino, Zorro e D’Artagnan,Peter Pan e Capitan Uncino. Non più una novità ormai ma una vera e propria presenza fissa quella dei Puffi al castello che si metteranno in gioco insieme ai vostri bambini nel loro nuovo villaggio.

Tutto questo aggiunto, come sempre, alle visite guidate nelle segrete del castello e negli insidiosi sotterranei. Ci sarà il giusto spazio relax vissuto nel parco che offre il conforto di 2 bar e tanti altri servizi.

Oltre alle 3 grandi aree Pic – Nic da quest’anno grande novità… una zona adibita alla degustazione di cibi espressi. Hamburger, patatine, pasta e molto altro ancora.

Anche in questa stagione verrà riproposto il classico Menù del Castello:

Di seguito il Menù a 10 euro:

- 1 primo a scelta (pasta al pomodoro o pesto)

- 1 secondo a scelta con contorno (cotoletta e patatine fritte – wurstel e patatine fritte – salsicce e broccoletti – hamburger e patatine fritte – arrosto e patate al forno)

Allora cosa aspettate venite a trovarci il 25,26 e 27 aprile al CASTELLO DI LUNGHEZZA! Seguiteci sul sito www.fantasticomondo.it !!

 

Mostre: per l’Earth Day Italia la mostra fotografica “Cambiamo Clima” al Maxxi di Roma.

22 apr 2014
a cura di Anna Rita

mostramaxxiL’arte come strumento di riflessione sulla rivoluzione sociale necessaria per tornare a vivere in armonia con l’Ambiente e riportare l’Economia al servizio del bene comune. Quest’anno Earth Day Italia – partner italiano dell’Earth Day Network – sceglie la fotografia come veicolo privilegiato per stimolare il cambiamento.
La ricorrenza della 44ma Giornata della Terra – oggi 22 aprile alle ore 11- sarà occasione per presentare a Roma, presso il MAXXI – Museo per le arti contemporanee del XXI secolo e assieme a testimonial per la Terra del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport –, la mostra fotografica “Cambiamo Clima”, organizzata da Earth Day Italia e Shoot4Change, in partnership con Banca Mondiale.
Un gruppo di imprenditori agricoli romani che scommette sul rispetto del territorio e delle stagioni. Una squadra di giovani designer milanesi che fa del riuso la sua leva creativa. Un comune friulano che sceglie di rifornire i suoi cittadini con energia ricavata dai “rifiuti” naturali delle foreste. Un centro cittadino siciliano che recupera le asine dalla propria tradizione per avviare una vincente raccolta dei rifiuti porta a porta. I custodi della discarica di Giugliano in Campania – epicentro della Terra dei Fuochi – che, nonostante le difficoltà e i veleni, non abbandonano il loro impegno di angeli custodi dell’ambiente. Questi sono soltanto alcuni dei protagonisti dei venti reportage fotografici nei cui scatti grandi fotografi italiani di fama internazionale e fotografi della rete di Shoot4Change raccontano gli “Eroi della Terra”.
Earth Day Italia sceglie i ritratti di cittadini che si incontrano per mobilitarsi, persone semplici, imprenditori, pionieri del cambiamento in armonia con l’ambiente, modelli di ispirazione creativa e poeti dell’innovazione sociale e ambientale. Parte da loro per lanciare nel Giorno della Terra una chiamata alla partecipazione collettiva al grido di “Cambiamo Clima!”.
La mostra fotografica sarà poi donata dia Earth Day Italia alla città di Roma e in modo particolare alle sue periferie. Dopo l’esposizione al MAXXI (dal 22 al 29 aprile), le fotografie verranno spostate sul Gianicolo, in Piazza Garibaldi, dall’1 all’11 maggio, per poi essere trasferita in mostra permanente presso il Centro Elsa Morante, centro culturale di eccellenza della Periferia Romana.
Tra le foto esposte, scatti di: Massimo Vitali, Toni Thorimbert, Gianni Berengo Gardin, Francesco Zizola, Riccardo Venturi, Giovanni Gastel, Settimio Benedusi, Pippo Onorati.
Con il patrocinio di: CNI UNESCO, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Ambiente, Regione Lazio, Consiglio Regionale del Lazio, Provincia di Roma, Assessorato alla Cultura Creatività e Promozione Artistica- Roma Capitale, EXPO 2015

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Engineering
Si ringraziano Kyoto Club e Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile.

Redazione

www.tafter.it

FERENTINO: INAUGURAZIONE ORTO DEL VESCOVO.

22 apr 2014
a cura di Anna Rita

 

Ferentino Parco Orto del Vescovo zz sito - CopiaLunedi 28 aprile alle ore 10.00 è prevista la cerimonia d’inaugurazione del Parco cittadino Orto del Vescovo a conclusione di un lungo iter, dopo interventi, opere di ripristino e messa in sicurezza, arredo a verde.

Il sindaco Antonio Pompeo: E’ una grande soddisfazione consegnare alla cittadinanza un’area così importante nel centro storico, un vero parco a verde di oltre settemila metri quadri, sovrastato dalla Cattedrale e dall’imponente Acropoli. Uno spazio rilevante che, nel conservare le belle e originali piante di ulivo, dopo gli interventi, offre una vista spettacolare con angoli e spazi predisposti per i visitatori e per lo svago dei minori. Come deliberato dal Consiglio Comunale, una lapide ricorderà i Caduti di Nassiriya, i nostri soldati portatori di pace caduti in terra straniera, per non dimenticare e ricordare il loro sacrificio, perché siano d’esempio alle nuove generazioni. Siamo convinti che questo grande parco, posto in posizione strategica, adiacente alla principale arteria cittadina, possa rappresentare una scommessa vinta in termini d’investimenti mirati a dotare la nostra Città di spazi pubblici di prestigio e interesse urbano. I nuovi ingressi, un’ampia scala da Via Consolare, per i mezzi delle manutenzioni da Via Don Morosini, Vicolo Antico Atrio, Via Madre Caterina Troiani, il livellamento delle scarpate, le recinzioni in ferro battuto, la potatura degli ulivi e le nuove piantumazioni, i percorsi con le staccionate che seguono i livelli del terreno, racchiudono un giardino fruibile e piacevole arredato con arredi, giochi e panchine.

L’assessore ai Lavori pubblici, Luigi Vittori: Se oggi noi con orgoglio apriamo questo parco e lo consegniamo ai cittadini, si deve all’attività di diverse amministrazioni. Una volta acquistato dal nostro Comune, sono stati eseguiti molti lavori di bonifica, drenaggio, regolamentazione delle acque, sistemazione della grande area, una palificata, intervento indispensabile a seguito di uno smottamento con diversi e complessi lavori e stanziamenti per la messa in sicurezza. Con l’amministrazione del sindaco Fiorletta, grazie al progetto d’iniziativa popolare, finanziato dalla Regione Lazio, sono stati portati a conclusione altri interventi per gli ingressi, gli impianti tecnici, l’illuminazione, le semine del prato, la messa a dimora di nuovi arbusti, l’allestimento di nuove attrezzature.

L’assessore all’ambiente, Franco Martini: E’ stato recuperato e reso accessibile un vero e proprio “polmone verde” nel centro abitato, immerso in una zona spettacolare per i monumenti e la magnifica posizione. Sono stati anni di programmazione e di complesse opere, investimenti lungimiranti per dare ai cittadini, specialmente ai più piccoli, la possibilità di godere momenti di pausa e svago immersi in un grande giardino. Certamente dobbiamo continuare a investire in simili interventi come bisogna dare atto delle scelte operate dall’amministrazione e dalla Giunta Fiorletta in materia di verde pubblico, ricordo il Parco delle Molazzete e Villa Gasbarra. La nostra amministrazione, con il sindaco Pompeo, ha voluto e vuole dare seguito a queste opere di riqualificazione ambientale, nella certezza che siano indispensabili e qualifichino l’azione amministrativa.

L’appuntamento con le Scuole, i Comitati. le Associazioni, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine è previsto per Lunedì 18 aprile con inizio alle ore 10.00. Questo il programma:

INAUGURAZIONE ORTO DEL VESCOVO.

INTITOLAZIONE AI CADUTI DI NASSIRIYA.

 

REGIONE LAZIO, BUSCHINI: “La Regione Lazio sostiene iniziative per la promozione della lettura e di valorizzazione dei libri”.

22 apr 2014
a cura di Chiara Carla

regione lazioIV COMMISIONE CONSILIARE PERMANENTE

Bilancio, partecipazione, demanio, programmazione economica-finanziaria

Il Presidente

Mauro Buschini

Il consigliere regionale illustra le linee guida dell’avviso pubblico “Io leggo”.

Incentivare e sostenere la lettura e il diritto a poterne usufruire. Valorizzare e promuovere il luoghi della cultura. Rafforzare, proprio attraverso i libri, la socializzazione e la lotta al disagio sociale, creando biblioteche in luoghi come ospedali, carceri, zone metropolitane svantaggiate. Sviluppare iniziative che avvicinino i non lettori abituali al mondo dei libri. Favorire progetti che possano promuovere le biblioteche e il patrimonio culturale locale. Incoraggiare la possibilità di creare itinerari letterari nel Lazio.

Con questi importanti obiettivi la Regione Lazio, attraverso l’assessorato alla cultura e alle politiche giovanili, ha bandito l’avviso pubblico “Io leggo”.

L’avviso è rivolto ad associazioni, fondazioni e istituzioni culturali con sede nel Lazio, comuni e province, anche in forma associata, piccole e medie imprese della filiera produttiva del libro, anche riunite in consorzi. L’avviso, che si trova sul sito della Regione, nella sezione “Cultura”, scade il prossimo 30 maggio. Con questo bando, la Regione dimostra di voler sostenere un settore importantissimo della propria economia come l’industria libraria, visto che nel Lazio sono concentrate la maggior parte di case editrici del paese. Non solo, con questo avviso viene riaffermato un principio fondamentale sancito dalla carta costituzionale: il sapere, la cultura e la lettura sono un diritto dei cittadini, strumento fondamentale di crescita e di contrasto ad ogni forma di disagio. Ed è compito delle Istituzioni creare le condizioni affinché ne possano essere beneficiati tutti. Il bando “Io leggo” va proprio in tale direzione”.

Mauro Buschini

 

Frosinone: Bando di gara per l’affidamento dei servizi di intermediazione e consulenza assicurativa del comune.

22 apr 2014
a cura di Cnap

comune frosinoneIl comune di Frosinone indice una gara a procedura aperta per l’affidamento in economia, ai sensi dell’articolo 125 del D- Lgs n. 163/2006 per l’affidamento dei servizi di intermediazione e consulenza assicurativa del comune di Frosinone mediante Bando di gara reperibile sul profilo del committente www.comune.frosinone.it e all’albo pretorio. continua a leggere » »

Cassino: Lavori su via Virgilio, via Parini e viale Dante pubblica illuminazione.

22 apr 2014
a cura di Anna Rita

illuminazione“Sono in corso di ultimazione i lavori di rifacimento della pubblica illuminazione di Viale Dante, nel tratto dalla rotonda a viale Bonomi, e di Via Virgilio.” A dichiararlo l’assessore ai lavori pubblici Antimo Pietroluongo, che ha spiegato gli interventi effettuati per un finanziamento complessivo di 150mila euro di cui 135mila a carico della regione Lazio e 15 mila del comune. “L’intervento progettuale ha permesso, – ha continuato Pietroluongo – con la regia dell’assessorato ai lavori pubblici e grazie ad un sinergico e coordinato lavoro di staff tra la Direzione dei lavori affidata al Geom. Roberto Nardone, l’impresa appaltatrice CIFAS srl di Cassino, il servizio manutenzione ed il settore ragioneria del Comune di Cassino, di re-indirizzare alcune scelte progettuali al fine di raggiungere obbiettivi e risultati eccellenti di contenimento del consumo energetico che ci consentiranno, nel prosieguo, di estendere le aree oggetto dell’intervento con i minori consumi di energia elettrica. continua a leggere » »

Tappa in Toscana per l’on. Francesco De Angelis.

22 apr 2014
a cura di Cnap

tour_toscana_01-300x225L’On. Francesco De Angelis ha partecipato a Pisa ad un convegno per parlare di lavoro, fare impresa e gestione dei finanziamenti Europei. All’incontro, promosso dal dott. Piero Iafrate, consigliere Comunale Pd di Pontedera (città della Piaggio), hanno preso parte molti studenti, professionisti e imprenditori. Iafrate, referente di De Angelis in Toscana ed ideatore del progetto SOS Fare impresa in Toscana, ha evidenziato la necessità della creazione di un incubatore d’impresa per assistere giovani e meno giovani nella costituzione e start up di un’attività professionale e imprenditoriale. Le parole d’ordine: Idea imprenditoriale, finanziamento e assistenza nello start up. Spiega Iafrate: “Le micro imprese e le piccole attività imprenditoriali e commerciali possono determinare le sorti dello sviluppo del territorio. Bisogna studiare un programma di interventi, proporlo e farlo finanziare”. Nel suo intervento l’on. Francesco De Angelis ha sottolineato: “Condivido le proposte emerse e mi impegnerò affinché possano trovare sostegno. E’ indubbio che nel corso della programmazione 2007-2013 l’Italia ha sprecato grandi opportunità di investimento. tour_toscana_02Il meccanismo del disimpegno automatico delle risorse impegnate ma non spese è vincolante e per questo bisogna farsi trovare preparati all’appuntamento della programmazione dei fondi UE. La Toscana è una Regione molto attiva nel Fare Impresa, ma che oggi necessita di figure professionali specializzate in europrogettazione, in grado cioè di progettare e reperire finanziamenti europei. Bisogna iniziare proprio da questo, per evitare che molti i finanziamenti rimangano inutilizzati. Farsi trovare pronti e lavorare sinergicamente sui fondi europei, con un impegno serio e rigoroso per utilizzare al meglio le risorse per la crescita, l’occupazione e l’innovazione”. L’on. De Angelis tornerà in Toscana e precisamente in provincia di Lucca, Livorno, Firenze, Siena e Pisa il 6 e 7 maggio”. continua a leggere » »

In cosa crede chi non crede di Umberto Eco, Carlo Maria Martini.

22 apr 2014
a cura di Chiara Carla

5347825Cosa rappresenta la speranza per un laico e per un credente? Quando inizia la vita umana e perché si deve autorizzare o non giustificare l’aborto? Per la Chiesa vale la parità dei sessi? Perché allora il sacerdozio alle donne è vietato? Su cosa può fondarsi un’etica laica se non c’è alcun fondamento trascendente che la giustifica? Su queste e altre questioni il cardinale Martini e Umberto Eco si erano confrontati alcuni anni fa. Su queste stesse questioni, ci si continua a interrogare ancora oggi.

pagine: 108, € 9,00.

www.lafeltrinelli.it

Napoli. Si é conclusa felicemente, in data 15 aprile 2014 al Goodfellas di Via Morghen la prima fase eliminatoria del PAZO CONTEST. Prossimo appuntamento 22 aprile.

