VITERBO. TORNA IL BOLSENA STREET FOOD, CON ‘DI TUSCIA UN PO”.

(DIRE) Roma, 23 ago. – Con Di Tuscia Un Po’ torna anche il Bolsena Street Food che da oggi, giovedi’ 23, al 26 agosto, deliziera’ tutti i palati, anche quelli piu’ esigenti, in quanto proporra’ assaggi delle prelibatezze agroalimentari della Tuscia e della gastronomia italiana come il pesce di lago, i salumi, i formaggi, gli ortaggi, i legumi e i dolci grazie ai bar, ai ristoranti, alle aziende agricole e ai laboratori alimentari che hanno aderito all’iniziativa. A piazza San Rocco si potranno degustare il panino con lo stinco di maiale al forno (presso l’Antica Norcineria Morelli), la bruschetta all’olio EVO del Frantoio Battaglini e le bombe fritte alla crema della pasticceria Dolce Vita. Proseguendo su corso Cavour, l’Azienda agricola Perle della Tuscia cucinera’ una zuppa di legumi e il Caseificio Del Rio preparera’ le seadas fritte. Rimanendo sulla stessa via, alla Bottega dei Sapori si potranno mangiare i panini caldi con le verdure grigliate e all’interno della Sala Cavour, il Wine Class proporra’ un tagliere di formaggi e salumi con miele e legumi. Passando per via Donzellini, la Pizzeria Rosticceria Lo Spigolo preparera’ i panzerotti fritti.

All’ora dell’aperitivo si potra’ andare a Piazza Matteotti dove, presso il Bar Caffe’llatte, verra’ preparato lo Hugo Spritz, un cocktail a base di fiori di sambuco che potra’ essere accompagnato da diverse leccornie come le focaccine farcite a fantasie tre gusti (I Sapori del Castello), il trancio di torta ricotta o pistacchio (forno le Tre Delizie), le polpette di pesce di lago fritte, il lagoburger e i carpacci di pesce di lago (Lago Vivo), le patatine fritte (Copavit Acquapendente), la pinsa romana (Oh Mamamia!) e i fagioli borlotti (Ristorante Bar Centrale). Il cammino culinario continua su corso della Repubblica dove i piu’ golosi potranno sostare presso la Gelateria Santa Cristina per gustare il gelato ricotta e cannella, alla pasticceria Cappelloni per assaporare il bigne’ gelato con crema di yogurt, da Raisa Caffe’ per provare il formaggio fuso su pane carasau del Caseificio Marras, al Take Away Papayo per mangiare la frittura di mare e alla Gelateria Lolla per assaggiare il gelato alla birra. Questo giro di sapori si chiudera’ su viale Colesanti dove presso il Wine Class si potra’ trovare il pane casereccio con salsiccia e verdure, alla Gelateria Sarchioni il gelato al Passito di Toscana e all’Officinatrent8 gli spiedini con polpette varie.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite:60