VIOLENZA DONNE. BINETTI: GOVERNO COINVOLGA PARLAMENTO PER AZIONI CONTRASTO.

(DIRE) Roma, 29 nov. – “La presentazione di numerose mozioni al Senato contro la violenza sulle donne “che hanno piu’ punti di contatto che di diversita’ e’ gia’ una buona notizia. Dobbiamo partire da questo dato di fatto significativo per proporre al governo, attraverso l’iniziativa cosiddetta del ‘Codice rosso’, un provvedimento ponte che tenga insieme l’iniziativa dell’Esecutivo e quella del Parlamento”. Lo ha detto la senatrice dell’Udc del gruppo di Forza Italia, Paola Binetti, nel suo intervento a palazzo Madama. Se venisse adottata una iniziativa ‘trasversale’, per Binetti “si dimostrerebbe la centralita’ del femminile all’interno della linea del governo. C’e’ un sentire comune e condiviso – ha aggiunto – che deve costituire cambiamento perche’, nonostante le denunce, non c’e’ ancora speranza e ottimismo su una riduzione delle violenze”. Anche per Binetti “esistono fattori culturali che fanno passare sotto silenzio atteggiamenti che si scatenano poi in arroganza e presunzione con l’unico obiettivo di relegare la donna in una posizione di subordinazione senza riconoscerle specificita’ e qualita'”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:34
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...