UNIVERSITÀ. A CATTOLICA ROMA DOMANI TEST INGRESSO LAUREA TRIENNALE ECONOMIA.

DIRE) Roma, 15 lug. – Test d’ingresso al Corso di laurea triennale della Facolta’ di Economia (TIEc) dell’Universita’ Cattolica nel Campus di Roma per gli oltre 100 candidati che, tenuto conto della situazione di emergenza e delle indicazioni ministeriali, parteciperanno da remoto alle prove giovedi’ 16 luglio, alle ore 10. La struttura del Test rimane immutata (48 quesiti a risposta multipla da svolgere in 1 ora nelle quattro aree di Comprensione testuale, Logica, Inglese, Matematica) a cui aggiungere curriculum scolastico (votazioni del III e IV anno nelle materie di italiano, matematica, storia, prima lingua straniera), certificazioni extrascolastiche, eventuali certificazioni lavorative. Cosi’ in una nota l’Universita’ Cattolica di Roma. Il corso di laurea triennale in Economia e gestione dei servizi al quale sono iscritti 183 studenti nel corrente anno accademico offre una preparazione di carattere economico-aziendale solida e di valore, indispensabile per formare persone in grado di interpretare le dinamiche economiche e operare responsabilmente scelte manageriali in contesti nazionali e internazionali complessi e in continua evoluzione. Il corso si propone di formare persone che, attraverso profili curriculari in linea con le attuali e future esigenze del mercato del lavoro, siano in grado di operare a diversi livelli nell’ambito di imprese, societa’ di consulenza, studi professionali, istituti della pubblica amministrazione, aziende operanti nel campo della salute e della sanita’. L’approccio multidisciplinare dei primi due anni (insegnamenti di area economica, matematico-statistica, giuridica) diventa piu’ ‘specialistico’ dopo la scelta del profilo. Per il terzo anno, infatti, gli studenti possono scegliere quale curriculum seguire: Servizi Professionali (in convenzione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma), Management per l’impresa, Management per la sanita’. Le tradizionali lezioni frontali, che stanno alla base di questo Corso, sono arricchite da molteplici esperienze di esercitazione e tirocinio presso importanti realta’ professionali capaci di perfezionare il percorso formativo.

I tre profili offrono sbocchi professionali diversificati: ‘Servizi professionali’ si lega all’esercizio della libera professione (come Revisore dei conti o Esperto contabile) e di attivita’ di consulenza a piccole e medie imprese; ‘Management per le imprese’ prepara laureati capaci di assumere ruoli manageriali all’interno di imprese di diversi settori con particolare attenzione al settore dei servizi; ‘Management per la sanita” sviluppa competenze distintive necessarie per assumere incarichi gestionali all’interno del settore sanitario un settore rilevante da un punto di vista economico e sociale e ad elevato tasso di innovazione tecnologica. Sono 65 gli studenti che oggi e domani (15 e 16 luglio) parteciperanno alle sedute di laurea (in remoto e in presenza) del Corso di laurea triennale in Economia e gestione dei servizi (profili: Servizi professionali, Management per l’impresa, Management per la Sanita’) e del Corso di laurea magistrale in Management dei servizi (profili: Servizi professionali, management per l’impresa e Healthcare Management, quest’ultimo erogato interamente in lingua inglese).

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 235

Potrebbero interessarti anche...