VACCINO. VERDI: INACCETTABILI 29MLN DI DOSI FERME AD ANAGNI. SOSPENDERE SUBITO BREVETTI.

“Nascondere 29 milioni di dosi di vaccino ad Anagni, mentre il Lazio e la stessa provincia di Frosinone si trovano in zona rossa, è uno schiaffo al dramma che i cittadini italiani ed europei, con enormi sforzi, stanno vivendo da oltre un anno”.

Lo scrive, in una nota, il coordinatore nazionale dei Verdi ed esponente di Europa Verde, Angelo Bonelli, che prosegue: “Contiamo che l’ispezione richiesta dalla Commissione Europea chiarisca la situazione e che l’adozione del regolamento per rafforzare il meccanismo di autorizzazione alle esportazioni dei vaccini, annunciata poche ore fa dal vicepresidente esecutivo della Commissione, Valdis Dombrovskis, possa concorrere a far sì che Astrazeneca onori gli impegni contrattuali assunti con l’Europa, consegnando finalmente le dosi negoziate. Dal nostro punto di vista, – conclude Bonelli, – l’unica via per combattere efficacemente il virus passa per un vaccino libero per tutti. Libero soprattutto dalla speculazione delle multinazionali del farmaco”.

GIANFRANCO MASCIA
UFFICIO STAMPA EUROPA VERDE

(lettori 190 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: