logo frosinone magazine siti

CoSAcco, riappropriamoci del fiume. Sabato 6 giugno, dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

Ceccano, zona Pantano – Via del Cardinale (dietro gli impianti sportivi)

Una giornata alla confluenza del Fiume Cosa col fiume Sacco, con installazioni, performance, visite guidate, estemporanee di pittura.
E’ l’inizio di un percorso per un Parco dei Fiumi, da realizzare con la partecipazione delle Istituzioni Scolastiche, dei cittadini e delle associazioni.
Durante l’evento l’area sarà dichiarata Bene Comune.
BodyPart
< |||| > 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

OGGI E’ IL 2 GIUGNO : FESTA DELLA REPUBBLICA CHE RIPUDIA LA GUERRA!
Best Apps

in evidenza

2 giu 2015
a cura di Cnap

elezioni comunali

Elezioni comunali in Ciociaria:

Affluenza alle urne

DOMENICA
ORE 12,00 ORE 19,00 ORE 23,00
Comuni % % % Prec.
FROSINONE definitivo 21,66 57,67 75,83 80,35
BELMONTE CASTELLO 16,78 47,79 60,18 55,80
CECCANO 19,81 56,66 76,54 80,14
FIUGGI 17,45 53,55 68,34 81,47
FONTANA LIRI 24,30 65,24 78,95 76,44
GUARCINO 24,12 61,98 82,24 85,02
PATRICA 21,54 58,10 75,69 75,54
PIEDIMONTE SAN GERMANO 29,99 61,97 80,26 84,38
PONTECORVO 23,92 58,97 77,13 81,03
TREVI NEL LAZIO 19,53 57,35 81,90 86,52

AUGURI agli amministratori neo eletti della Provincia di Frosinone, l’Ente provincia è pronta a collaborare con tutte le nuove municipalità elette.

2 giu 2015
a cura di Cnap

provinciaAuguri a tutti i nuovi amministratori scelti con il voto di domenica scorsa dai cittadini ciociari. In 8 nostri comuni c’è già stata l’elezione del sindaco e del consiglio comunale, a Ceccano si deve ancora effettuare il ballottaggio.

La sfida elettorale affrontata e gestita con serietà e rispetto ha visto in gara ovunque validi candidati, ovunque persone corrette e capaci di lavorare per il bene della comunità, ovunque donne e uomini di alto profilo. A tutti candidati, sia se eletti che se non eletti, vanno i miei ringraziamenti per la disponibilità nella candidatura che è indice che c’è ancora chi crede al bene comune ed alla sua salvaguardia dello stesso nella propria municipalità.

Le amministrazioni comunali, quelle che hanno ottenuto per la prima volta fiducia e quelle che se la sono vista riconfermare per il lavoro già svolto, sono chiamate ad assolvere, con serietà e lungimiranza, a uno dei ruoli più delicati e difficili, soprattutto adesso, in un momento storico congiunturale di grave crisi. E la Provincia c’è già.

C’è per rafforzare i percorsi di collaborazione, accompagnamento, dialogo e condivisione già intrapresi, c’è per avviarne di nuovi nella convinzione ferma che il bene della nostra Ciociaria e dei cittadini passi necessariamente per un convinto lavoro di squadra in una sana ottica aggregativa.

Il Consigliere Provinciale

Prof. Ing. Gianluca Quadrini

ROCCASECCA, ANNIBALE LONGO RICEVE L’ONORIFICENZA AL MERITO DELLA REPUBBLICA IN PREFETTURA.

2 giu 2015
a cura di Cnap
longo1Roccasecca protagonista nella cerimonia delle onorificenze al merito della Repubblica che la Prefettura consegna ogni anno in occasione della festa del 2 giugno. Il luogotenente del Corpo della Guardia di Finanza, dott. Annibale Longo ha ricevuto l’ambito attestato dalle mani di S.E. il Prefetto Emilia Zarrilli, insieme al sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio.
“Una grande emozione – ha dichiarato il sindaco di Roccasecca – una bellissima cerimonia con la quale, ogni anno, grazie all’ottimo coordinamento della Prefettura, tutte le istituzioni si ritrovano per rendere omaggio alla Repubblica”
“Un festa, quella del 2 giugno – ha aggiunto il sindaco – che ci parla di libertà, nel ricordo di un’Italia che settant’anni fa usciva dalle macerie della guerra e ritornava a vivere e a respirare il profumo della scelta e dell’autodeterminazione, imboccando la via repubblicana e democratica. Libertà che significa affermazione dei diritti di ciascuno, responsabilità nei confronti degli altri, possibilità di realizzarsi nella vita, nel lavoro, negli affetti, nella costruzione del proprio io, individuale e sociale”.
longo2
“L’emozione è diventata festa – ha concluso Giovanni Giorgioquando è stato premiato il nostro concittadino Annibale Longo. A lui, alla sua famiglia, sinceri complimenti da parte di tutta la comunità di Roccasecca per un riconoscimento meritato e dovuto alle sue qualità umane e professionali”.



Scarica gli allegati selezionati
Allegati archiviati nello spazio Documenti
longo1.jpg (228 Kb)
longo2.jpg (234 Kb)

OGGI E’ IL 2 GIUGNO : FESTA DELLA REPUBBLICA CHE RIPUDIA LA GUERRA!

2 giu 2015
a cura di Cnap

 FUMETTOBuono-a-sapersi-uomo200_24Palombo Marco

2 GIUGNO- FESTA DELLA REPUBBLICA CHE RIPUDIA LA GUERRA.

Vogliamo una repubblica che promuova concretamente la pace ed esca da tutti i teatri di guerra. Una repubblica che promuova il lavoro e la protezione ai profughi e ai migranti.
Per questo contestiamo la parata militare che è solo una vetrina delle spese militari e del riarmo, oggi in aumento, mentre lo Stato non trova i soldi per i disoccupati e i pensionati e per tutte le spese sociali.16095554975_5af4c38c02_o

Anche il flusso dei migranti nel Mediterraneo è il frutto avvelenato di un esodo di guerra che viene dalla devastazione della Libia di cui l’Italia è corresponsabile, dalle nuove guerre in Siria, in Iraq, dalle vecchie guerre in Afghanistan e Pakistan, dalle dittature nei paesi africani ( con cui siamo spesso alleati )che generano guerre civili e persecuzioni.

Il Mediterraneo mare di guerre è il teatro di una guerra ai migranti che l’Europa respinge con una vergognosa politica razzista e criminale. E mentre il nostro alleato e compratore di armi Arabia Saudita bombarda lo Yemen, mentre il nostro alleato Israele continua a vessare e distruggere il popolo palestinese, nel frattempo la Nato e l’Ue con la complicità dell’Italia minacciano la Russia attraverso la guerra in Ucraina ( militare ed economica), scatenata dopo il colpo di stato nazista a Kiev.

Mentre il fronte est e il fronte Sud dell’Europa sono in fiamme, l’Italia si prepara ad una seconda guerra in Libia e continua a concedere le sue basi militari per tutte le guerre USA e NATO in Africa e in Medio Oriente. E’ proprio dall’Italia e specificamente dal COI di Centocelle ( Centro Operativo Interforze che coordina Marina, Aeronautica ed Esercito) che si prevede di far partire la nuova missione militare che, col pretesto di una guerra agli scafisti si trasformerà in una guerra alle popolazioni del NordAfrica con conseguenze devastanti.

Ma tutti coloro che ripudiano la guerra e lottano perchè sia finalmente applicato l’art. 11 della Costituzione, chiedono che l’Italia rompa le complicità di guerra con la Nato, gli USA e l’UE, ritiri le missioni militari all’estero, revochi la concessione delle basi, riduca le spese militari, dica No ad ogni nuova avventura di morte e distruzione.

Guerr-in-Siria-bambini-1Per ribadire il nostro ripudio della guerra e gridare “FUORI L’ITALIA DALLA GUERRA”, “NO alle spese militari”, “No alla guerra ai migranti” ” No alla seconda guerra in Libia”, siamo all’aeroporto militare di Centocelle (Piazza dei Consoli) il 2 giugno dalle 10 in poi, per un presidio/festa della repubblica alternativa che proseguirà con un pranzo sociale al Parco di Centocelle (ore 13.00) e una festa popolare nel pomeriggio (ore 17.00) al Parco della Ex Snia in via Prenestina.
Rete Nowar, Rete dei comunisti, Collettivo Militant, Comitato con la Palestina nel cuore, Comitato per il Donbass antinazista, Pcdi, Ross@.

Guerra in Siria: Bambini che dormono
2 giugno – Festa della Repubblica che ripudia la guerra

La corsa alle armi high-tech
di Manlio Dinucci
http://www.voltairenet.org/article187773.html
” … Su tutto questo cala il blackout mediatico, mentre i riflettori vengono puntati sui bambini che, alla parata militare del 2 giugno, festeggiano con ombrelli tricolori. Non la pace, come gli è stato detto, ma la guerra che li aspetta. ”
Manlio Dinucci
Fonte
Il Manifesto (Italia)

2u94bqa

 

FIRMA CONTRO LA GUERRA !

Sostieni la campagna per l’uscita dell’Italia dalla NATO per un’Italia neutrale

https://www.change.org/p/la-pace-ha-bisogno-di-te-sostieni-la-campagna-per-l-uscita-dell-italia-dalla-nato-per-un-italia-neutrale

Tirar a Itália do sistema de guerra e aplicar o artigo 11 da Constituição

https://www.change.org/p/la-pace-ha-bisogno-di-te-sostieni-la-campagna-per-l-uscita-dell-italia-dalla-nato-per-un-italia-neutrale/u/10886329

Sacar a Italia del sistema de la guerra. Respetar el Artículo 11 de la Constitución italiana

https://www.change.org/p/la-pace-ha-bisogno-di-te-sostieni-la-campagna-per-l-uscita-dell-italia-dalla-nato-per-un-italia-neutrale/u/10853637

Remove Italy from the war machine Implement Article 11 of the Constitution

https://www.change.org/p/la-pace-ha-bisogno-di-te-sostieni-la-campagna-per-l-uscita-dell-italia-dalla-nato-per-un-italia-neutrale/u/10841785

Faire sortir l’Italie du système de guerre Acter l’article 11 de la Constitution

https://www.change.org/p/la-pace-ha-bisogno-di-te-sostieni-la-campagna-per-l-uscita-dell-italia-dalla-nato-per-un-italia-neutrale/u/10830021

gatto-spaventato-300x211

POSSO USCIRE ? HAI FIRMATO ?

BIPEDI E QUADRUPEDI, ANCORA.

2 giu 2015
a cura di Michele Santulli

paparella V-2015 (18)Certo che se ci si guarda attorno dovunque uno vuole, è quasi impossibile, se non molto arduo, imbattersi in situazioni e contesti che facciano pensare alle buone qualità dell’uomo: in giro nel mondo quasi esclusivamente violenza guerre prevaricazione sfruttamento schiavizzazione grande miseria, per non parlare degli oltraggi e offese al paesaggio e alla natura: rare, poche le isole felici. E non è che andando indietro nel tempo e nelle epoche la realtà cambi, anzi si avrà la prova che la storia dell’ umanità si è sempre regolarmente svolta all’insegna della massima violenza e ferocia e perversione. Il bello è che quando si vuole alludere a qualche comportamento umano particolarmente odioso e violento si impiega il termine “bestiale” o “animale”, come se gli animali fossero capaci di commettere le nefandezze ed atrocità e crudeltà degli uomini. Salvo inversioni di rotta consapevoli e pragmatiche, è certo che ormai tra breve sulla Terra abiteranno solo i bipedi e, stando alla storia, non sarà un bel vivere. Già centinaia di specie animali sono scomparse, e un recente studio ha informato che delle tigri, dei leoni, dei leopardi ne sono restate le migliaia delle dita di una mano: in estinzione dunque anche questi esemplari stupendi della esistenza. Lo stesso i giganti dei mari. Non vedi più volare negli spazi i cardellini, i verdoni: le api stanno scomparendo, le lucciole come evidenziò già Pasolini, sono ormai un ricordo: stanno per sparire i rospi, i ramarri, i ricci, i granchi di campagna. Tra non poco i mari e gli oceani saranno nauseabonde pozzanghere senza vita, non intervenendo drastiche inversioni di tendenza.

cani fedeli (4)Una delle massime lacune e colpe che avvelenano molta parte della esistenza è il fatto che il bipede fino ad oggi non è stato in grado di comprendere e di rendersi conto che le differenze tra lui e il quadrupede sono estremamente superficiali e marginali, come quelle che possono intercorrere tra una scarpa mocassino e una ciocia. A seguito di certi insegnamenti, o mancanza di insegnamenti, è divenuto quasi ingrediente genetico dell’essere umano ritenere normale e naturale ammazzare un animale e poi mangiarlo o addirittura seviziarlo e torturarlo e, colmo della nefandezza e della efferatezza, vivisezionarlo. Eppure Gesù Cristo, a differenza del dio biblico, ha ripetutamente richiamato al rispetto e all’amore degli animali: nei Vangeli non si leggerà mai che ha mangiato una bistecca o una cotoletta o un pollo e gli apostoli non furono da meno, essendo tutti, si tramanda, vegetariani.

Ma qui ci arrestiamo e portiamo a conoscenza del lettore qualche episodio e qualche immagine che possono infondere speranza.


paparella V-2015 (24)Si tratta di un cagnolino, a Cassino, che da alcuni mesi conduce vita comune con una paparella che il proprietario gli ha messo vicino: sono diventati così amici che ormai sono inseparabili e al momento di dormire anche la paparella si rifugia nella cuccia del cagnolino. Altro esempio di convivenza è quella di due cani senza padrone che da alcuni anni vivono affianco l’uno all’altro in zona ‘Colle’ di Arpino, generalmente sull’atrio della chiesa, accuditi e curati da alcuni abitanti del quartiere sotto l’occhio amorevole di Michelangela: anche il parroco dedica loro le sue attenzioni: sono divenuti cani di quartiere.
Un terzo episodio: un signore ha una barboncina che da quando nata ha avuto come convivente in casa una micetta, l’ultima in verità di sei gatti tutti regolarmente avvelenati da qualche grande bipede delle vicinanze. La barboncina e la micetta è incredibile quello che potevano fare nelle ore della giornata che trascorrevano assieme: si leccavano reciprocamente, si strusciavano, si accarezzavano, scherzavano, forse si parlavano perfino: era uno spettacolo continuo. In queste ultime settimane è avvenuto che alla barboncina si sono cominciate a vedere delle chiazze sulla pelle, cioè in quei posti il pelo non c’è più. I proprietari l’hanno portata dal veterinario. Tra le varie cause ve ne è una che in verità ci dovrebbe dare da pensare: una infermità da stress! Ma come, un quadrupede soffre di stress pure lui? Ma siamo pazzi? Commenterebbe qualche bipede particolarmente sapiente o il malato del dna di cui sopra. Certo è che l’inizio dello spelacchiamento è coinciso con la morte della micia! Infatti alcune settimane addietro lo sconosciuto grande bipede pieno di saggezza di cui sopra, ha avvelenato anche questa micetta, l’ultimo quadrupede di sei. E perciò il dolore e il rammarico, quindi lo stress della barboncina, nel non vedere più la sua amica, nei luoghi che frequentavano assieme.

E’ auspicabile un colpo apoplettico all’avvelenatore.

Michele Santulli

CoSAcco, riappropriamoci del fiume. Sabato 6 giugno, dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

2 giu 2015
a cura di Cnap

Ceccano, zona Pantano – Via del Cardinale (dietro gli impianti sportivi)

Una giornata alla confluenza del Fiume Cosa col fiume Sacco, con installazioni, performance, visite guidate, estemporanee di pittura.
E’ l’inizio di un percorso per un Parco dei Fiumi, da realizzare con la partecipazione delle Istituzioni Scolastiche, dei cittadini e delle associazioni.
Durante l’evento l’area sarà dichiarata Bene Comune.
BodyPart

Iocisto: la libreria di tutti. Novità di giugno.

