UNIVERSIADI. BRONZO IN SPADA MASCHILE A SQUADRE, A MEDAGLIA NAPOLETANO CUOMO.

DE MAGISTRIS: “È FIGLIO DI UNA CITTÀ CHE É ORGOGLIOSA” (DIRE) Napoli, 8 lug. – La quinta giornata dedicata alla scherma all’Universiade, al PalaUnisa nel campus di Baronissi, regala all’Italia altre medaglie. Bronzo per il team di spada maschile che vince per 45-33 il match per il terzo posto contro la Polonia conquistando un piazzamento sul podio. La squadra degli spadisti, composta da Lorenzo Buzzi, Valerio Cuomo e Federico Vismara, ha esordito nel tabellone da 16 con il successo sulla Cina per 45-26. Nei quarti di finale gli azzurri hanno poi sconfitto l’Ucraina per 45-29. In semifinale lo stop per 45-38 contro la Corea, prima del riscatto nel match vinto sulla Polonia che e’ valso la medaglia di bronzo. Valerio Cuomo, napoletano e figlio d’arte del commissario tecnico dell’Ital-spada Sandro, gia’ olimpionico e indiscusso campione da spadista, e’ la prima medaglia campana per la scherma a Napoli 2019: “Ci tenevo tantissimo a conquistare questa medaglia nell’Universiade di casa, davanti al pubblico campano dopo le emozioni della cerimonia d’apertura allo stadio San Paolo – ha detto Cuomo -. Dispiace per il podio sfuggito di un soffio nell’individuale ma questo terzo posto a squadre, che condivido con i miei ottimi compagni Lorenzo Buzzi e Federico Vismara, mi riempie d’orgoglio”. Al medagliato partenopeo i complimenti del sindaco del capoluogo Luigi de Magistris:Valerio Cuomo e’ figlio d’arte ed e’ figlio di una citta’ che e’ orgogliosa della sua medaglia. Bravo Valerio”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:20
Print Friendly, PDF & Email