VACCINI. CIPE LAZIO: REGIONE VIRTUOSA GRAZIE A SINERGIA ASL-PEDIATRI.

(DIRE) Roma, 12 mar. – “Siamo fieri che il Lazio si attesti in cima alla classifica nazionale in tema di vaccinazioni in eta’ pediatrica, superando la copertura del 95% come emerge dai dati diffusi dal Ministero della Salute”. Cosi’, in una nota, i medici della Cipe- Confederazione italiana pediatri del Lazio. “I numeri fanno registrare oltre il 97% di vaccinati per morbillo, parotite e rosolia e, addirittura- aggiungono- il 98% relativamente alle somministrazioni contro il polio, la difterite, il tetano, l’epatite B e la pertosse. Ora e’ determinante implementare la sinergia tra le varie Asl e i pediatri di libera scelta per puntare a coperture importanti anche per l‘antivaricella, lo pneumococco e il meningococco quadrivalente. In questa direzione- continuano- la nostra Confederazione si e’ gia’ messa al lavoro lungo un cammino condiviso, attraverso un accordo concluso con la Asl Roma 2 mentre e’ in attesa di definitiva approvazione quello con la Asl Roma 1″. Concludono i pediatri: “Come gia’ accaduto con i presidi di Viterbo e Rieti con altre sigle sindacali, l’obiettivo comune e’ quello di completare la sinergia tra noi pediatri e tutte le Asl della Regione Lazio per tutelare la salute dei bambini in maniera completa”. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 48