2 giu 2015
a cura di Anna Rita

iocistoAccademia dei Parmenidei
Ufficio Stampa

iocisto collabora con AlchemicartS a CortiSonanti 2015 festival internazionale di cortometraggi
La newsletter di iocisto – La libreria di tutti 

1 giugno 2015
Questionario on line
E’ ancora disponibile il questionario on line. Lo trovate a questo link www.claudiamigliore.eu/iocisto. Affrettatevi ci aiuterete ad offrirvi servizi migliori!
Documentazione on line per i soci
A questo link è possibile trovare tutta la documentazione relativa alle attività dell’associazione http://goo.gl/Du3G3F

Un mercoledi da leoni! Il 3 giugno ad iocisto
Alle 18.30 Lorenzo Marone con Titti Marrone presenta il suo ultimo libro La tentazione di essere felici.
“Mi chiamo Cesare Annunziata, ho settantasette anni e per settantadue anni e centoundici giorni ho gettato nel cesso la mia vita. Poi ho capito che era giunto il momento di usare la considerazione guadagnata sul campo per iniziare a godermela sul serio”.
Alle 20.30 tornano Rita Adinolfi e Fiorella Mainenti con il terzo e ultimo appuntamento di Lacrime in cucina senza cipolla!. Puntata speciale dedicata alla zuppa di cipolle.

Giovedi 4 giugno ad iocisto si canta napoletano!
Alle 18.00 Racconto a più voci a cura di Raffaele Di Mauro e Maurizio Pica nell’ambito dell’incontro di studio Comme se canta napoli – Centro Studi Canzone Napoletana Fondazione Roberto Murolo.

Buon compleanno Tullio Pironti!

Venerdì 5 giugno alle 17.00 lettori eccellenti e soci di iocisto festeggeranno con Tullio, Mauro e alcuni degli autori la bellezza dell’elogio!
“Era una sera di primavera napoletana di …inizio secolo. Al tavolino di un bar in piazza Dante sedevano tre distinti signori, impegnati in amabili chiacchiere “spassatiempo”. Alla vicina fermata arriva un filobus, scarica/carica una marea di viaggiatori e riparte verso il Museo e poi Capodimonte; uno dei tre avventori lo segue con lo sguardo e sospira “…che bello, io adoro il filobus…” gli altri due lo guardano ironici, le battute si sprecano e si arriva alla sfida: “allora scrivilo un Elogio del Filobus!” “e tu pubblicamelo!…”
I protagonisti dello scambio di battute sotto gli occhi di un divertito Ermanno Rea erano Tullio Pironti e Mauro Giancaspro, che non sono mai stati disposti a perdere una scommessa: due mesi dopo vedeva la luce il primo Elogio di una fortunatissima collana. Da allora si sono cimentati nella difficile arte di elogiare anche l’inelogiabile con ironia e leggerezza Tinto Brass, Amato Lamberti, Giancarlo Dotto, Mimmo Carratelli, Maria Roccasalva e tanti altri.

Tutti gli eventi in programma:

BodyPart (2)Mercoledi 3 giugno
alle 18.00 Lorenzo Marone presenta il suo libro La tentazione di essere felici Longanesi Editore
alle 20.30 III appuntamento di Lacrime in cucina senza cipolla – la Zuppa di Cipolle

Giovedi 4 giugno
alle 18.00 Racconto a più voci a cura di Raffaele Di Mauro e Maurizio Pica nell’ambito dell’incontro di studio “Comme se canta napoli” Centro Studi Canzone Napoletana Fondazione Roberto Murolo
alle 20.00 nuovo appuntamento del laboratorio di scrittura emozionale ConSensi e ConTesti a cura di Marco Mastrilli e Aia Iannitti

Venerdi 5 giugno
alle 17.00 Maratona degli elogi reading e festeggiamenti per il compleanno di Tullio Pironti. Nella collana Elogi noti scrittori e intellettuali italiani si divertono a elogiare, con sincerità o sarcasmo, ma sempre con leggerezza, fatti, idee, personaggi.

Saranno presenti: Salvatore Casaburi, Mauro Giancaspro, Luigi Piazza, Maria Roccasalva
alle 20.30 Documentario Napoletani a Barcellona di Marco Rossano

Sabato 6 giugno alle 18.30 Ugo Gatto presenta il suo libro Centomila cuori Armano Editore. Intervengono il giornalista de “Il Mattino” Pasquale Esposito, l’attore Nello Mascia e l’ex calciatore e allenatore del Napoli Luis Vinicio.

Domenica 7 giugno ad iocisto si canta! Marisa Portolano presenta il suo CD Napoli Buenos Aires

Coming soon

L’8 giugno alle 18.00 Valerio Jovine presenterà da noi il suo settimo disco, Parla più forte, regalandoci, in un contesto diverso da quello di un palco, un’atmosfera che sa di mare e di estate. Venite a divertirvi insieme a noi. Vi aspettiamo in piazza!

Associazione Culturale iocisto Libreria: via Cimarosa, 20 Napoli
wwwwww.iocistolibreria.it iocisto info@iocistolibreria.it

7 GIUGNO: PRATICA DI MARE, L’ANTICA LAVINIUM.

2 giu 2015
a cura di Anna Rita

1432997958Narra la leggenda che Enea, sbarcato sulle coste laziali, avrebbe fondato una nuova città, chiamata in onore della moglie Lavinio: essa è la madre dell’intero popolo latino, più antica di Roma, e dai suoi re discenderanno, dopo numerose generazioni, gli stessi Romolo e Remo. Realtà o mito? In esclusiva per i soci di YesArt Italy, si apriranno i cancelli di questo luogo straordinario, solitamente chiuso al pubblico: visiteremo, con l’accompagnamento d’eccezione del direttore degli scavi, i resti di Lavinium, il santuario arcaico dei XIII altari, autentico rompicapo storico, e infine la stessa tomba di Enea. Il tutto in un contesto naturalistico assolutamente intatto, magnifico lembo originario del litorale romano. Dopo la visita al sito, ci sposteremo nel vicino museo multimediale, dove potremo capire la vita e i costumi dei nostri veri progenitori. Ci ristoreremo infine, per chi vorrà, nella storica fraschetteria Antichi Sapori dell’attiguo borgo di Pratica, autentico gioiello della campagna romana.

Appuntamento: ore 9:45  nel parcheggio del centro commerciale Sedici Pini al km 18 della via del Mare, che collega Pomezia a Torvaianica. Da Roma prendere la Pontina in direzione Latina (uscita 26 del GRA), e poco prima di Castel Romano uscire in direzione Pratica di Mare – Torvaianica; percorrere dunque via di Pratica fino alla rotonda di incrocio con via del Mare e svoltare a destra in direzione Torvaianica: il centro commerciale si trova poco dopo sulla sinistra.

Evento a cura di: Luca Giorgiutti e Cecilia Rizzo

Costo: 10 €

Si invitano gli eventuali soci partecipanti a rifornirsi di bottigliette d’acqua e ad indossare un abbigliamento adatto alla visita di un sito archeologico, per altro sprovvisto di servizi , in quanto – ripetiamo – solitamente chiuso al pubblico. Si esortano inoltre tutti gli interessati a rispettare la puntualità, soprattutto considerando il probabile intenso traffico verso le località balneari, che interesserà la Pontina e la viabilità costiera in quella fascia oraria. Ci farebbe cosa gradita sapere da subito chi sia interessato a rimanere con noi anche a pranzo (lo può scrivere accanto al nome nel form qui sotto), il cui costo è ovviamente escluso da quello della visita, e si aggirerà intorno ai10 – 13 € a testa.

Per maggiori informazioni e prenotazioni clicca sul link

www.gruppocirce.it/eventi/pratica-di-mare/

Non perdere inoltre gli aggiornamenti relativi alla visita sulla nostra pagina facebook:

www.facebook.com/events/1455973554715214/

I PROSSIMI APPUNTAMENTI:

21 GIUGNO: IL GHETTO EBRAICO

5 LUGLIO: LA GALLERIA D’ARTE ANTICA DI PALAZZO CORSINI

12 LUGLIO: IL CARNEVALE ROMANO

CONTATTI:

comunicazioni.yesart@gmail.com

 Paolo Valentini 333. 149. 31. 83 – Elisa Cruciani: 333. 659. 53. 31

Sito web: www.gruppocirce.it

Pagina facebook: Nitam e YesArt Italy

gruppo circe

 

8º FIUGGI FILM FESTIVAL (26 luglio – 1 agosto 2015).

2 giu 2015
a cura di Chiara Carla

fiuggi family festivalFIUGGI FILM FESTIVAL          

8º FIUGGI FILM FESTIVAL  (26 luglio – 1 agosto 2015)

CINEMA: FFF 2015, IL MALE OLTRE LO SCHERMO

SUSANNA TAMARO PRESIDENTE DI GIURIA E STUDENTI DA TUTTO IL MONDO.

Il Fiuggi Family Festival continua a crescere e diventa giovane. Dall’ottava edizione, in programma dal 26 luglio al 1 agosto 2015, l’evento dal nuovo nome Fiuggi Film Festival si rivolge ad un pubblico prevalentemente giovane invitato da tutto il mondo. The Dark Side è il tema di quest’anno al centro di un ambizioso programma internazionale di formazione cinematografica d’eccellenza rivolto a studenti  di istituti superiori e universitari che hanno scelto percorsi di studio o esperienze professionali nell’audiovisivo. Per tutti i ragazzi master class e workshop, suddivisi in due percorsi distinti per i giovani dai 14 ai 18 anni e per gli studenti universitari fino ai 29; il ruolo ufficiale di Giurati per la selezione del miglior film in concorso e il posto in prima fila a tutti gli eventi in programma. Oltre ai film internazionali in concorso, anche proiezioni speciali e retrospettive tra cui The Judge, di David Dobkin, con Robert Downey Jr. e Robert Duvall; Maleficent, opera prima di Robert Stromberg, con Angelina Jolie; Big Hero 6, film d’animazione della Marvel Disney, diretto da Don Hall; St. Vincent, di Theodore Melfi con Bill Murray; Due giorni e una notte, di Jean-Pierre e Luc Dardenne, con Marion Cotillard. E saranno oggetto di approfondimenti alcuni tra i migliori prodotti della serialità televisiva americana, tra i quali il premiatissimo Breaking Bad, ideato da Vince Gilligan, con Bryan Cranston.

La scrittrice Susanna Tamaro presiederà la Giuria ufficiale, composta quest’anno da Daphne Sigismondi, vicedirettrice della School of Cinematic Arts di Los Angeles; il giornalista Luigino Bruni; Roberta Mazzoni, sceneggiatrice e regista; il giornalista Giuliano Guzzo.

Tra i tutor dei ragazzi Federico di Chio, docente alla Cattolica di Milano, direttore contenuti Mediaset; e Nicola Lusuardi, sceneggiatore e story editor per il cinema e la televisione, docente presso il CSC  e la scuola Holden. Il festival resta anche occasione di divertimento e di vacanza per i più piccoli con retrospettive a tema, film d’animazione e videogiochi. Inoltre, per tutti, il concerto musicale della Capone & Bungt Bangt, band che utilizza strumenti ricavati da materiali riciclati; e la commedia musicale Il fantasmino dell’Opera con musiche del Mº. Antonio D’Antò.

Direttore Artistico Antonella Bevere:Nel concetto di una cinematografia quale racconto della vita occorre dare spazio anche a ciò che vorremmo non fosse presente nell’uomo e nel mondo: le tenebre e il loro potere. Il rispecchiamento dello spettatore nelle situazioni raccontate dallo schermo può dire molto di più che il semplice far finta che il male non ci sia. Costringe ad accogliere il lato oscuro in noi e fuori di noi,  prima di pensare di poterlo sconfiggere”. Il Direttore Organizzativo Angelo Astrei, primo ideatore del rinnovamento dell’evento: “Dopo l’esperienza dello scorso anno – con l’edizione zero della giura giovani – abbiamo capito che occorreva lavorare prima di tutto su noi stessi per ‘offrire’ un progetto concreto e ben strutturato, e solo poi su un palinsesto e una strategia che si sarebbe, ipoteticamente, potuta rivelare efficace. Quello del FFF è un percorso di maturazione iniziato, personalmente e come ente, diversi anni fa. Oggi, con scelte non facili e per certi versi coraggiose, abbiamo intrapreso una nuova direzione: moderna nella forma e non diversa – da quella delle passate edizioni – nella sostanza. Il mondo della comunicazione e dei media deve assecondare ‘il presente’ cercando di sfruttarne i mezzi per riuscire a trasmettere ‘buone storie’, non di certo sforzarsi per fermarlo ‘rimpiangendo’ stereotipi passati”.

Ufficio Stampa e accrediti – Direttore: Paolo Piersanti, mob. 333 2919592 – p.piersanti@fiuggifilmfestival.com –  paolo.piersanti@fiuggifamilyfestival.org

Addetto stampa: Gianluca Badii, mob.  329 5729887 – press@fiuggifilmfestival.com – www.fiuggifilmfestival.com

 

2 giugno, Festa della Repubblica.

2 giu 2015
a cura di Cnap

festa della repubblicaIl 2 giugno 1946 si svolse il Referendum istituzionale che mise fine alla monarchia nel nostro paese. Gli italiani scelsero la Repubblica e votarono per eleggere i 556 deputati dell’Assemblea Costituente che avrebbero redatto la nuova Carta Costituzionale. Fu la prima tornata elettorale a vero suffragio universale, in quanto per la prima volta nella storia del paese andarono alle urne anche le donne: si recò a votare l’89,1% degli italiani, pari a 24.947.187, di cui 12.998.131 donne. Il risultato delle urne fu il seguente: MONARCHIA voti 10.718.502 45,70% REPUBBLICA voti 12.718.641 54,30% bianche/nulle 1 .509.735 Totale voti validi 23.437.143 100% La prima festa della Repubblica non si tenne il 2 giugno, ma nacque spontaneamente tra il 10 e l’11 giugno 1946 dopo che i risultati del referendum erano stati resi noti dal presidente della Corte di Cassazione Giuseppe Pagano. Dall’anno successivo si scelse, per celebrare la festa della Repubblica, il 2 giugno, data in cui si tenne il referendum istituzionale, ma anche anniversario della morte di Giuseppe Garibaldi. Fu con l’entrata in vigore della
Legge n. 260 del 27 maggio 1949
che la data del 2 giugno fu riconosciuta ufficialmente festività nazionale. Nel 1977 venne soppressa a causa dell’elevato numero delle festività infrasettimanali e della loro negativa incidenza sulla produttività sia delle aziende che degli uffici pubblici e le celebrazioni furono spostate alla prima domenica di giugno. La festività venne ripristinata nel 2001 con la legge 20 novembre 2000 n. 336. Tale ricorrenza rappresenta una parte fondamentale della nostra memoria storica, testimonia il coraggio di tutti coloro che difesero la Patria e diedero un determinante contributo per far nascere un’Italia libera, democratica, basata su fondamentali valori di dignità, di giustizia e di solidarietà.

Programma:

programma

100 Europass Mobility agli studenti e docenti dell’ITE. Cerimonia ufficiale della 3rd EDITION REACH OUT.

1 giu 2015
a cura di Cnap

LOCANDINA EVENTO 29.05.2015

Lo scorso 29 maggio 2015, presso l’Aula Magna “G. De Nardis” dell’Istituto Tecnico Economico di Ceccano, Frosinone, si è tenuta la cerimonia ufficiale di consegna dell’Europass Mobility – il documento che attesta le competenze e le abilità acquisite durante l’esperienza di mobilità all’estero – ai 100 partecipanti (80 studenti e 20 docenti delle Scuole in Rete) al progetto REACH OUT – 3 rd EDITION che rientra nel programma di apprendimento permanente Leonardo da Vinci – Initial Vocational Training (tirocinio all’estero in alternanza scuola-lavoro). L’evento, organizzato dall’Istituto di Istruzione Superiore di Ceccano con la collaborazione e il patrocinio di Yourfuture – YF, ha visto la partecipazione di istituzioni, studenti, docenti e rappresentanti delle scuole portoghesi. Ad aprire la cerimonia è stata Angela Marcoccia, Vice Coordinatore Generale di Yourfuture – YF la quale, dopo aver salutato i presenti e ringraziato l’Istituto per quanto posto in essere, ha sottolineato l’importanza della promozione e sensibilizzazione di tali eventi ad arricchire il bagaglio formativo, culturale e umano dei giovani coinvolti. La parola è poi passata al Dirigente Scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore di Ceccano, Alessandra Nardoni, la quale ha sottolineato l’importanza del progetto REACH OUT – 3 rd EDITION quale strumento per rendere gli studenti consapevoli dei meccanismi che ruotano attorno al mondo del lavoro a cui si affacceranno in un futuro prossimo. Intervento interessante è stato anche quello di Maria Basile, Coordinatore Internazionale dell’Istituto Tecnico Economico di Ceccano, la quale ha illustrato i momenti salienti del progetto mostrando foto e dichiarazioni degli 80 studenti che vi hanno preso parte.
ite ceccano2A dare un tocco “social” alla cerimonia è stato il collegamento skype con Cristina Persichino dell’Agenzia Nazionale Erasmus+ ISFOL, la quale ha ringraziato l’ITE di Ceccano per la professionalità e l’impegno mostrato nel portare avanti questo importante progetto. Forte presenza e massima attenzione hanno caratterizzato la platea di giovani che hanno partecipato all’evento. Giovani che ancora una volta risultano essere al centro delle iniziative sostenute e promosse da Yourfuture – YF per creare la società del domani. Tra i presenti anche alcuni professori portoghesi in rappresentanza degli studenti che hanno aderito all’intercambio. L’evento si è caratterizzato dalla consegna ufficiale degli Europass Mobility agli 80 studenti partecipanti e ai 20 docenti delle Scuole in Rete e accompagnatori che hanno supportato i ragazzi durante la loro esperienza all’estero della durata di 3-4 settimane. Giovanni Cinque ha dichiarato di essere soddisfatto di come i ragazzi di Yourfuture – YF hanno collaborato al progetto, sottolineando inoltre che i programmi europei di questo tipo sono un punto importante per la crescita professionale e culturale e d’integrazione per gli studenti. L’ITE di Ceccano dimostra da sempre di aver ben inteso le indicazioni di Bruxelles. Yourfuture – YF sostiene da sempre il raggiungimento di questo obiettivo. www.youarefuture.it L’ASSOCIAZIONE YOURFUTURE Yourfuture – YF, vuole essere un “ponte” tra il mondo giovanile e le Istituzioni, ispirandosi ai principi della solidarietà e dell’equità sociale. L’associazione intende sviluppare, in particolare nei giovani, quelle competenze e quelle capacità utili per l’inserimento nella vita sociale, al fine di contribuire al progresso della società civile.
CONTATTI: ufficiostampa@youarefuture.it
___________________________________________________
Ufficio Stampa
Associazione Internazionale di Cultura e Volontariato “Yourfuture”
Via Federico Cesi, 44 – 00193 ROMA
Sede operativa: Tel. (+39) 06.3213956 – Fax. (+39) 06.32503248
Mail: ufficiostampa@youarefuture.it

“COSTRUIRE LA SANITA’ DIGITALE”: IL 3 GIUGNO L’EVENTO IN REGIONE.

1 giu 2015
a cura di Chiara Carla

regione_lazioL’evento si svolgerà dalle ore 10:00 presso la sala Tevere alla sede della Regione in via Cristoforo Colombo.

L’incontro si basa sulla presentazione dell’uso di architetture orientate ai sevizi, SOA, basato su standard aperti di servizi, documenti CDA2, e sull’emergente FHIR, fast healthcare interoperability resources.

“Costruire la Sanità Digitale” vuole dare particolare attenzione all’importanza e alla comprensione delle terminologie e della loro gestione. Si tratta di un elemento fondamentale nell’ambito della collaborazione tra sistemi ed organizzazioni in ambito sanitario.

A chi è rivolto l’evento? Non solo ai tecnici in senso stretto. L’orientamento ai servizi mette al centro dell’attenzione, non solo le tecnologie ma soprattutto le esigenze delle organizzazioni e dei processi. Tra le altre cose gli standard aperti forniscono strumenti concreti per creare un uso sensato della tecnologie stesse.

Per iscriversi alla giornata è necessario inviare un email a info@hl7italia.it con nome, cognome, organizzazione e recapito telefonico.

Tutte le info sul sito

Il sindaco Ottaviani: il nuovo stadio intitolato a Benito Stirpe.

1 giu 2015
a cura di Cnap

campoDomenica sera il Comune di Frosinone ha conferito una importante onorificenza agli atleti, anzi ai campioni, del Frosinone Calcio, ed al management della squadra. La cittadinanza onoraria è un titolo di merito di carattere eccezionale, e l’importanza del prestigioso riconoscimento è stata ben compresa dai ragazzi, tanto che, nella concitazione della manifestazione al Matusa uno degli attestati materiali sembrava smarrito per qualche istante, ed il premiato si è adoperato personalmente per il rinvenimento del titolo. <<L’onoreficenza più sentita, naturale e quasi plebiscitaria, però, non poteva che riguardare un tifoso storico del Frosinone Calcio, molto particolare; – ha dichiarato il sindaco Nicola Ottaviani – abbiamo sempre sostenuto che il nome del nuovo stadio al Casaleno dovesse essere scelto soprattutto dai tifosi. Oggi, gli stadi di nuova costruzione, anche per motivi commerciali, affiancano spesso il nome di uno sponsor a quello proprio della struttura, che invece rimane fermo per tutta la durata della vita dell’impianto. E sembra che i nostri tifosi, ad iniziare dalla curva nord per passare alla riscoperta curva sud, dopo il Crotone, senza saltare il settore distinti, non abbiano dubbio alcuno nel considerare come doveroso, insieme al Comune di Frosinone, il nome di Benito Stirpe per il nuovo stadio. Ho avuto l’onore di conoscere il Cavaliere – continua il sindaco Ottaviani – nell’aprile del 2002, quando da consigliere comunale, a margine di un convegno organizzato dagli industriali, parlammo di sviluppo del territorio, e lui, con quel garbo rassicurante che oggi sembra sparito anche dal perimetro dello stile istituzionale, utilizzò l’espressione “sono a disposizione”, elidendo alla radice ogni ipotesi di imbarazzo per il giovane interlocutore. Mi strinse la mano senza pressione sul palmo, ma con quella flebilità rassicurante, tipica di chi, forte degli anni, con lo sguardo riesce a trasmettere la propria storia personale e la propria vita nello spazio di un secondo. Altra generazione, altro passo, altra dimensione. Di quel piccolo aneddoto, non ho mai parlato con i figli Maurizio in primis, Curzio e Patrizia, che per altro, domenica sera, non sapevano della sorpresa dell’intitolazione del nuovo stadio. Dopo i festeggiamenti, però, ora dobbiamo onorare la memoria di quell’uomo e moltiplicare gli sforzi sul Matusa e sul Casaleno, affinché questo territorio sia all’altezza di quella prospettiva nazionale sognata e costruita da Benito Stirpe. Grazie al cielo, ed all’impegno dei nostri uffici, con la progettazione e le opere del nuovo stadio siamo partiti lo scorso anno, interpretando concretamente il concetto di efficacia e di tempestività della parte pubblica, nel lavorare in sinergia con il privato. Inoltre, alcuni settori del nuovo impianto è giusto che portino il nome di quegli ex presidenti, come Dante Spaziani, Angeluccio Cristofari, Massimo Conti e tanti altri, che si sono spesi, dal dopoguerra ad oggi, con coraggio e sacrificio fisico, affinché questa città avesse una compagine all’altezza della grande storia del capoluogo>>.

182 MILIONI DI RISPARMI FINO AL 2017 CON LA RINEGOZIAZIONE DEL DEBITO.

1 giu 2015
a cura di Anna Rita

regione_lazioGrazie ai nuovi tassi di interesse più vantaggiosi la Regione risparmia in totale 182,5 milioni di euro, risorse che potranno utilizzate per le politiche sociali e per lo sviluppo, 90,5 milioni di euro l’anno a partire dal 2015. Dal 2018 il risparmio sarà di 21,4 milioni di euro all’anno

Va avanti l’impegno della Regione per risanare i conti e migliorare i servizi per i cittadini.La Regione ha fatto un accordo con la Cassa Depositi e Prestiti per rinegoziare quattro prestiti per i quali il debito ammonta in totale a 3.2 miliardi di euro. Grazie ai nuovi tassi di interesse più vantaggiosi la Regione beneficerà nel triennio 2015-2017 di minori oneri finanziari per un totale di 182,5 milioni di euro, 90,5 milioni di euro l’anno a partire dal 2015. Dal 2018 il risparmio sarà di 21,4 milioni di euro all’anno.