21 apr 2014
a cura di Bianca Fasano

Andrea Palazzo, Claudio Lombardio e Antonio Cirillo(1)Napoli. Si é conclusa felicemente, in data 15 aprile 2014 al Goodfellas di Via Morghen la prima fase eliminatoria del PAZO CONTEST, che nelle sequenze precedenti si é articolata in sei serate nel corso delle quali sono passate al turno successivo sette band musicali campane e non. A queste si sono affiancate cinque band “ripescate”, per cui proseguiranno nella seconda fase eliminatoria un totale di dodici complessi musicali di vaie tipologie in un viaggio musicale attraverso il genere, dai classici di bands che hanno fatto storia come i Lynyrd Skynyrd, Creedence Clearwater Revival, The Allman Brothers Band, ZZ Top ad altri classici rock anni 70 rivisitati in chiave southerno, ma anche melodica, Black music, Jazz, Metal, Musica pop, Rock, Punk, Dark / Gothic, Musica New Age, Electronic Dance Music, Ska e quanto altro si possa desiderare. Le sette band che hanno passato la prima fase sono:
- LA RETE
-THE KNICKERS
-PICCOLA ORKESTRA PER PRESTAZIONI OCCASIONALI
-TWENTY CENTURY OF HAPPINESS
- FIVE LEMON PIECES
-POVERO ALBERT
-THE GEORGE FREVIS BAND
Selezionate con le norme previste, ossia che ad ogni band sia consentita l’esecuzione di tre o quattro brani inediti e composti di ogni gruppo e la performance dimostrata di volta in volta, consenta alle due giurie (tecnica e di pubblico), di scegliere quale gruppo passi il turno. Per chi è stato escluso, è stato attuato un “ripescaggio”nel quale é stato preso in considerazione esclusivamente il giudizio delle giurie tecniche in concomitanza con una valutazione assolutamente super partes da parte dell’organizzazione. Le cinque band ripescate sono:
-VERSIONE ALTERNATIVA
-WHITE 4 JACK
-KITSCH
-MASTALL DANIELS
-BACCHANALIA
Da questo punto in poi, cioè da martedì ventidue aprile, le serate musicali procederanno in modo tale che suoneranno tre gruppi musicali a sera e saranno due a passare il turno per accedere alle semifinali.
Quello che cambia rispetto alle prime fasi eliminatorie é il peso dato al giudizio tecnico che passerà al 70% (per la giuria tecnica), mentre sarà valido per il 30% il “peso” di quella popolare. Inoltre i giudici della giuria tecnica da tre passeranno a quattro.
Sembra giusto porre in evidenza che nella giuria (assolutamente gratis) si sono prestati ed ancora ci saranno personaggi di spicco del mondo della musica partenopea e non. Ad esempio Claudio Lombardi di Monkey Sound Studio, Gianni di Incolore Communication, Tommaso Bruno, un bluesman napoletano che é un “monumento” nella scena napoletana e affiatato collaboratore del Goodfellas ed inoltre Fabrizio Fedele, chitarrista sopraffino e con una gran carriera alle spalle, Andrea Palazzo, altro grande chitarrista con esperienze anche negli Stati Uniti e con un gran bel curriculum e per la serata di martedì 22 sarà presente il Maestro Pasquale D’Aiuto, Pianista. Sempre in giuria ha lavorato il maestro Luigi Lombardi e Tommaso Bruno, una voce del blues napoletano a dir poco storica (uno dei fortunati che é riuscito a vedere Jimi Hendrix dal vivo!). Si parla di persone che “masticano la musica” in sostanza da una vita! Per le due serate dell’otto aprile e quindici aprile si sono succeduti: (otto aprile) The sugar airplants che ad inizio carriera eseguivano cover di brani degli anni ’60, soprattutto di The Beatles, The Jimi Hendrix Experience, Pink Floyd, The Kinks, The Byrds, Jefferson Airplane, per poi giungere a caratteristiche personali, proponendo pezzi propri, caratterizzati da chitarre “appuntite”, tastiere “swinganti”, bassi “sognanti” e una “morbida” creatività della batteria a formare melodie originali ricche di armonie, caratterizzate dallo scambio delle linee del cantato. Eccoli: Andrea Aprea (Red), Paolo D’Arrigo (Paoletto), Flavio Gargiulo (Zio) e Alessandro Raucci (Puccio). Applauditissima Linda Supino con la sua “Piccola orchestra per prestazioni occasionali” che ha passato il turno, con Manuel Zito, Joseph Foll e Augusto Maniasierpi Bortoloni. Anche i Five Lemon Pieces passano il turno, ossia Alessandro Borghese, Andrea Savoia, Alessandro Mancino, Andrea Lapalucci, Francesco Cattaneo e Francesco Cangiano. Sempre l’otto aprile hanno suonato: Caserma zero, genere Alternative Rock-Post Grunge- Punto Roch, con Miki lombardi, Cesare Marzo, Renato Iappelli e Luca Martino. Giuria Tecnica: Enrico Pizzuti, Luigi Lombardi e Giuseppe Intorre. (quindici aprile) Italo Feo & Band. Itali Feo Sterlicco, di Somma Vesuviana, (NA), non si reputa un cantautore “ per non offendere la categoria dei grandi”, ma, aggiunge: “ però posso dire che me le scrivo, me le suono e me le canto”. Il genere “ varia dal Pop Rock – Rock’n’ Roll –Blues” ed è in cerca di un produttore musicale disposto ad ascoltare le sue canzoni e dargli un giudizio. I “ Povero Albert”, che hanno passato il giro e sono formati da Gianpaolo Maesano, Vincenzo Boelli, Fabrizio Marco Vassallo, Daniele Freschi e Paolo Tedesco, si definiscono “Sperimentatori”. Altro gruppo musicale presentatosi i Mastall Daniels. Giuria tecnica: Andrea Palazzo, Claudio Lombardi e Antonio Cirillo.
Alla fine di queste seconde fasi eliminatorie resteranno otto band, quindi ne sarà ripescata un’altra (in linea con quanto fatto nella prima fase…) in modo da fare le semifinali in nove e arrivare alla fatidica finale in tre, finale la cui data é già fissata per giovedì 22 maggio 2014.
Ovviamente tutte le band emergenti che hanno avuto modo di lavorare in pubblico e porsi in risalto ed in gara del tutto gratuitamente, dovrebbero essere grati a Bob Gallino (proprietario del Goodfellas), Salvatore Parrella (storico fonico del Goodfellas e tutto il personale di sala e non del Goodfellas, agli ideatori delle serate: Andrea Pasqualini, musicista noto nel mondo della melodia e Nicola Papa, disc jockey, il presentatore Saverio Senzio, la MONKEY SOUND STUDIO, la fotografa Valentina D’Aiuto per l’enorme disponibilità e professionalità ma anche una promozione costante data da “Web Radio Network”, Aspettiamo la seconda fase per conoscere “la band delle band”, che beneficerà del premio in palo. continua a leggere » »

Archeologia: straordinaria scoperta ad Ostia antica che rivela una struttura urbana finora rimasta segreta.

21 apr 2014
a cura di Cnap

ostiaC’è una Ostia Antica ‘segreta’ che ora è venuta alla luce. Una città molto più grande di quello che finora si è potuto immaginare, così estesa da doppiare, in ettari, il famoso parco archeologico di Pompei.
Recenti indagini archeologiche hanno, infatti, ‘svelato’ una struttura urbana più vasta di quella fin qui conosciutaarricchita da torri, magazzini, nuove mura di cinta e tracciati stradali. Una scoperta iniziata nel 2007, a pochi chilometri dall’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci, quando una squadra di archeologi italiani e inglesi ha intrapreso indagini geofisiche nell’area che si estende fra gli antichi scali marittimi di Portus e di Ostia.
Le importanti scoperte sono il risultato di un impegno che ha visto lavorare insieme le autorità statali italiane, rappresentate da Angelo Pellegrino e Paola Germoni (Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma) e due università inglesi, rappresentate dai professori Simon Keay (University of Southampton/British School at Rome) e Martin Millett (University of Cambridge). I quali, nell’ambito del Portus Project (www.portusproject.org), hanno diretto gli archeologi e i geofisici di comune accordo con la British School at Rome.
Ben nota ai tecnici, “la magnetometria – sottolinea la sovrintendenza speciale per i Beni Archeologici di Roma – ha consentito di scansionare sistematicamente e velocemente il paesaggio grazie a strumenti portatili di dimensioni contenute: con i quali i geofisici hanno verificato tutte le anomalie riscontrate nel paesaggio magnetico identificando le antiche mura sepolte, i tracciati stradali e ogni struttura presente nel sottosuolo”. continua a leggere » »

La Normanna-Messina Marathon.

21 apr 2014
a cura di Bianca Fasano
BodyPartAccademia dei Parmenidei
Ufficio Stampa
 
CORRERE.ORG  BY MILETOMARATHON NEWS
Messina ci aspetta
Messina Marathon 27 Aprile 2014
fare clic sulla locandina entra nel sito
La Normanna quadratoGara Podistica Internazionale La Normanna, quest’anno si svolgera a Mileto (VV) il 17 Agosto 2014, la gara è inserita nel calendario fidal Nazionale
su i nostri siti link sottostanti tutte le info: www.correre.org  
 Sede: Via Cattaneo 28,89852 MiletoVV  Tl 0963-1936630 Cell Salvatore Auddino 3388306612
          
CONI Registro Nazionale N°921312-  FIDAL VV 363                                                                                                                    
  • C.F.eP: iva:96025290790     
 

continua a leggere » »

Storie illustrate dai miti greci di Lesley Sims.

21 apr 2014
a cura di Anna Rita

5142994Una raccolta di sei dei più famosi miti dell’antica Grecia, tra eroi valorosi, mostri terrificanti e divinità capricciose. Con una piccola guida alle divinità principali e una cartina dell’antica Grecia. Età di lettura: da 6 anni.

pagine: 352, € 13,51.

www.lafeltrinelli.it

La Pasqua cristiana.

20 apr 2014
a cura di Cnap

pasquaLa Pasqua  è la festa della gioia, dell’esplosione della natura che rifiorisce in Primavera, ma soprattutto del sollievo, del gaudio che si prova, come dopo il passare di un dolore e di una mestizia che creava angoscia, perché per noi cristiani questa è la Pasqua, la dimostrazione reale che la Resurrezione di Gesù non era una vana promessa, di un uomo creduto un esaltato dai contemporanei o un Maestro (Rabbi) da un certo numero di persone, fra i quali i disorientati discepoli. continua a leggere » »

Veglia pasquale nella notte santa.

20 apr 2014
a cura di Anna Rita

dgdgdIl Vangelo e Lucia Schiavinato – Pasqua 2014

Veglia pasquale nella notte santa – Anno A

Dal Vangelo di Matteo 28,1-10

Dopo il sabato, all’alba del primo giorno della settimana, Maria di Màgdala e l’altra Maria andarono a visitare la tomba.
Ed ecco, vi fu un gran terremoto. Un angelo del Signore, infatti, sceso dal cielo, si avvicinò, rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa. continua a leggere » »

Interrogazione Pro Loco per il taglio dei finanziamenti.

19 apr 2014
a cura di Chiara Carla

forza italiaINTERROGAZIONE

 Al presidente Consiglio Comunale

al Sig. SINDACO

e p.c. al Segretario Generale

Città di Arpino

sede

Oggetto: ennesima interrogazione ai sensi del T.U. 267/00 con richiesta di risposta orale relativa alla determina n°71 del 22.11.2013 settore cultura. continua a leggere » »

Comitato elettorale Roberto Cicconi Sindaco di Anagni.

19 apr 2014
a cura di Cnap

DSCN446519 aprile 2014

E’ stata inaugurata questa mattina, in piazza Innocenzo III, ad Anagni, la sede del comitato elettorale a sostegno del candidato sindaco Roberto Cicconi. Presenti numerosi candidati al Consiglio comunale delle cinque liste della coalizione Rinascita Democratica, che hanno ascoltato gli interventi del portavoce Mauro Meazza e del deputato di Sel Nazzareno Pilozzi. continua a leggere » »

Interrogazione Delibera spostamento dipendenti nell’Ente.

19 apr 2014
a cura di Anna Rita

forza italiaINTERROGAZIONE

al Sig. SINDACO
Al presidente Consiglio Comunale
E p.c al Segretario Generale
Città di Arpino – sede

Oggetto: interrogazione con risposta orale ai sensi del T.U. 267/00 in merito alla Delibera G.C. n°50 del 14.04.2014 (riorganizzazione dell’ENTE). continua a leggere » »

L’AMMINISTRAZIONE REA CONTINUA A MESTARE NEL TORBITO ED A FARE FUMO E CHIACCHIERE NEI CONFRONTI DEGLI EX DIPENDENTI COMUNALI già lsu e DEGLI EX DIPENDENTI UNIONE COMUNI.

19 apr 2014
a cura di Cnap

forza italiaHo letto attentamente l’ultimo comunicato stampa del Presidente del Consiglio Comunale a seguito dell’incontro in Regione non sugli ex LSU ma sugli ex DIPENDENTI COMUNALI già lsu, sono costernato oltre che indignato, come ho già detto più volte all’ultimo Consiglio Comunale del 15 aprile 2014.

Forse l’Amministrazione Rea non ha capito che occorrono fatti concreti e non le solite chiacchiere cit. dal comunicato stampa del Pres. Ing. CHIETINI: continua a leggere » »

IL GRILLO SCRIVENTE.

19 apr 2014
a cura di Cnap

grilloCaro Grillo,

la comunicazione non è tutto, né oggi né mai. Oggi assistiamo ad un altro fenomeno, che lei sicuramente conosce bene, quello di essere connessi. E con questa sua ultima prova di comunicazione lei dimostra che non si connette. Sarebbe troppo facile il dire di aver dato prova che: non connette più.

Lei spesso è stato accusato di banale antisemitismo; io lo chiamerei, invece, antiebraismo, a volte, e anti-israelianismo, altre volte, per essere più precisi. Lei, infatti, non è antisemita. Lei è ben altro. continua a leggere » »

Frosinone: Cimitero: con il taglio dell’erba un aspetto più decoroso.

19 apr 2014
a cura di Anna Rita

DSC00826Grande è l’attenzione dell’amministrazione comunale per il decoro della città, l’ultimo esempio in ordine di tempo è il taglio dell’erba del civico cimitero. Proprio in questi giorni, infatti, in occasione della santa Pasqua il cimitero di Colle Cottorino presenta un’immagine di certo più decorosa grazie al costante lavoro di taglio dell’erba che viene portato avanti con grande impegno e diligenza dalla cooperativa incaricata. continua a leggere » »

Ricavi omessi e non dichiarati per pizzerie e ristoranti di Napoli e provincia.

19 apr 2014
a cura di Cnap

agenzia entrateSei evasori totali operanti nel campo della ristorazione scoperti sul territorio di Napoli e provincia e circa 900mila euro di ricavi recuperati a tassazione. Questi i principali risultati di alcuni controlli svolti all’inizio di quest’anno dalla seconda Direzione Provinciale delle Entrate di Napoli. continua a leggere » »

INTERVISTA – “Fare un film è un lavoro artigianale, l’ispirazione non viene guardando il tramonto”.

19 apr 2014
a cura di Anna Rita

resizeCosì Sydney Sibilia, giovane regista salernitano, arrivato al grande pubblico cinematografico con il suo film ‘Smetto quando voglio’. In questa intervista si racconta parlando dei suoi esordi con i corti fino all’idea di una pellicola sui giovani precari. continua a leggere » »

Avviso di condizioni meteorologiche avverse.

19 apr 2014
a cura di Cnap

allerta meteoIl Centro Funzionale Regionale rende noto che dal mattino del 19.04.2014, e per le successive 12-18 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. (Allerta meteo-idro DPC). continua a leggere » »

Sabato 19 Aprile ore 18,30 inaugurazione del comitato elettorale di Sora dell’on. Francesco De Angelis.

19 apr 2014
a cura di Chiara Carla

taglio_del_nastro-300x185Sabato 19 Aprile alle ore 18,30 a Sora, in via Vittorio Emanuele III al civico 26 (traversa di Piazza Santa Restituta) ci sarà l’inaugurazione del comitato elettorale di Sora e della Valle del Liri dell’on. Francesco De Angelis. Oltre al deputato europeo Francesco De Angelis, interverranno il consigliere regionale Mauro Buschini, dirigenti ed amministratori del PD della città e dei comuni limitrofi. continua a leggere » »

Eventi: dal 21 aprile un grande evento per il bimillenario dalla morte dell’imperatore Augusto.

19 apr 2014
a cura di Cnap

augustoSaranno i resti visibili nel Foro di Augusto al centro delle celebrazioni per il bimillenario della morte del fondatore dell’impero (19 agosto del 14 d.C.): da lunedì 21 aprile, 2767° Natale di Roma, riflettori accesi sull’area archeologica per dar vita a Foro di Augusto. 2000 anni dopo, una grande ricostruzione storica con supporti multimediali ideata e condotta da Piero Angela e Paco Lanciano con Gaetano Capasso, promossa da Roma Capitale e prodotta da Zètema Progetto Cultura. Il progetto, già presentato in Campidoglio, è stato presentato alla stampa estera dal sindaco Marino, dall’assessore alla Cultura Flavia Barca e dal co-autore Piero Angela. continua a leggere » »

Editoria: il 2013 anno nero per l’editoria cartacea, ma crescono gli utenti on line.

19 apr 2014
a cura di Chiara Carla

fiegeditoriIl 2013 è stato un anno nero per l’editoria, con la carta stampata che registra un emorragia di lettori e di pubblicità e di conseguenza anche dei ricavi. Il solo dato positivo viene dal web: crescono infatti gli utenti che si informano online e i ricavi raddopiano. E’ quanto emerge dallo studio Fieg sulla Stampa in Italia nel 2011-2013Il calo dei ricavi delle imprese editrici dei quotidiani nel2013, stimato intorno all’11,1%, è dovuto soprattutto alla caduta del fatturato pubblicitario pari al 19,4%. continua a leggere » »

“La Ciociaria nell’arte tra ieri ed oggi”. Mostra Personale di Agnes Preszler.

19 apr 2014
a cura di Anna Rita

locandina_ciociaria_arte_ieri_oggi_mLa Ciociaria nell’arte tra ieri ed oggi. Personale di pittura di Agnes Preszler. Atrio del Palazzo della Provincia di Frosinone, 2-16 maggio. Terzo appuntamento annuale (dopo quello sui ricercatori delle Mure Ciclopiche e l’altro dedicato ai personaggi famosi della Ciociaria) presso il Palazzo della Provincia con la pittrice verolana che presenta la sua produzione recente. Una parte consiste in copie eseguite dei maestri dell’800, raffiguranti modelli e modelle ciociari, in costume o meno (ci sono anche dei nudi), ma di approvata origine da questa terra. continua a leggere » »

Sabato 19 Aprile ore 17,00 inaugurazione del comitato elettorale di Atina e della Valle di Comino dell’on. Francesco De Angelis.

19 apr 2014
a cura di Anna Rita

inaugurazione_comitato_atina-640x400Sabato 19 Aprile alle ore 17,00 ad Atina, in Corso Munazio Planco (Ponte Melfa) ci sarà l’inaugurazione del comitato elettorale della valle di comino dell’on. Francesco De Angelis. Oltre al deputato europeo Francesco De Angelis, interverranno il consigliere regionale Mauro Buschini, il segretario cittadino Michele De Luca, gli amministratori comunali di Atina e dei comuni limitrofi iscritti al PD ed i cittadini interessati. continua a leggere » »

SORA: Fiera-straordinaria e mercato del giovedì: il programma nel corso delle festività.

19 apr 2014
a cura di Anna Rita

mercatosettimanalegiovedì-004-225x300Il Consigliere delegato al Commercio, Antonio Lecce, comunica che la fiera straordinaria fissata per la terza domenica del mese, organizzata dalla Confesercenti con il patrocinio del Comune di Sora, sarà spostata a domenica 27 aprile. E’ confermato, invece, il mercato del giovedì che si svolgerà regolarmente il 1° maggio.

IL CONSIGLIERE DELEGATO
Antonio Lecce

La Provincia sostiene il MEETING del TURISMO RURALE INTERNAZIONALE di Fiuggi.

19 apr 2014
a cura di Anna Rita

immobile(1)Dal 15 al 18 maggio 2014 si terrà a Fiuggi, presso il Parco Termale Fonte Anticolana, il primo Meeting del Turismo Rurale Internazionale. La Provincia di Frosinone ha deciso di sostenere tale iniziativa anche in virtù delle politiche in sostegno alle attività di interesse turistico che l’Ente ha intrapreso con diverse iniziative anche di tipo organizzativo e strategico per lo sviluppo economico del territorio. continua a leggere » »

Frosinone: Interventi di manutenzione alla scuola Dante Alighieri.

18 apr 2014
a cura di Cnap

dante alighieri scuolaL’amministrazione comunale comunica che sono stati completati i lavori di manutenzione presso la scuola Dante Alighieri, che rendono il plesso scolastico più funzionale e più bello esteticamente. Questi nello specifico i lavori effettuati:

  • Installazione di n. 3 grate di cui n. 2 a protezione dell’aula sita al piano sottostrada ed adiacente ad un terrazzo oggetto di frequenti infiltrazioni da parte di ignoti e n. 1 a protezione della finestra del corridoio anch’essa adiacente al terrazzo anzi detto. continua a leggere » »

De Angelis: “Il lavoro è la priorità per l’Italia e per l’Europa”.

18 apr 2014
a cura di Cnap

lavoro-300x200“Il lavoro è la priorità per l’Italia e per l’Europa”. Così l’europarlamentare Francesco De Angelis interviene sulla questione delle politiche occupazionali. “L’Unione Europea conta i tassi di disoccupazione più alti della sua storia, un problema pressante che riguarda soprattutto i giovani. Per questo, con il nostro gruppo dei Socialisti e Democratici, sosteniamo la necessità di un punto di svolta rispetto alla politica del rigore attuata finora. continua a leggere » »

Truffatori over 65 finiscono nella rete della Polizia di Stato.

18 apr 2014
a cura di Cnap

poliziaAncora episodi di truffa, ma questa volta gli “ over 65 “ non sono le vittime, ma gli autori del reato.
Si tratta di quattro cittadini stranieri due marocchini e due albanesi che hanno messo a punto un artificioso sistema per garantirsi un indebito reddito, procurando un ingente buco nelle casse dello Stato. continua a leggere » »

ABBRUZZESE: COMPLETA ASSOLUZIONE, DEDICO QUESTA VITTORIA ALLA MIE FIGLIE.

18 apr 2014
a cura di Cnap

061Completa e totale assoluzione per l’ On. Mario Abbruzzese nella vicenda della proroga dell’incarico di segretario generale del Consiglio regionale del Lazio a Nazareno Cecinelli.
È quanto stabilito oggi dal Giudice dell’udienza preliminare Pierluigi Ballestrieri il quale, dopo aver ascoltato per quasi un’ora l’On. Abbruzzese, nella sua qualità di presidente del consiglio all’epoca dei fatti, che ha risposto in maniera puntuale ed esaustiva a tutte le domande, ed accogliendo la richiesta di proscioglimento formulata dal pubblico ministero Dr. Pioletti, ha emesso il provvedimento di assoluzione perché il fatto non costituisce reato. continua a leggere » »

Proscioglimento on.le Abbruzzese – Giustizia è fatta!

18 apr 2014
a cura di Cnap

mario-abbruzzeseFinalmente giustizia è stata resa; c’è voluta una sentenza di proscioglimento del giudice per le udienze preliminari per sancire quello che era palesemente evidente sin dall’inizio di questa triste vicenda così da mettere la parola fine a questi continui attacchi mediatici, politici, strumentali ma soprattutto infondati nei confronti dell’on.le Abbruzzese. continua a leggere » »

UN AMICO DELLA EMIGRAZIONE CIOCIARA.

18 apr 2014
a cura di Michele Santulli

0.84Il Marchese Raniero Paulucci dì Calboli (1861-1931) di antica blasonata schiatta di Forlì, fu un diplomatico italiano in servizio prima presso l’Ambasciata d’Italia a Londra fino al 1894 per circa cinque anni e poi in quella di Parigi dal 1895 per circa quindici anni come segretario di legazione. Successivamente ambasciatore e nel 1922 Senatore del Regno. Personaggio sensibile e ricco di umanità e partecipe consapevole di certi avvenimenti che marcarono la sua epoca. Scrisse poesie, racconti, inchieste particolari, coltivò le arti e gli artisti nutrendo speciale interesse per lo scultore Adolfo Wildt del quale raccolse molte opere che poi donò alla città avita di Forlì. continua a leggere » »

Frosinone: Sinergia tra Comune e Solac-Parmalat per il restauro del “Monumento ai Caduti di tutte le guerre” del Maestro Umberto Mastroianni.

18 apr 2014
a cura di Chiara Carla

mastroianniBaggiossi (Solac-Parmalat): in campo per il bene del territorio.

L’Amministrazione Comunale di Frosinone rende noto che il famoso “Monumento ai Caduti di tutte le guerre” di Umberto Mastroianni ubicato in viale Mazzini, dopo anni di abbandono verrà finalmente riportato all’antico splendore, anche stavolta grazie alla sinergia tra pubblico e privato. continua a leggere » »

Presentata, presso la Biblioteca comunale di Alatri, la proposta di legge regionale per il “Riconoscimento del Festival Internazionale del Folklore di Alatri – Flavio Fiorletta”.