“La nuova rinegoziazione, autorizzata con la legge regionale 12/2014, permette di economizzare risorse da destinare all’attuazione di politiche sociali e per lo sviluppo. Stiamo cercando di mettere in campo tutte le misure possibili per riqualificare la spesa e produrre risparmi”- è il commento di Alessandra Sartore, assessore al bilancio.

SPORT: DALLA REGIONE 40mila EURO PER IL COMUNE CHE OSPITERA’ IL RITIRO FROSINONE CALCIO.

1 giu 2015
a cura di Cnap

20150106_val_comino_frosinoneLe risorse saranno investite dal Comune per migliorare l’impianto sportivo di San Donato Val di Comino e renderlo fruibile a tutti contribuendo a promuovere il Territorio e l’intera zona della Valle di Comino, al confine con il Parco Nazionale d’Abruzzo.

Dalla Regione 40mila euro per migliorare l’impianto sportivo comunale di San Donato Val di Comino e renderlo fruibile a tutti contribuendo a promuovere il Territorio e l’intera zona della Valle di Comino, al confine con il Parco Nazionale d’Abruzzo.In estate l’impianto ospiterà il ritiro del Frosinone Calcio in vista della prima partecipazione della squadra alla stagione calcistica di Seria A 2015-2016. Il nuovo impianto potrà così ospitare al meglio la squadra e la grande affluenza di pubblico e stampa prevista al suo seguito.

“Siamo sicuri che il grande risultato sportivo raggiunto dal Frosinone Calcio, sperando che sia il primo di una lunga serie, rappresenti un’occasione di sviluppo economico e promozione turistica senza precedenti per tutta la Ciociaria, terra ricca di bellezze da scoprire e valorizzare, a cui la Regione Lazio continuerà a non far mancare il proprio sostegno”- è il commento del presidente, Nicola Zingaretti

Cassino: obiettivo prevenzione.

1 giu 2015
a cura di Cnap

poliziaSono gli uomini della Polizia di Stato del Comm.to PS di Cassino a scendere in campo con un obiettivo preciso: rendere sicure le strade ed i loro utenti.

Nella giornata di ieri personale in servizio di controllo del territorio ha denunciato due persone, una per danneggiamento e l’altra per inosservanza del Foglio di Via Obbligatorio.

Alle ore 15.00 una famiglia che si è recata in visita all’abbazia di Montecassino ha visto un giovane scagliare contro la loro autovettura un sasso che, fortunatamente, ha fatto solo danni allo sportello del mezzo senza causare lesioni alle persone.

Avvertita la locale S.O., la volante del Comm.to PS di Cassino si è portata immediatamente sul posto e ha rintracciato la persona che, frettolosamente, cercava di allontanarsi.

Il giovane, un ventottenne di Cassino, è stato identificato e denunciato in stato di libertà per danneggiamento aggravato.

Nella stessa giornata, durante i servizi predisposti a contrastare il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione, la volante del Comm.to ha rintracciato sul territorio della città Martire due cittadine di nazionalità rumena, di cui una proposta per l’applicazione del foglio di via obbligatorio mentre la seconda, trattenutasi sul territorio della città in violazione del F.V.O. è stata denunciata in stato di libertà.

Sora: “Lir’Opera Festival”: tutto pronto per la V edizione.

1 giu 2015
a cura di Cnap

distefano-274x300È ai nastri partenza la nuova e sfavillante programmazione del “Lir’Opera Festival”. La kermesse, giunta alla sua quinta edizione, prenderà il via lunedì 1° giugno con l’inizio delle master class. Il festival porta anche quest’anno la firma prestigiosa dell’Associazione Culturale CI.MUS. con la direzione artistica affidata al M° Donato Di Stefano. Nonostante  la difficile congiuntura economica, il Comune di Sora, nella persona del Sindaco Ernesto Tersigni, non ha fatto mancare il suo sostegno, patrocinando il festival che ha saputo diventare uno degli eventi culturali di punta della città.

Anche per l’edizione 2015 l’associazione Ci.Mus. ha organizzato il laboratorio di perfezionamento e tecnica vocale che permetterà ai giovani cantanti lirici di arricchire la propria personalità di quell’esperienza unica e preziosa rappresentata appunto dal saper “fare arte”. La master class avrà come docenti di canto il basso Donato di Stefano ed il soprano Patrizia Biccirè. Pianisti accompagnatori: Andrea Mele e Luca Pelosi.

L’iniziativa coinvolge giovani artisti provenienti da tutto il mondo che giungono a Sora per formarsi o proseguire lo studio della musica lirica e del teatro. Agli allievi vengono proposti percorsi formativi opportunamente strutturati che consentono il raggiungimento di buoni livelli di apprendimento e di perfezionamento. Stile, dizione, arte scenica e studio del repertorio: sono queste le materie trattate nella master class che prenderà il via il 1°giugno per terminare il 27 giugno.

Il “Lir’Opera Festival” culminerà con due  concerti lirico vocali di altissimo livello:

7 giugno 2015 – ore 21.30

“Opera in festa”

Piazza Santa Restituta

20 giugno 2015 – ore 21.30

Esibizione allievi master-class

Piazza Cesare Baronio

(In caso di maltempo le manifestazioni si terranno nella Chiesa di San Francesco)

Entrambe i concerti si svolgeranno nel centro storico perché l’idea del Lir’Opera Festival è quella di fare rivivere il nucleo più antico di Sora attraverso l’arte. Ci auguriamo un’affluenza numerosa di pubblico perché il repertorio proposto sarà davvero interessante. In particolare il concerto del 20 giugno ci consentirà, nell’ultima settimana di corso, di focalizzare l’attenzione sulle singole performance degli allievi al fine di migliorarne le prestazioni artistiche. Ringrazio il Sindaco Ernesto Tersigni che ancora una volta ci ha dato fiducia ed ha patrocinato con entusiasmo la kermesse. Il festival è divenuto nel corso degli anni un prestigioso  appuntamento di respiro internazionale, capace di portare il nome di Sora in tutto il mondo” spiega il Direttore Artistico Donato Di Stefano.

Omicidio avvocato Piccolino: il sindaco Petrarcone a Formia per la fiaccolata

1 giu 2015
a cura di Anna Rita

sindaco cassino“Siamo qui oggi per far sentire la nostra vicinanza alla famiglia dell’amico e collega Mario Piccolino ucciso ed allo stesso tempo per far chiarezza su un avvenimento gravissimo.” A dichiaralo il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone che ha preso parte alla fiaccolata che si è tenuta nella serata di ieri nella città pontina. “Mario Piccolino – ha continuato il sindaco – era una persona di squisita bontà e di grande cultura. Un uomo con principi sani e con un forte senso di responsabilità e di legalità che nel corso della sua vita ha portato avanti diverse battaglie contro ogni tipo di organizzazione criminale.

fsa

Quanto è accaduto a Mario ha sconvolto tutti noi che, tuttavia, non dobbiamo farci prendere dallo sconforto, ma dobbiamo reagire, portando avanti in maniera ancora più decisa la nostra azione di contrasto verso ogni forma criminalità. La grande partecipazione alla fiaccolata di questa sera testimonia la volontà di un’intera comunità e di un intero territorio che non si vuole piegare davanti alla violenza con cui è solita operare la criminalità organizzata. Sono certo che le Forze dell’Ordine e gli inquirenti ben presto faranno chiarezza su quanto accaduto ed assicureranno alla giustizia il responsabile o i responsabili di questo atroce delitto.”

Premio Nazionale Ciociaria: la scrittrice Anna De Santis vince l’edizione 2015.

1 giu 2015
a cura di Chiara Carla

AnnaDeSantisIl 5 giugno verrà consegnato il riconoscimento all’autrice di “Una macchia sul soffitto” presso il Teatro Comunale di Fiuggi

Cassino, 1 giugno 2015 – Il 41esimo Premio Nazionale Ciociaria verrà consegnato venerdì 5 giugno alla poetessa e scrittrice cassinate Anna De Santis, autrice del breve romanzo Una macchia sul soffitto. continua a leggere » »

MINCHELLA (FIESTA R5) SUPERSTAR A PICO, IN UNA GARA RICCA DI COLPI DI SCENA.