18 apr 2014
a cura di Cnap

DSCN2823Il consigliere regionale Mauro Buschini ha illustrato le linee guida del provvedimento che intende valorizzare e promuovere l’importante manifestazione culturale. La Biblioteca comunale di Alatri ha ospitato la conferenza stampa di presentazione della proposta di legge del consigliere Mauro Buschini per il “Riconoscimento di interesse regionale del Festival Internazionale del Folklore di Alatri – Flavio Fiorletta”. continua a leggere » »

FI; SALA GREMITA DI SINDACI E AMMINISTRATORI PER TAJANI E CUSANI.

18 apr 2014
a cura di Cnap

foto(8)Grande successo per l’incontro, promosso dal consigliere regionale di Forza Italia, Mario Abbruzzese e svoltosi ieri sera all’Hotel Cesari alla presenza di Antonio Tajani, capolista azzurro della circoscrizione Italia Centrale per le prossime elezioni europee e Armando Cusani. continua a leggere » »

Qualità dei servizi e poche infrastrutture, ecco perché il turismo italiano stenta a ripartire.

18 apr 2014
a cura di Anna Rita

resize (1)Secondo il Rapporto di ‘Italiadecide’, sempre meno turisti scelgono il Bel Paese come loro meta, virando invece verso Francia, Stati Uniti, Cina e Spagna. In calo il saldo attivo rispetto al Pil e la quota di mercato sugli introiti. Boom solo d’estate. Italia, paese di santi, poeti, navigatori. Italia paese dall’immenso patrimonio artistico e culturale, dal pregiato bagaglio enogastronomico e artigianale. continua a leggere » »

Il Bacio delle Madonne – Castrocielo-Colle S. Magno 21/04/2013.

18 apr 2014
a cura di Cnap

bacio-delle-madonne-550Il lunedì di Pasquetta, due cortei in processione si snodano da Castrocielo e Colle San Magno, per incontrarsi sul monte Asprano, dando vita al tradizionale rituale del “Bacio delle Madonne”.

Al cospetto l’una dell’altra le due statue vengono inchinate rinnovando così l’armonia tra le rispettive comunità.

www.ciociariaturismo.it

Sabato 19 Aprile dalle ore 16,30 alle ore 19,30 si terrà un pomeriggio di animazione nel Centro Commerciale all’Aperto di Fiuggi Fonte.

18 apr 2014
a cura di Cnap

Animazione(1)Nell’ambito dell’iniziativa “Fiuggi una Fonte di Regali”, per le festività pasquali, attivata dall’Amministrazione Comunale tramite l’operato della delegata alle Attività Produttive, Commercio, Artigianato e Valorizzazione del Centro Storico, Sonia Terrinoni, in collaborazione con gli operatori della città di Fiuggi, Sabato 19 Aprile dalle ore 16,30 alle ore 19,30 si terrà un pomeriggio di animazione nel Centro Commerciale all’Aperto di Fiuggi Fonte. continua a leggere » »

Convegno “EDUCARE A CRESCERE: La Baby Prostituzione e i mezzi di comunicazione nell’Era della Globalizzazione”.

18 apr 2014
a cura di Cnap

IMG_9631Si è tenuto presso la Sala delle Colonne della Camera dei Deputati il convegno “EDUCARE A CRESCERE: la Baby Prostituzione e i mezzi di comunicazione nell’Era della Globalizzazione”. Hanno aperto i lavori: l’On.Laura Coccia, Mariacarla Bocchino della Direzione Centrale Anticrimine in rappresentanza del Capo della Polizia Pref. Alessandro Pansa, il Presidente dell’Associazione “L’Albero Verde della Vita” Mariagrazia Mazzaraco, il Presidente Eudonna Giovanna Sorbelli ed il Presidente di FIABA Giuseppe Trieste. continua a leggere » »

Silvio Ferraguti sulle candidature.

18 apr 2014
a cura di Anna Rita

silvio ferraguti(1)BERLUSCONI LANCIA LA CORSA A BRUXELLES.

FERRAGUTI “ACCETTO LA SFIDA CON GRANDE ORGOGLIO”

<E’ con grandissima soddisfazione che accolgo la candidatura alle Elezioni Europee del prossimo 25 maggio. Il fatto che il presidente Berlusconi mi abbia voluto nella lista della circoscrizione Centro mi riempie di orgoglio e allo stesso tempo mi pone davanti alla notevole responsabilità di dover contribuire all’affermazione di Forza Italia nella prossima competizione elettorale>. continua a leggere » »

FISH: nuova Giunta e nuove cariche.

18 apr 2014
a cura di Cnap

fishÈ Vincenzo Falabella il nuovo presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, eletto nella riunione di oggi della nuova Giunta nazionale. L’organo della Federazione è stato rinnovato durante il recente congresso del 29 marzo scorso. continua a leggere » »

Cosa fare a Pasqua e Pasquetta 2014? Tutti gli appuntamenti culturali in Italia.

18 apr 2014
a cura di Cnap

easterLa Pasqua si avvicina ed è tempo di scoprire cosa di bello c’è da fare in giro per la penisola. TAFTER vuole proporvi come sempre le migliori offerte culturali per trascorrere in modo piacevole questa prima pausa di primavera. Nelle giornate di Pasqua e Pasquetta, il 20 21 aprile, vi proponiamo tanti eventi ed attività per trascorrere al meglio queste prime festività primaverili. In tutta Italia si terranno infatti mostre, rassegne culturali e appuntamenti all’aria aperta. continua a leggere » »



Frosinone Magazine, testata giornalistica d'informazione, notizie on line di Frosinone e Provincia. Quotidiano indipendente.

Procurati il Flash Player per vedere la presentazione.

Powered by WordPress and the TAU theme.


Entries (RSS) e Comments (RSS) GRAFICA DI CNAP - Frosinone - Copyright © 2008-14 Servizio hosting: www.aruba.it

Totale utenti on line dal 2010 business Milano