1 giu 2015
a cura di Cnap

100_1604
Andrea Minchella (Fiesta R5) in coppia con Cristhian Garzoli, dopo un lungo testa a testa con Fabio Gianfico (Mitsubishi R4) navigato dal fido Mongillo nella prima parte della gara mette il suo sigillo al rally di Pico numero trentasette. Una gara quella picana, la più longeva del Lazio e tra le più antiche della Penisola ha offerto grandi emozioni. continua a leggere » »

Ciociaria: elezioni comunali: Ceccano al ballottaggio. I sindaci eletti.

1 giu 2015
a cura di Cnap

elezioni comunali

SCRUTINI: continua a leggere » »

Festa per la promozione in serie A.

1 giu 2015
a cura di Cnap

frosinone calcio logoIeri sera eravamo tutti al Comunale per festeggiare il Frosinone Calcio in serie A, mentre arrivano le autorità in tribuna centrale, sul palco si esibiscono band rock. In campo entrano i ragazzi della scuola calcio del Frosinone e si intravedono i primi calciatori che arrivano, tra questi Gucher, Santana, Bertoncini, Paganini ed i fratelli Ciofani. continua a leggere » »

Presentazione del libro “Louis Blanc e Daniel Stern (Mme D’Agoult): socialismo e liberismo” di Fiorenza Taricone.

1 giu 2015
a cura di Chiara Carla

taricone 10

INTERVISTA – Expo, cibo e impegno sociale: la vita oltre la tv di Claudio Lippi.

1 giu 2015
a cura di Chiara Carla

resize (1)Lontano dai riflettori il popolare conduttore si dedica oggi al progetto di ricerca scientifica sulle lesioni spinali. La tv? “Oggi rispecchia il vuoto che le sta intorno”. Bello sarebbe tornare ad una funzione educativa su temi importanti come la salute. continua a leggere » »

20° Anniversario della morte di Arturo Benedetti Michelangeli, il Conservatorio di Frosinone inaugura una mostra fotografica e documentale dedicata ad uno dei più grandi pianisti del ‘900.

1 giu 2015
a cura di Cnap

A. Benedetti Michelangeli320° Anniversario della morte di Arturo Benedetti Michelangeli.
Dal 3 al 12 giugno 2015
Inaugurazione: mercoledì 3 giugno, dalle ore 11.00
Frosinone, Conservatorio di Musica “Licinio Refice”
Ingresso Libero
continua a leggere » »

Incendia un auto: Arrestato dalla Polizia di Stato.

31 mag 2015
a cura di Cnap

poliziaAlle 15.40 di sabato 30 maggio giunge una telefonata sulla linea 113 del Commissariato di Cassino: “stanno incendiando un’auto”.

Immediatamente viene diramata la nota d’intervento agli uomini della Squadra Volante e del Distaccamento di Polizia Stradale di Cassino. continua a leggere » »

Quali sono i giovani a cui guarda Berlusconi? L’opinione di Sandra Gambarini.

31 mag 2015
a cura di Cnap

elezioni regionali 2015Le regionali sono alle porte e se andrà bene il centrodestra vincerà in 3 Regioni su 7. La si puó ritenere una vittoria? Dato il punto di partenza certamente ma come è il centrodestra vincente? continua a leggere » »

Rally di Pico, 1° serata, i risultati.

31 mag 2015
a cura di Cnap

rally pico continua a leggere » »

Di Marco – il comune di Cassino aderisce al progetto Carta D’identità – Donazione Organi.

31 mag 2015
a cura di Cnap

di marco“Il Comune di Cassino ha aderito al progetto ‘Carta d’Identità-Donazione Organi’ e sarà inserito nel sistema informativo dei trapianti.” A renderlo noto il consigliere comunale Luigi Di Marco a seguito della delibera di giunta grazie alla quale ogni cittadino di Cassino avrà la possibilità di trascrivere, in fase di richiesta o di rinnovo, sulla carta di identità la volontà di donare i propri organi. continua a leggere » »

Orchestra Sinfonica del Conservatorio “L.Refice” di Frosinone.

31 mag 2015
a cura di Anna Rita
stagione classicaEvento del 05-06-2015 al Multisala Nestor – Ore 21.00
Programma:

G.Rossini – La gazza ladra Ouverture

L.v.Beethoven – Egmont Ouverture

R.Schumann – Sinfonia n. 2 in Do maggiore op. 61

UN CAVALIER D’ARPINO IN VENDITA.

31 mag 2015
a cura di Michele Santulli

Sacra Famiglia 39x29,5Se si esclude il Museo di Montecassino, un autentico scrigno, e quello di Casamari e i due risalenti agli ‘anni ruggenti’ di Latina, la Ciociaria si distingue ed evidenzia anche per la completa e incontestabile abulia e insensibilità nei confronti dell’arte e della cultura: basti richiamare alla memoria il primato oltraggioso di essere il solo capoluogo sprovvisto di una pur se modesta pinacoteca o galleria, nemmeno della solita galleria dei pittori locali contemporanei che non si nega a nessuno: la palma del primato incontestabile spetta alla provincia di Frosinone, continua a leggere » »

SS TRINITA’- 31 maggio 2015 – Commento al Vangelo.

31 mag 2015
a cura di Cnap

SS TrinitàBATTEZZATE TUTTI I POPOLI NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO

di p. Alberto Maggi OSM continua a leggere » »

Il Comune conferisce la cittadinanza onoraria al Frosinone Calcio.

30 mag 2015
a cura di Cnap

comune_frosinoneIl Consiglio comunale straordinario di ieri sera ha approvato, all’unanimità, la proposta del sindaco Nicola Ottaviani in merito al conferimento della cittadinanza onoraria alla squadra del Frosinone Calcio. continua a leggere » »

FesteggiamolA! Domenica 31 maggio, a partire dalle ore 19:00 si “riaccende” il “Matusa”! Giocatori, staff, società e tifosi uniti in una serata che non dimenticheremo.

30 mag 2015
a cura di Cnap

prehome2-640x360

La Lega B e l’amministrazione comunale premieranno il Frosinone Calcio per la promozione diretta nella massima serie. Prima delle premiazioni che si concluderanno con il cerimoniale di rito organizzato dalla Lega, ci sarà un salotto dello sport organizzato in collaborazione con Il Corriere dello Sport. continua a leggere » »

Aquino: APPROVAZIONE RENDICONTO 2014.

30 mag 2015
a cura di Cnap

comune di aquino....arrivo della primaveraNella seduta consiliare del 20 maggio 2015 il Comune di Aquino ha approvato il rendiconto 2014.

Lo strumento contabile, che ha conseguito (come tutti gli altri precedenti atti contabili dell’Amministrazione in carica) il parere positivo del Revisore dei Conti, ha evidenziato un avanzo di amministrazione di euro 1.063.310,92, risultato che forse nessuno dei Comuni del circondario ha raggiunto. continua a leggere » »

ROCCASECCA, I RAGAZZI DELLA SCUOLA PER L’INFANZIA DI VIA LAZIO IN VISITA AL REGGIMENTO CARABINIERI A CAVALLO DI ROMA.

30 mag 2015
a cura di Chiara Carla

carabinieri1I giovani alunni dell’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia di via Lazio, a Roccasecca Scalo, hanno visitato nei giorni scorsi la sede del 4° Reggimento Carabinieri a cavallo di Roma, a Tor di Quinto. continua a leggere » »

Aquino: UNA STAGIONE DI OPERE PUBBLICHE.

30 mag 2015
a cura di Chiara Carla

il tricolore sventola davanti alla facciata del comune di aquinoDopo decenni di stasi totale, finalmente, nonostante la riduzione dei trasferimenti dello stato e tutte le notorie difficoltà registrate dagli Enti locali a causa della congiuntura di grave crisi socioeconomica, anche la nostra Città intraprende un percorso di cambiamento e di innovazione della struttura urbanistica, della viabilità e di ammodernamento e di ristrutturazione degli edifici pubblici, nonché di insediamento di nuovi contesti abitativi e di realizzazione di nuovi impianti sportivi. continua a leggere » »

“Questo è un percorso di fede, ma anche turistico.

30 mag 2015
a cura di Anna Rita

Presidente D'Amico con l'onorevole Buschini e una parte della Briganti Cassino RugbyUna iniziativa importante che per il nostro territorio rappresenta un punto di inizio su cui lavorare anche nei prossimi anni. L’appuntamento di oggi ha riscosso un successo ben superiore ad ogni più rosea previsione, basta vedere i tanti iscritti e le molte persone che sono venute da tutta Italia per fare questo cammino. continua a leggere » »

L’Officina Culturale “Casa d’Arte” di Errare Persona presenta, domenica 31 maggio alle 21, “Fado”.

30 mag 2015
a cura di Chiara Carla

fadoIl Fado, la musica che rappresenta l’anima portoghese, canta il destino, il sentimento, il mal d’amore, la saudade per chi è partito, il quotidiano, le conquiste, gli incontri e gli addii della vita. Canta le storie di donne, prostitute, donne che vedono i loro uomini partire in mare, donne che vegliano il mare. Fado è un viaggio dell’anima tra vecchie melodie, bossa nova e jazz fino ad arrivare alla poesia di Fernando Pessoa. continua a leggere » »

In Basilicata, Friuli e Sicilia si ritrova l’Italia che vola in parapendio e deltaplano.

30 mag 2015
a cura di Cnap

volo-maratea-2Raduni di piloti in volo senza motore, sulle ali del vento in deltaplano e parapendio, sono stati organizzati dalla associazioni Fly Maratea, Volo Libero Monte Carso ed Etna Fly, rispettivamente in Basilicata, Friuli ed in Sicilia.
L’evento lucano si svolgerà il 13 e 14 giugno nel comune di Latronico (Potenza), paese dell’interno della regione a circa un’ora di strada da Maratea dov’è basata l’associazione. continua a leggere » »

Sora: Il Cammino dell’accoglienza.

30 mag 2015
a cura di Chiara Carla

Cammino Sora-BalsoranoSORA. Manca davvero poco, ormai, all’inizio del Cammino dell’accoglienza.

Domani, infatti, in contemporanea da Sora e da Avezzano la partenza dei due gruppi che si riuniranno la sera del 1° giugno a Morino. continua a leggere » »

Un punto di primo soccorso in tutti i centri commerciali.

30 mag 2015
a cura di Anna Rita

Frosinone parcheggio CarrefourLa struttura è attiva dalle 10.30 alle 20.30 e vede la presenza stabile di un infermiere che si prenderà carico dei casi che non necessitano di ospedalizzazione. L’obiettivo è garantire ai clienti, ai visitatori e al personale impiegato la massima sicurezza in caso di infortuni o malori. continua a leggere » »

Calcio amatoriale, scherma e sport acquatici: ISS, sigaretta amica di 1 atleta su 10.

30 mag 2015
a cura di Cnap

SIGARETTEIl dato emerge dal Rapporto 2015 per la Giornata Mondiale senza Tabacco: mentre si registra uno stallo sul numero di fumatori, lo sport registra una consuetudine alla ‘bionda’…soprattutto durante un evento sportivo.

continua a leggere » »

Confidential: seconda edizione della Caccia al Tesoro di Ripi.

30 mag 2015
a cura di Chiara Carla

locandine definitiveTorna a grande richiesta la Seconda Edizione della caccia al tesoro di Ripi. Gli organizzatori (Francesco Recine, Claudio Sannia, Chiara De Angelis, Chiara Faustini, Debora Recine, Vincenzo Truini, Andrea Di Cosmo) replicano l’esperienza, dopo il successo dello scorso anno. Il titolo scelto per questa nuova edizione è: Confidential. Cambia il tema ma la competizione è sempre la stessa, carica di fervore e adrenalina. continua a leggere » »

FROSINONE CALCIO Sabato 30 AL CENTRO COMMERCIALE LE SORGENTI.

29 mag 2015
a cura di Cnap

le sorgenti2Fert concitus inde per iuga celsa gradum, duris qua rupibus haeret, Bellator Frusino” (“Di lì procede con passo veloce attraverso cime elevate, dove alle robuste rocce rimane attaccato, il guerriero (di) Frosinone”). continua a leggere » »

Cassino: Fonte – corso anticorruzione per i dipendenti.

29 mag 2015
a cura di Cnap

cassino“Un corso di formazione indirizzato a tutto il personale nell’ottica di una politica di trasparenza e legalità all’interno degli Enti pubblici.” Queste le parole con cui l’assessore al personale del Comune di Cassino, Igor Fonte, ha presentano il corso anticorruzione riservato ai dipendenti dell’Ente, tenuto dal Professor Arturo Bianco ed alla presenza del segretario generale Luca Alteri, che ha avuto luogo questa mattina nella Sala Restagno. continua a leggere » »

Frusone (M5S): “La volontà di non creare una società in house con Alatri, da parte di Ottaviani, forse va ricercata nella scelta di cooperative di dubbia legalità, come la Sol.Co. legata allo scandalo di mafia capitale”.

29 mag 2015
a cura di Cnap

M5S nazionaleIl Comune di Frosinone deve smetterla di prendere in giro gli ex lavoratori della multiservizi e dica chiaramente che strada vuole prendere. Per l’ennesima volta, il Sindaco Ottaviani attraverso la voce del suo vicesindaco Trina, si è tirato indietro alla proposta di costituire una società pubblica, che gestisca in house, insieme al Comune di Alatri, i servizi per la città. continua a leggere » »

CONVEGNO BANCO DI NAPOLI – SRM NUOVE ROTTE PER LA CRESCITA DEL MEZZOGIORNO.

29 mag 2015
a cura di Cnap

Banco di Napoli                                         SRM

 

Presentazione del Secondo Rapporto Annuale sull’economia marittima italiana.

Napoli, 5 giugno 2015 Sala delle Assemblee del Banco di Napoli, Via Toledo 177.

ACCREDITO STAMPA ORE 9.30 continua a leggere » »

Per un parco dei fiumi, festa dell’acqua al Liceo, sabato 30 maggio, ore 9.

29 mag 2015
a cura di Chiara Carla
memoria-acquaLa Memoria dell’acqua, che cosa hanno significato i fiumi del territorio nella storia e nella vista di quanti hanno abitato la Valle Latina, le tradizioni dei fiumi Sacco e Cosa, oggi ridotti a semplici sollettori di scarichi e non più in grado di rappresentare l’elemento fondamentale del sistema ambiente: questo il tema del convegno che zerotremilacento arte pubblica relazionale” organizza presso il Liceo di Ceccano, sabato 30 maggio, nell’aula magna Francesco Alviti, a partire dlle ore 9,  una mattinata di spettacoli, musica, mostre, durante la quale il Liceo e le altre scuole presentano i risultati delle ricerche sulla Memoria dell’Acqua, sullo stato di salute del fiume e sul Bene Comune. L’obiettivo è quello di realizzare Fiume Cosa Bene Comune, un percorso di atti concreti che tutte le amministrazioni locali possono adottare senza alcun onere di spesa, atti propedeutici alla rinaturalizzazione del fiume, alla individualizzazione di aree da mettere sotto tutela e poi rendere Beni Comuni da gestire direttamente o da consegnare alla responsabilità di Istituzioni Scolastiche,  cittadini organizzati in Associazioni, Comitati Locali, ecc..Nel territorio di Ceccano il fiume Cosa confluisce nel fiume Sacco, l’area è molto suggestiva dal punto di vista paesaggistico e merita di essere tutelata, risanata e resa un giorno parco dei due fiumi.
info 3358372762
— 
Ufficio Comunicazione

Liceo Scientifico e Linguistico Ceccano
viale Fabrateria Vetus
03023 CECCANO

“Un percorso che permetterà di scoprire le bellezze della nostra Ciociaria e che rappresenta un punto di partenza per creare un progetto incentrato sul turismo”.

29 mag 2015
a cura di Cnap

logoconfimpreseCon queste parole il Presidente di ConfimpreseItalia, dott. Guido D’Amico, commenta la manifestazione “Alla scoperta del cammino di San Benedetto” che prenderà il via domani, sabato 30 maggio 2015 per concludersi martedì prossimo. continua a leggere » »


Desktop Version | Switch To Mobile Version

    Frosinone Magazine, testata giornalistica d'informazione, notizie on line di Frosinone e Provincia. Quotidiano indipendente.

    Powered by WordPress and the TAU theme.


    Entries (RSS) e Comments (RSS) GRAFICA DI CNAP - Frosinone - Copyright © 2008-15 Servizio hosting: www.aruba.it

    Totale utenti on line dal 2010 business Milano